L’Isola, riassunto puntata 23 dicembre 2012

Il riassunto della sesta puntata de L’Isola, di domenica 23 dicembre 2012: Luca è tornato, ma Tara ormai…


L’IsolaSesta Puntata: riassunto di domenica 23 dicembre 2012.

La morte del tenente di Vascello Arturo Rosi, compagno di Accademia di Tara Riva (Blanca Romero), ha spinto il comandante a cercare l’aiuto dei Carabinieri. Ormai troppe persone sono morte tra l’Isola d’Elba e la Tunisia e il filo conduttore sembra essere legato alle ricerche della EnergySeaLine e all’estrazione dell’idrato di metano (o meglio, noi telespettatori ne siamo certi, i protagonisti della fiction ci devono ancora arrivare). Per le indagini, però, sembra fondamentale l’apporto di Adriano Liberato (Simone Montedoro), ma Tara è restia a coinvolgerlo sentendosi peraltro sempre più attratta da lui.

Intanto Luca (Marco Foschi) è tornato in Italia: ha infatti scoperto la sua identità e ha raggiunto la sua casa, senza riconoscerla. Con lui è tornata in Italia anche l’hacker Elena (Alexandra Dinu) che ha deciso di contravvenire agli accordi presi con Leopold Amery (Andrea Giordana) e di proteggere Luca. Nonostante questo torna sull’Isola d’Elba, dove ad attenderla trova la madre, personaggio ancora misterioso, e la sorella Caterina. Cosa ci fanno tutte e tre sull’Isola?

L’Isola, foto 23 dicembre 2012

L\\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\\'Isola, foto 23 dicembre 2012


L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Luca non ha neanche il tempo di mettere piede in casa che è oggetto di un agguato degli uomini di Amery. Ma anche questa volta il pur volenteroso Nikolay se lo lascia scappare.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Sul fronte delle indagini sulla morte di Rosi, ucciso da un container sganciatosi da una gru al porto, il Capitano Tebaldi si trova ad archiviare il caso: il gruista dichiara di aver sbagliato manovra, le dichiarazioni spontanee rilasciate da Tara circa le minacce ricevute non hanno trovato riscontro, così come la morte di Arianna Ferri sembra rubricata come delitto passionale a causa del ritrovamento di liquido seminale sul corpo della donna. Anche di Tarek Suleiman, che Tara crede vivo data l’esistenza di un blog – ora oscurato da Elena – senza sapere ancora che si tratta di Luca, non sono state trovate tracce.
Insomma, lo spiegone – col riassunto delle puntate, dei delitti e delle linee investigative aperte – porta a un buco nell’acqua per restituire la sensazione di impotenza di Tara. Ma una possibilità per riapire il caso c’è, dice Tebaldi: se Adriano Liberato confermasse le affermazioni e le disposizioni di Tara il PM potrebbe tornare sull’indagine (ah sì? Chiedo consiglio a qualche magistrato e qualche investigatore…).
In ogni caso Tara afferma di non sapere dove sia Adriano. Il Capitano sa che mente, ma le regge il gioco: le deve la vita.

Adriano intanto ritrova il fratello Tommaso e risponde casualmente a una telefonata della nonna (!), davvero ‘sostanziale’ a questo punto della storia. Più importante è che si traveste da guardia costiera per andare con Tara a fare un sopralluogo nelle zone in cui è stata avvistato il sommergibile ‘fantasma’ e che Luca, vedendola sul molo, inizia a ricordarsi di lei. Non solo: inizia a ricordare anche Amery e le sue ricerche sull’idrato di metano. Ma tutti gli occhi sono su Tara, costretta a combattere senza l’appoggio delle istituzioni per la verità.

“Non possiamo fermarci. Siamo soli, ma dobbiamo andare avanti e scoprire la verità…”…

e vabbè. Andiamo avanti.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Tara e Luca si immergono con un batiscafo nella zona delle estrazioni. Ma una perdita di metano mette a rischio il batiscafo con Tara e Adriano. Per fortuna i magnifici effetti speciali ci permettono di vivere appieno tutte le emozioni del momento. L’esplosione fa svenire Adriano e riduce l’ossigeno dell’abitacolo:

“Addio Adriano, passare questi ultimi giorni insieme è stato meraviglioso. Grazie per esserci stato…”,

le ultime parole di Tara credendosi ormai vicina alla morte.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Ma lei e Adriano si salvano. E lui confessa:

“Sa cosa ho pensato prima di morire? Che avrei voluto fare la cosa che più desidero al mondo……..”

Non pensate male. Si riferisce al fatto che avrebbe voluto abbracciare la mamma, che invece non ha incontrato fingendo di non essere in casa quando lei andò a cercarlo il giorno prima di morire.
Lui piange al rimpianto, lei sorride. E quando sta per scattare il bacio vengono tirati fuori dalla camera iperbarica.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Giusto in tempo per partecipare alla festa di Vedrana, entusiasta di rivedere la donna che le ha salvato la vita. Un’occasione per un rapido scambio di cortesie tra il Comandante e Amery, che peraltro annuncia di aver investito nell’università di Pisa per la ricerca. Alla festa appare anche Luca, che riesce a imbucarsi travestendosi da cameriere.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
E rapisce, senza volerlo, Vedrana: non si era accorto che in macchina ci fosse la ragazza (?!). Le dice di essere Luca Bottari e di voler parlare col padre, ma poi lascia la macchina con la ragazza e fugge a piedi (?!). La scena più assurda degli ultimi anni di fiction….
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Luca chiede aiuto a Elena per cercare di recuperare le tessere mancanti al suo puzzle:

Luca: “Mi sei mancata lo sai?”

Elena: “Ma vaffanc**o! Tu no!”.

Ed è già amore.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Intanto in Capitaneria si fa il punto della situazione: le rilevazioni geotermiche mostrano la nascita di un vulcano sottomarino. Un vulcano che non nasce per caso, ma che è stato evidentemente stimolato da qualcosa. E le immagine registrate sui fondali mostrano una tubatura. Magari vedendo dove spunta si potrà capire qualcosa in più…
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Nello stesso momento Amery mostra alla figlia il suo orgoglio, il suo impianto di rigassificazione in Tunisia (ricostruito al Pc con una verosimiglianza che fa invidia a Paint): e ne approfitta per fare lo spiegone sulla ricchezza dell’idrato di metano, da cui si può estrarre acqua ed energia per soddisfare le esigenze degli uomini.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Amery, inoltre, racconta a Vedrana altri pezzi della sua storia, e delle menzogne che le ha raccontato. Non è vero che la mamma di Vedrana è morta sotto un bombardamento: è stata portata via con una retata, condotta in un albergo e poi uccisa. Bene, e ora che glielo hai detto? In realtà la preoccupazione di Amery è una sola, recuperare Bottai: e per averlo si rivolge di nuovo all’agenzia di ‘sicurezza’ che aveva ingaggiato Elena.

E finalmente abbiamo capito cosa ci fa la mamma di Elena all’Elba: ha barattato la vita di Luca con quella della figlia.
Una figlia che aveva abbandonato quando aveva 7 anni in una stazione di servizio!! Roba da Sant’Uffizio…
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Ora però dà a Caterina una dritta: i suoi ‘amici’, quelli a cui si era rivolta, le hanno detto che la barca di Elena è sotto controllo. E Caterina avverte la sorella.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Ma la vera svolta riguarda Tara e Adriano: lei va con una banale scusa da lui e lui torna sul ‘desiderio prima di morire….’. Ah, allora avevamo capito bene tutti: non poteva morire senza prima fare l’amore con Tara. E dopo sei puntate passano dal ‘lei’ al letto, senza soluzione di continuità. Eh, questo ‘lei’ galeotto in tv….
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Ma una telefonata riporta Tara alla realtà: torna a casa e ci trova una lettera scritta da Luca, piena d’amore e di sentimento. Ma è falsa, è un trappolone. Come facciamo a saperlo? Nikolay è acquattato dietro la tenda di casa.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Il punto è che Nikolay è anche un tantino ossessionato dal comandante, giusto un pizzico. Ma la sua pulsione non gli fa dimenticare la missione principale: fare abboccare Tara perché lo conduca da Luca.
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012
Ma la puntata si chiude con lo sgomento di Adriano alla notizia che Luca è vivo e con il sorriso misto a pianto (?) di Tara (che non si capisce quando piange e quando ride. Ed è tutto dire…). Eh, ma perché disperarsi? Tanto noi pubblico sappiamo (anche) che la doppia coppia è già formata, no?

La prossima puntata (che viene annunciata come “ricca di suspense e piena di colpi di scena”) andrà in onda domenica 30 dicembre. E saremo alla settima…

L\’Isola, foto 23 dicembre 2012
L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012L\'Isola, foto 23 dicembre 2012

I Video di TvBlog