The Good Wife, per Julianna Margulies la settima stagione potrebbe essere l’ultima

La protagonista di The Good Wife Julianna Margulies parlando alla Casting Society of America ha detto che presto terrà alcuni provini, facendo capire di non voler rinnovare il contratto per un’ottava stagione della serie tv

C’è ancora mistero intorno al futuro di The Good Wife: la serie tv della Cbs, infatti, non è ancora stata rinnovata per un’ottava stagione, ma sembra che la sua protagonista, Julianna Margulies, non abbia intenzione di rinnovare il contratto con il network, chiudendo così la sua esperienza sul set del legal drama dopo sette stagioni.

In occasione di un discorso che l’attrice ha tenuto agli Artios Awards, organizzati dalla Casting Society of America, l’attrice non solo ha voluto rendere omaggio ai creatori dello show Robert e Michelle King, ma ha anche ironizzato sul fatto che i direttori dei casting presenti in sala presto la potrebbero vedere ai provini per altri progetti:

“Ho fatto una sorpresa a Robert e Michelle questa sera. Non sapevano che sarei stata qui. Loro pensano che sia qui per loro, ma da Aprile sarò disoccupata, e visto che non mi vedete da un po, almeno non di persona, ho pensato di farmi vedere”.

Scherzando, l’attrice avrebbe potuto far intendere che il suo lavoro all’interno del telefilm potrebbe finire con la settima stagione. Ma, essendo il suo personaggio, Alicia, protagonista della serie tv, si può pensare che la settima stagione di The Good Wife sia anche l’ultima.

La settimana scorsa i due creatori dello show hanno confermato la loro intenzione di lasciare la serie tv alla fine di questa stagione. “La Cbs sta cercando di stringere degli accordi per un’ottava stagione, quindi ci saremmo nel ruolo di supervisori, ma la storyline che abbiamo in mente finisce alla settima”, ha detto a TvLine Robert King. Se l’uscita di scena dei due creatori potrebbe essere rimediabile con la presenza di un altro showrunner, è più difficile riuscire a portare sullo schermo una protagonista diversa da Alicia, sebbene lo show abbia numerosi personaggi ben scritti.

Il network deve ancora decidere se rinnovare The Good Wife per un’ottava stagione ma se dovesse decidere di farlo senza la presenza della Margulies, si tratterebbe di una sfida difficile per il telefilm. A meno che quella dell’attrice non fosse una provocazione per avere maggiore vantaggio nelle trattative con il network: recitando la parte dell’avvocato, potrebbe avere imparato qualche strategia.

Ultime notizie su The Good Wife

Tutto su The Good Wife →