Striscia la notizia 2016-17, la conferenza stampa in diretta

La conferenza stampa di Striscia la notizia 2016-2017: presenti Antonio Ricci, Belen Rodriguez, Michelle Hunziker.

img_9671.jpg

  • 13.06

    La conferenza finisce qua.

  • 13.02

    Entrano le "fetish" Veline, Irene e Ludovica. "Non sapevamo della nostra svolta fetish. Stiamo lavorando a sorprese, stacchetti molto belli".

  • 13.00

    Ricci chiede a Scheri, "quando è facile non andare in onda per una trasmissione? Mi spiego: se manca quel quid non si va in onda. Quando è facile? Secondo me è la cosa più facile del mondo". Scheri: "Ci vuole tanta preparazione, tu però sei molto bravo". Ricci: "Noi cerchiamo di creare un buon umore".

  • 12.57

    Capitolo Cultura Moderna. Ricci: "Il conduttore è Mammucari. Quando parte? Ce lo devono dire lunedì o giovedì, è da inizio settembre che lunedì o giovedì ce lo devono dire. Stanno cercando una bambina orfana per estrarre il giorno di messa in onda. Dovrebbe essere dalla fine di novembre".

  • 12.53

    Ricci: "Le Veline non si possono fidanzare con i conduttori o il Gabibbo di Striscia. Non vogliamo che Striscia diventi una telenovela come il Segreto o quella serie che va in onda da Napoli (Un posto al sole, ndr)". Belen: "Questa regola andrebbe aggiornata".

  • 12.52

    Ancora Ricci: "Non sappiamo se andremo in onda lunedì. C'è sempre un infingardo che mette una clausola a sorpresa sugli inviati. Quest'anno c'è una clausola di rescissione con una penale pazzesca, sono fiducioso che questa verrà tolta entro lunedì altrimenti non andremo in onda. E' una spada di damocle messa lì da un infingardo. Vedo preoccupato l'esponente di Publitalia".

  • 12.49

    "Che edizione vedremo? Ci sarà un conduttore a sorpresa?". Ricci: "Le sorprese non si dicono, lo insegna Kinder. Sarà un'edizione che porterà avanti certe inchieste iniziate lo scorso anno: tipo i casi sull'agenzia delle entrate. Proseguiranno tutte le nostre rubriche, ci saranno dei personaggi nuovi: Ballantini sta tentando un'imitazione di Orfini vestito da prete, l'attrice che faceva Peppa Pig farà la mamma della Raggi (è Valeria Graci, ndr). Lo scorso anno abbiamo preso cinque nuovi inviati, sono andati bene e li abbiamo ancora... sempre più bravi".

  • 12.47

    Ricci: "Ci sarà un'altra polemica importante: 'dove siederà Belen? Prenderà il posto di Michelle o quello di Ezio? Quella maschile o femminile?'. C'è questo grosso dibattito. Belen siederà a sinistra perché altrimenti il ciuffo le coprirebbe la faccia: non ci sono dietrologie".

  • 12.44

    "Belen fa cadere gli ascolti?". Belen: "E' una domanda stronzetta: quando mai ho fatto cadere gli ascolti io? Ti aspetto fuori...". Ricci: "Nessuno deve scrivere 'Belen cacciata dopo una settimana'. E' già programmato così, rispettando gli impegni - sotto gli occhi di tutti - delle persone che conducono".

  • 12.42

    Capitolo Fabio e Mingo sui presunti condizionamenti delle indagini. Ricci: "Secondo me, purtroppo per loro, Fabio e Mingo hanno scelto una strategia difensiva molto pericolosa. Molto pericolosa e molto pericolosa. Non mi sembra che possa essere una via di uscita".

  • 12.41

    Ricci: "Ieri siamo stati a cena insieme, hanno parlato di parto per tutto il tempo. Hanno detto che il momento migliore e statico per la donna è quando abbraccia il figlio appena nato. Quindi ho pensato: se la Lorenzin, invece di fare quei manifesti, avesse avuto una dichiarazione di Michelle e Belen... avrebbe centrato l'obiettivo".

  • 12.40

    Rientra Ricci in studio. "Abbiamo foto di PierSilvio compromettenti. Ora Calvani con la sua arte cercherà di bloccarle".

  • 12.37

    Michelle: "Mi occupo di queste cose atroci con la mia associazione. E lo dico spesso ad Aurora che vive un'età particolare: una volta un amico l'ha fotografata nuda mentre si cambiava e ha messo la foto su Snapchat. Bisogna fare prevenzione: non sottovalutate questa cosa. Da giovani tutti abbiamo fatto marachelle e magari lo sanno i quattro gatti del paesino. Ora con i social è tutto amplificato: 'Non lasciate tracce di nessun tipo, è veramente pericoloso'. Posso dire solo questo. Chi non è forte, arriva ad uccidersi". Belen: "Noi donne non siamo tutelate, è pesante uscirne".

  • 12.35

    "Cosa pensate dei casi Leotta e Cantone?". Belen: "Quando è successa questa cosa ero a casa e ti giuro che mi sono messa a piangere. A me è successa esattamente una cosa del genere. Ho pensato a scrivere un post sui social, ma si sarebbe ripresa la notizia e tutti sarebbero tornati a vedere il video. E' una violenza infinita, sono stata depressa per due mesi e ho perso un bambino... ero incinta. Non volevo uscire di casa dalla vergogna. Il brutto è che il mio video lo puoi ancora trovare con un click, non si riescono a bloccare queste cose anche se c'ho speso tanti soldi. E' una vergogna, non possono succedere queste cose. Devono bloccare internet per il bene dei nostri figli. L'amore lo facciamo tutti".

  • 12.34

    "Come va la vita privata, Belen?". Belen: "Ho deciso di non parlare mai più della mia vita privata. Sono diventata grande, la vita privata è mia".

  • 12.33

    "Cosa fanno i vostri figli quando vi guardano in tv?". Michelle: "Sono straniti quando mi vedono in tv, non capiscono come sia possibile vedermi anche lì". Belen: "Santiago è particolare come me. Mi guarda, guarda la tv e dice: 'Due mamme... Mamma esci da lì", e si mette a piangere. Quando camminiamo per strada, anche lui vuole farsi i selfie con la gente. E mi chiede: 'Perché mi conoscono tutti?'. Parla come una radio anche se ha 3 anni, è intelligente come la madre".

  • 12.31

    "Chi vi piacerebbe intervistare?". Michelle: "Abbiamo tanti clienti affezionati a Striscia. Sarebbe bello capire come la vivono: il Cavaliere, Emilio e tanti altri che magari sono spariti o si vedono meno. C'è una lunga lista di persone che ci hanno fatto divertire in questi anni". Belen: "Non mi piace fare gli affaracci altrui".

  • 12.29

    Belen: "Non sono scaramantica. Le cose arrivano perché ti impegni e ci metti passione. Anzi, forse una cosa scaramantica ce l'ho, prima di andare in onda: bacio il tatuaggio che ho fatto per mia nonna".

  • 12.29

    Un giornalista regala il suo libro sulla vita di coppia a Belen.

  • 12.25

    "Qual è la notizia che vorreste dare?". Belen: "Ci sono tante cose che potrebbero succedere. Ci sono tante persone che stanno per strada, ci piacerebbe che le autorità aprissero le orecchie e facessero qualcosa per quelle persone". Michelle: "I capannoni dell'Expo sono vuoti, si potrebbe pensare di utilizzarli per ospitare i migranti". Michelle: "Domani c'è una sentenza che mi riguarda, è stata richiesta una condanna di sei mesi perché qui a Striscia Max Laudadio aveva trovato un famigerato manager e produttore che portava a letto ragazzine minorenni, promettendo loro lavoro. Io ho dato la mia testimonianza di 15 secondi, sono stata querelata per diffamazione: il pm ha ritenuto necessario condannarmi per sei mesi. Domani capiremo cosa succederà". Belen: "Me ne intendo di queste cose, patteggerai. Sono stata in carcere solo un giorno. Avevo 17 anni, siamo entrati in un bar a tarda ora, ci siamo messi a ballare... non si poteva entrare".

  • 12.24

    Belen ha 21 tapiri, "io sto sempre al mio posto, non mi arrabbio mai: com'è possibile? (scherza, ndr) Sono la campionessa mondiale di tapiri".

  • 12.23

    Michelle: "Si vive di cliché. Io son sempre stata puntuale. Il primo giorno di lavoro Belen, invece, è arrivata prima di me di un quarto d'ora. L'argentina non può arrivare prima della svizzera, non va bene".

  • 12.22

    Michelle: "Siamo entrambe extracomunitarie, è importante sottolinearlo. Entrambe abbiamo fatto la fila per ottenere il permesso di soggiorno. Siamo l'esempio dell'integrazione perfetta. Questo è quello che dobbiamo fare con i nostri migranti". Belen: "Lei ha fatto dizione, io no. Lei non sembra straniera".

  • 12.19

    Spazio alle domande. "Cosa avete scoperto l'una dell'altra? Un pregio ed un difetto", chiede Gabriella Mancini. Belen: "Queste domande mi intimidiscono. Non vi vogliono far diventare amiche, non è divertente che ci vogliamo bene. Michelle è una donna che ho sempre ammirato fortemente, impazzisco per le donne che si fanno da sole. Non è facile, è difficile arrivare da un altro Paese e costruire - anche per un colpo di fortuna - una carriera. Quando l'ho conosciuta, ho capito la forza che ha. E' una grandissima professionista. Siamo molto simili, sembra che ci conosciamo da dieci anni".

  • 12.18

    Belen: "Non sono brava a parlare come te. Sono contentissima, è abbastanza ovvio: Striscia era davvero il mio sogno nel cassetto. Siccome sono una ragazza fortunata, quello che desidero si avvera. Ci divertiremo tanto, questo è sicuro".

  • 12.15

    Antonio Ricci si congeda. Arrivano Belen e Michelle. Michelle: "Siamo molto felici di essere qua. Noi facciamo tutto per finta, Novella 2000 ha deciso che noi ci odiamo tantissimo. Diciamolo: ci stiamo sulle palle (scherzano, ndr). E' la mia 13esima edizione, è sempre sempre una grande edizione. Ho il cuore che batte, anche adesso. Questo studio è casa, porta tanta adrenalina, novità e cose belle. Quest'anno iniziamo con Belen, sono felicissima: sapete quanto ci tengo a fare squadra con le donne".

  • 12.12

    Belen e Michelle condurranno per una settimana: "Voglio vedere quel rimbambito che scriverà: 'Belen cacciata da Striscia dopo una settimana'. Succederà, vedrete. La settimana successiva ci saranno due giorni di Chiambretti e Michelle, un solo giorno di Michelle sola, poi Luca e Paolo con Michelle (giovedì-venerdì-sabato). La settimana dopo Greccio con Michelle, fino a quando Michelle si dovrà allontanare per condurre Zelig. A questo punto torna Iacchetti fino a fine gennaio, quando riprenderanno comando Ficarra e Picone".

  • 12.11

    Ricci: "Il vero mostro è quello che ispirato Striscia sin dall'inizio: Bruno Vespa. Siamo partiti con un obiettivo ambizioso, quasi 30 anni fa: riuscire a battere la sua comicità e ancora non ci siamo riusciti perché il mostro si evolve".

  • 12.07

    Pappaleterra: "Perché hai aspettato quasi 30 anni per chiamarmi? Quest'anno c'è l'anniversario del punk: Antonio ed i suoi collaboratori si avvicinano a quella filosofia. Dissacrante, divertente. Pochi mi conosceranno, io mi occupo di video-istallazioni, concerti e quant'altro legato al mondo della musica. Mi sembrava divertente utilizzare suoni ed immagini provocatorie in questa trasmissione. Ci saranno, spero, delle belle sorprese. Ci stiamo divertendo". Le Veline interagiranno con dei led, cambieranno tutte le sigle delle rubriche.

  • 12.05

    Inizia la conferenza. Antonio Ricci presenta "un altro genio": Sergio Pappaleterra. Ricci: "Avete visto come abbiamo ravvivato il tristo studio di Cologno Monzese? Ora è una meraviglia, prima era una merdaccia. Siamo qui per la 29esima edizione di Striscia. Pappaleterra è stato scelto per curare e rivoluzionare la nostra grafica. Quindi gli chiedo perché ha accettato".

  • 11.49

    All'art director Sergio Pappaleterra è affidata la nuova grafica del programma.

  • 11.45

    Iniziato il photocall.

striscia-la-notizia.png

Questa mattina, presso lo Studio 14 di Cologno Monzese, si terrà la conferenza stampa di presentazione della 29esima edizione di Striscia la notizia - La voce dell'impudenza, il tg satirico "made in" Antonio Ricci. Lunedì 26 settembre, su Canale 5, andrà in onda la prima puntata della nuova stagione: debutteranno Belen Rodriguez e Michelle Hunziker.

All'incontro saranno presenti: il patron Antonio Ricci, Michelle Hunziker, Belen Rodriguez, le veline Irene Cioni e Ludovica Frasca, Sergio Pappalettera.

Appuntamento alle ore 12, qui.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: