Daria Bignardi: “Rai 3? Ho epurato solo il circo con gli animali”

“Ho epurato solo il circo”. Parola di Daria Bignardi.

Si fa un gran parlare, in relazione alla Rai di Campo dall’Orto, di epurazioni. Via prima Nicola Porro (e giù, tutti indignati), poi Massimo Giannini, Bianca Berlinguer, Luca Mercalli, la satira, Max Giusti e Giovanni Vernia da Radio 2 e quant’altro. Rai 3, a occhio e croce, sembra la rete più ‘colpita’ e tante sono le accuse indirizzate alla direttrice Daria Bignardi.

Quest’ultima, che continua ad aggiornare il suo blog sul sito di Vanity Fair, è intervenuta proprio lì per dire la sua (e difendere il suo lavoro). “Da quando sono in Rai evito di scrivere di televisione, però ora una cosa vorrei dirvela: l’unica cosa che ho epurato da quando mi occupo dei programmi di Rai3 sono gli animali in gabbia nei programmi circensi. Quando sono arrivata ho trovato delle puntate sul circo già acquistate e ora le stiamo mandando in onda, ma per l’anno prossimo non ricompreremo trasmissioni che utilizzino animali, nonostante facciano buoni ascolti”.

Non odia il circo, la direttrice Daria. Ma “il circo in televisione a ma rattrista e mi sembra datato, alcuni invece lo amano ed è giusto pensare anche a chi non ci può andare di persona. Ma gli animali in gabbia, costretti a trasferte ed esibizioni lontane dalla loro natura, sono indifendibili: non c’è bisogno di essere animalisti – io casomai sono animalaia – per capirlo”. Gli animalisti festeggiano (e, per una volta, non fanno polemica): olè.

Nessun riferimento, invece, alle altre epurazioni (o allontanamenti, come volete chiamarli) di Rai 3.

Ultime notizie su Daria Bignardi

Tutto su Daria Bignardi →