Serie TV, novità: Mr Mercedes di Stephen King per Direct TV; Endemol ordina Mrirror’s Edge

Il gruppo Audience Network manderà in onda una nuova serie tv tratta da un romanzo di King

Good Girls Revolt: Alexander DiPersia sarà ricorrente nel drama di Amazon, scritto da Dana Calvo e ambientato nel 1969 tra le redattrici del settimanale News of the Week che chiedono solamente di essere trattate alla pari degli uomini. Le loro “rivoluzionarie richieste” porteranno a diversi cambiamenti lavorativi, personali, amorosi e di amicizie. DiPersia sarà Noah Binowitz, vecchio amico di scuola di Sam (Daniel Eric Gold), che ritorna dopo due missioni in Vietnam ma soprattutto disoccupato e demoralizzato e senza alcuna aspettativa verso il futuro.

Mirror’s Edge: il videogioco d’azione omonimo sarà adattato da Endemol Shine Studios in una serie televisiva action con protagoniste femminili. Il gioco, sviluppato da EA DICE e pubblicato da Electronic Arts, è ambientato in una società distopica del futuro in cui agiscono un gruppo di corrieri che trasmettono messaggi all’insaputa del governo. Protagonista è Faith, corridore e guerriera capace, la cui sorella è stata uccisa che combatte le corporazioni e diventa parte di una cospirazione per abbattere la società.

Mr Mercedes: saranno Direct TV e Audience Network a trasmettere nel 2018 la serie tv in 10 episodi tratta dal romanzo di Stephen King, creata da David E. Kelley e prodotta da Sonar Entertainment. Mr Mercedes racconta di un killer con problemi mentali, Brady Hartsfield (Anton Yelchin) che guida un camion dei gelati e lavora per la Cyber Patrol (aka Geek Squad), che inizia a tormentare un poliziotto in pensione (Brendan Gleeson), sua vecchia nemesi, con lettere e e-mail sconce, costringendolo a tornare in azione e a dargli la caccia, prima che possa colpire di nuovo. Il libro è stato pubblicato nel 2014 e è parte di una nuova trilogia composta anche da Finders Keepers (2015) e End of Watch in uscita il 7 giugno (negli USA).

Sense8: Ben Cole entra nel cast della seconda stagione della serie tv di Netflix creata da Lilly e Lana Wachowski e J. Michael Straczynski; Cole sarà Todd un nuovo senziente che vorrebbe essere normale e prova in tutti i modi di liberarsi del dono che ha fin dalla nascita.

Superior Donuts: CBS ha deciso di rifare il pilot della comedy con protagonista Jermaine Fowler per valutarlo in vista della midsesason. Scritto da Neil Goldman, Garrett Donovan e Bob Daily, che sarà anche showrunner, e prodotto da CBS TV, è parzialmente basato sulla sceneggiatura di Tracy Letts. La nuova versione dovrebbe andare in contro ad alcune novità di cast, con Brian d’Arcy James che dovrebbe essere sostituito. La comedy segue il rapporto tra il proprietario di un negozio di ciambelle (prima d’Arcy James) e il suo giovane impiegato (Fowler) e i cambiamenti in atto in un quartiere di Chicago. Il nuovo pilot sarà ri-girato in estate, per un possibile ordine immediato; anche My Time/Your Time dovrebbe essere rigirato, mentre Furst Born della ABC Studios per CBS è ancora in valutazione.

The Kennedys: After Camelot: Brett Donahue sarà John F. Kennedy Jr nella miniserie di Reelz prodotta da muse Entertainment, seguito di The Kennedys del 2011. JFK jr è il figlio del Presidente e di Jacqueline Kennedy, che aveva solo tre anni quando il padre venne assassinato, cresciuto circondato dai servizi segreti e dai paparazzi che lo hanno accompagnato in tutte le fasi della sua vita. Tra interessi e ambizioni personali e le aspettative di una famiglia e di una nazione intera, che vedono in lui l’ombra paterna, JFK Jr dovrà affrontare tutte le difficoltà della vita. Basata sul romanzo di J. Randy Taraborrelli After Camelot: A Personal History of the Kennedy Family 1968 to the Present, la miniserie vedrà Katie Holmes nei panni di Jackie e Matthew Perry in quelli di Ted Kennedy, tra gli altri.