Serie TV, novità: Good Omens di Neil Gaiman sarà adattato per la tv

Dopo American Gods in arrivo su Starz, un altro romanzo di Neil Gaiman scritto insieme a Terry Pratchett sarà portato in tv. Louis C.K. annuncia la fine di Horace and Pete

Good Omens: Neil Gaiman autore di American Gods, romanzo il cui adattamento è in produzione per Starz con il coinvolgimento di Bryan Fuller come showrunner, ha annunciato di aver accettato di portare in tv il suo primo romanzo: Good Omens: The Nice and Accurate Prophecies of Agnes Nutter, Witch (Buon Apocalisse a tutti!, Arnoldo Mondadori). Scritto nel 1990 insieme a Sir Terry Pratchett, Gaiman aveva sempre rifiutato ogni proposta di adattamento sia cinematografico che televisivo senza il suo co-autore, morto lo scorso anno dopo una lunga battaglia contro l’Alzheimer. Come riporta The Guardian nel 2014 BBC Radio4 voleva adattare il romanzo e Gaiman invitò la produzione ad accelerare i tempi per permettere a Pratchett di godere della versione.
A far cambiare idea a Neil Gaiman è stata una lettera postuma di Pratchett che invitata l’amico a realizzare un adattamento di Good Omens e di farlo con la sua benedizione, come se fosse un omaggio alla sua memoria. Ed ecco che così si è arrivati a un progetto in sei episodi che è ora in cerca di un canale e di una produzione, anche se sicuramente non mancheranno ad arrivare.
Il romanzo racconta la storia dell’angelo Aziraphale e del demone Crowley che cercano di impedire l’arrivo della fine del mondo, destinata ad arrivare a causa dell’arrivo del figlio di Satana. I due ormai si sono abituati alla loro vita tranquilla e comoda in Inghilterra e non hanno alcuna intenzione di vederla cambiata.
In passato anche Terry Gilliam ha provato a portare al cinema il romanzo, pensando a Johnny Depp e Robin Williams per i due ruoli protagonisti.

Horace and Pete: Louis C.K. ha annunciato che la web serie da lui realizzata e interpretata, rilasciata lo scorso gennaio non avrà un seguito. In un’email inviata ai fan della web serie ha rivelato che l’episodio rilasciato in precedenza è stato l’ultimo e che non l’ha voluto rivelare in anticipo per evitare che venisse visto come un finale. Il dramedy è ambientato in un bar irlandese, con Louis C.K. nei panni di Horace e Alan Alda e Steve Buscemi in quelli di due personaggi entrambi di nome Pete; guest star sono state Edie Falco, Rebecca Hall, Jessica Lange, Steven Wright e molti altri. Rilasciata inizialmente con un costo tra i 2 e i 5$ per episodi, l’intera serie è ora disponibile a 31$, ma solamente dopo il rilascio periodico di tutti gli episodi è stata resa disponibile la stagione completa, con l’attore e autore comico che spera di aver ripagato tutta la serie entro l’estate. Un progetto interamente finanziato dallo stesso C.K. che tra il serio e il faceto ha rivelato in seguito di essersi fortemente indebitato per realizzare Horace and Pete.

Foto| TvLine