Ascolti Tv USA 9-15 febbraio 2009 - musica sempre vincente ma partenza loffia per Dollhouse


tv audience 432
Niente da fare: la musica e' protagonista anche degli ascolti televisivi americani, che - fin dal suo debutto a gennaio - vedono campione assoluto e sempre sulla cresta dell'onda American Idol (arrivato a definire la Top 36: la scrematura continua). Chissa' se Simona Ventura nel suo recente viaggio negli Stati Uniti gli avra' dato un'occhiata per perfezionare il suo X-Factor. Numeri iper-popolari e fedelissimi, sia nell'appuntamento del martedi' che del mercoledi' con quasi 25 milioni di appassionati (e il miglior target in assoluto).

Per quanto riguarda il fronte telefilm, strepitosa scalata di The Mentalist che supera di misura i valori assoluti CSI e NCIS realizzando un record di 20 milioni di spettatori (anche se il profilo d'ascolto non e' giovanissimo). Settimana speciale per Grey's Anatomy e Private Practice con le rispettive trame che si incrociano tra loro in un succoso crossover che rimescola le storie dei protagonisti. Vecchi e nuovi intrecci hanno fatto il botto, migliorando soprattutto gli ascolti di Practice.

Continua a brillare la buona stella di Desperate Housewives con un bellissimo episodio (molto divertente e ricco di momenti di tensione) che ritorna in parte anche sul mistero principale di questa quinta stagione: 14 milioni per le casalinghe di Wisteria Lane. La classifica completa Top 20 dei programmi americani piu' visti subito dopo il salto con altre osservazioni.

tv audience usa

Dati Individui - Top 20 programmi piu’ visti - cliccare la tabella per ingrandirla
Viewers = famiglie (households - HH) in migliaia
RATING = numero % sul totale delle famiglie americane con televisore
SHARE = numero 5 sul totale di famiglie effettivamente davanti al televisore
LIVE+SD= dato di coloro che hanno seguito il programma “live” e che l’hanno rivisto tramite DVR entro 24 ore dalla messa in onda.
18-49 Rank= classifica programmi piu’ visti per il target commerciale piu’ interessante.

Partenza col botto (oltre 13 milioni) per un altro reality molto amato negli States e giunto ormai - pensate - alla sua 18esima edizione: Survivor. Per l'occasione il programma di CBS (con un cast sapientemente ringiovanito) ritorna in Brasile e nonostante sia appena partito, e' gia' in preparazione la diciannovesima edizione per l'autunno 2009. Continua a reggere bene l'altro reality in classifica: il Bachelor di ABC.

Ancora grandi ascolti per il magazine di approfondimento giornalistico 60 Minutes, di cui anche noi di TvBlog vi abbiamo dato ulteriori informazioni in settimana. Argomento della puntata della settimana (che ha totalizzato oltre 13 milioni di ascoltatori) lo stimulus package (clausola contrattuale legata al mondo del lavoro americano), la situazione in Pakistan e ancora la crisi finanziaria. NBC riesce a piazzare un titolo nella top 20 con il magazine Dateline, puntata speciale dedicata a Nadya Sulema, la madre che recentemente ha dato alla luce 8 gemelli. Anche ABC fa bene con 20/20 dedicato ai bambini che vivono in situazione di poverta' sui monti Appalachi, catena a poca distanza dalle ricche citta' della costa est statunitense. Il che conferma la tendenza dell'interesse del pubblico americano verso l'approfondimento dei temi di attualita'.

Escono dalla chart questa settimana: 24 (10,6 milioni), Ghost Whisperer (10,3), Fringe (9,8), Lost (9,8), Office (9), Heroes (7,9), Ugly Betty (7,4). Come sempre remoti fanalini di coda gli show di The CW: Smallville (2,4), 90210 (2,3) e Gossip Girl (1,6). House non era in onda. Premiere di Dollhouse decisamente scarsina (con poco battage pubblicitario, peraltro): solo 4,7 milioni di spettatori per la nuova serie di Fox. Ancora peggio e' andata alla prima puntata della nuova stagione di Terminator (3,7).

Di nuovo grande applauso per CBS che si conferma sempre una rete in ottima salute, conquistando da sola ben 12 delle prime 20 posizioni della classifica.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: