Carlo Conti: “Sono un po’ stanchino dell’Eredità”

Il conduttore fa intendere che nella prossima stagione potrebbe non essere più lui il conduttore del quiz di Rai 1. E svela gli altri progetti a breve termine.

A Tv Sorrisi e Canzoni Carlo Conti non ha nascosto di essere “un po’ stanchino” de L’Eredità, il quiz del preserale di Rai 1 che conduce da 7 anni (prima di lui c’era Amadeus), lasciando intendere che questa stagione potrebbe essere l’ultima da lui condotta:

Sì, sono un po’ stanchino. Avendo diverse prime serate diventa difficile mantenere la concentrazione. Ma mi tocca sicuramente fino a maggio.

Tra pochi giorni sarà proprio il game show, che negli ultimi mesi è stato messo sempre più in difficoltà (ma ha retto bene) da Avanti un altro, a chiudere la maratona benefica di Telethon. Domenica 16 dicembre ospiti saranno Christian De Sica, Fabrizio Frizzi, Marco Liorni, Luisa Ranieri, Bianca Guaccero e Gabriele Cirilli.

A gennaio poi Conti sarà impegnato nella nuova stagione di I migliori anni (“Il repertorio di canzoni è stato spremuto. E quanto agli ospiti, a parte i Rolling Stones, Paul McCartney, Vasco e Ligabue, li abbiamo avuti tutti (…) sto studiando qualcosa di nuovo”) ma anche in uno speciale di Tale e quale show, varietà che tante soddisfazioni in termini di ascolti ha dato a Rai 1 il venerdì sera:

Sarà uno speciale. Ho pensato di riprendere i nostri dodici concorrenti e di dividerli in sei coppie famose. Tanto per intenderci: Al Bano e Romina Power, Diana Ross e Lionel Richie, Ornella Vanoni e Gino Paoli, Leali con la Oxa… All’ultima puntata ho buttato lì l’idea: mettiamo in piedi una puntata solo di duetti, con gli stessi protagonisti e la stessa giuria, facciamola prima che lo studio venga smontato. Proposta accolta: dovrebbe andare in onda a metà gennaio.

La nuova edizione di Tale e quale show tornerà invece a settembre 2013.

Ultime notizie su Carlo Conti

Carlo Conti è un conduttore e autore televisivo e radiofonico fiorentino classe '61.

Tutto su Carlo Conti →