Chuck, il primo telefilm della storia della tv ad andare in onda in 3-D

A pensarci bene non poteva che essere lui, il simpatico nerd Chuck, ad essere protagonista del primo episodio di una serie televisiva ad essere interamente girato e trasmesso in 3 Dimensioni. Solo Medium nel 2005 incluse in un episodio alcuni brevi passaggi in 3-D.Lunedi’ 2 Febbraio 2009 andra’ infatti in onda su NBC in prima

di corbetz

TvBlog Awards 2009


chuck 3d 3-D
A pensarci bene non poteva che essere lui, il simpatico nerd Chuck, ad essere protagonista del primo episodio di una serie televisiva ad essere interamente girato e trasmesso in 3 Dimensioni. Solo Medium nel 2005 incluse in un episodio alcuni brevi passaggi in 3-D.

Lunedi’ 2 Febbraio 2009 andra’ infatti in onda su NBC in prima serata la puntata speciale di Chuck in 3-D. L’episodio in questione vedra’ protagonisti, tra gli altri, anche l’ex campione Super Bowl Jerome Bettis (come compagno di football di Big Mike) e Dominic Monaghan, sua prima apparizione televisiva dopo la “morte” in Lost, dove interpretava Charlie. Ma come fare a seguire Chuck 3-D senza perdere la vista? Semplice, attraverso gli stessi occhialini che milioni di americani stanno ritirando gratuitamente in quasi tutti gli store del paese e che serviranno per guardare un trailer speciale e altre features in tv durante il 43esimo Super Bowl, in onda (sempre su NBC) domenica 1 febbraio 2009, giorno prima della messa in onda del telefilm con protagonista Zachary Levi.

“E’ stato spaziale! E’ storico!” commenta entusiasta Levi. “Siamo il primo show a girare un intero episodio in 3-D. Forse un giorno saremo i protagonisti di una domanda di Jeopardy [quiz televisivo americano]!”. E riguardo alla presenza di Dominic Monaghan, Chuck commenta: “Sara’ in pericolo fin dall’inizio della puntata e me tocchera’ costantemente stargli dietro, cosa che non mi riuscira’ sempre al meglio. Finiremo anche in un club dove dramma e comicita’ saranno assicurati!”.

Ecco di seguito il promo che invita gli americani a non gettare i loro occhialini 3-D per poter vedere anche questa puntata speciale di Chuck:

Dopo il sistema olografico in 3-D impiegato da CNN durante le Elezioni Presidenziali americane nel 2008 il cui video ha fatto il giro del mondo, questa tecnologia (su cui Hollywood sta scommettendo per dare maggiore valore ai prodotti di prossima uscita) debutta per la prima volta in una serie televisiva. E’ impegnativo (e costoso) girare in 3-D in quanto vengono impiegate attrezzature, telecamere, luci ed effetti speciali differenti.

Ma d’altra parte l’early-adopter Chuck era il personaggio piu’ adatto per proporre questa novita’. Vedremo nei prossimi giorni come sara’ stato il riscontro del pubblico. Intanto, se possedete gia’ degli occhialini 3-D potete dare un’occhiata ad alcuni brani video HD tratti in anteprima proprio da Chuck (tranquilli, nessuna anticipazione) e presenti su YouTube. Per verificare voi stessi l’effetto che fa. Cliccate Qui.

Constatiamo -ancora una volta- che gli americani, sul fronte del futuro dell’intrattenimento, se ne inventano ogni giorno una nuova. Non tutte le idee andranno in porto, ma almeno ci provano…

Concludiamo qui il nostro viaggio di tre giorni alla scoperta del SuperBowl e che ha toccato (ve lo ricordo, se ve li siete persi):
Tutti i numeri del Super Bowl
Le novita’ dell’edizione numero 43

Non mi resta che mettere in fresco la mia Budweiser, assicurarmi di avere una decente scorta di patatine e hamburger e godermi il doppio spettacolo (Super Bowl e Chuck!).
Buon weekend a tutti e ricordate che da settimana prossima i palinsesti americani tornano con la regolare programmazione televisiva. E TvBlog ci sara’, per vedere che combinano… 🙂

Durante le riprese

Chuck in 3-D
Durante le riprese
Monaghan (Lost) e Levi-Chuck
Articolo su Tv Guide

Ultime notizie su Chuck

Tutto su Chuck →