Castle avrà una nona stagione? Due finali pronti e tre possibili scenari per il futuro

Il futuro della serie tv di ABC è ancora in bilico, i due showrunner di Castle parlano delle possibilità per il finale e degli scenari per il futuro

Castle

Maggio è ormai alle porte, un mese che gli appassionati di serie tv di tutto il mondo hanno ben segnato sul calendario. Nonostante ormai ci siano serie tv tutto l'anno e attraverso ogni mezzo, maggio è il mese delle presentazioni degli show della prossima stagione (i cosiddetti "upfront") e delle decisioni sui rinnovi e (purtroppo) cancellazioni delle serie tv attualmente in onda.

Tra le serie tv il cui destino è ancora in bilico c'è Castle, attualmente in onda con la sua ottava stagione su ABC (in Italia la settima stagione va in onda in chiaro su Rai Due mentre l'ottava riprenderà il 27 aprile su Fox). Il canale USA di proprietà della Disney ha recentemente rinnovato molte sue serie tv, comprese Grey's Anatomy, Scandal, Modern Family, mentre ha lasciato in bilico altre due serie storiche come Nashville e appunto Castle.

In attesa di scoprire quale sarà il futuro della serie tv, secondo quanto riporta TvLine la produzione avrebbe preparato due diverse tipologie di finale per l'ultima puntata del 16 maggio, a seconda che si tratti di un finale di stagione o di serie, ma anche tre possibili scenari per il proseguimento di Castle. Intitolata Crossfire, l'ultima puntata rivedrà al centro il caso di LokSat, trama portante degli eventi di questa ottava stagione, che metterà in pericolo non solo il caso stesso di cui si occupano Kate Beckett (Stana Katic) e Richard Castle (Nathan Fillion), ma anche le loro stesse vite, come ha rivelato il co-showrunner Terence Paul Winter.

Abbiamo preparato un finale che contiene un cliffangher di cui siamo molto entusiasti, perchè crediamo in Castle e crediamo, e speriamo, che la ABC rinnoverà la serie tv.

Ha spiegato Winter, che ha poi anche parlato dei tre possibili scenari riguardo al futuro della serie: infatti oltre alla cancellazione o al rinnovo secco della serie tv c'è anche una terza strada, ovvero un rinnovo ma con alcuni cambiamenti nel cast. Infatti i due interpreti principali Stana Katic e Nathan Fillion hanno il contratto in scadenza e, come lo scorso anno, le trattative per il rinnovo potrebbero essere complicate.

Ovviamente noi speriamo di tornare per una nona stagione così come siamo ora, ma ciascuno deve firmare il proprio accordo per il futuro. Ci sono alcune possibilità in gioco, quindi stiamo lavorando per lasciarci aperte tutte le possibilità, compreso il fatto che lo show possa tornare ma non nella stessa formula come lo conosciamo; ma ovviamente non è quella che speriamo accada.

Come evidenziato da queste parole dell'altro showrunner Alexi Hawley, esiste quindi la possibilità che la serie possa tornare senza uno tra Castle e Beckett o addirittura senza entrambi i protagonisti. Nonostante, infatti, il naturale calo degli ascolti, in queste ultime settimane la serie è in leggera crescita negli ascolti e ottiene buoni risultati anche nelle visioni dei giorni successivi. In un periodo in cui lanciare nuove serie è sempre più complicato, perdere un brand stabile negli anni come Castle potrebbe non essere la soluzione ideale per la ABC.

Infine Winter ha svelato un piccolo particolare:

In pratica noi dobbiamo consegnare l'episodio il venerdì prima della messa in onda del lunedì, sarà quindi la ABC ha decidere quale dei due finali vorrà mandare in onda.

La ABC ha quindi tempo fino al 13 maggio per decidere il futuro di Castle e comunicare alla produzione quale finale mandare in onda lunedì 16.

  • shares
  • Mail