• Tv

Il pranzo della domenica con Gualtiero Marchesi, da febbraio 2016 su Canale 5

Gualtiero Marchesi nel 2014: “I talent culinari? Impossibile per me, fanno male”. Nella primavera 2016 sarà protagonista de Il pranzo della domenica su Canale 5.

Dopo aver ospitato il poco fortunato The Chef, la mattina di Canale 5 si prepara ad accogliere un nuovo cooking show. Si tratta de Il pranzo della domenica, un nuovo talent culinario con protagonisti il Maestro Gualtiero Marchesi e gli allievi dell’Alma, la prestigiosa scuola di cucina alla scoperta di ricette e prodotti di eccellenza locale. La location del programma sarà proprio lo splendido Palazzo Ducale di Colorno (Parma), sede del centro di formazione Alma.

Sono previste sei puntate da ’45 minuti ciascuna, in onda da febbraio 2016, la domenica mattina alle ore 10. Ma come sarà strutturato il programma? In ogni puntata un aspirante cuoco, segnalato da amici e parenti a sua insaputa, si metterà alla prova dietro ai fornelli preparando un menù composto da primo, secondo e dolce. Mentre il concorrente prepara il piatto da mandare alla tavolata, contemporaneamente un allievo di Alma (uno diverso a puntata) eseguirà lo stesso piatto “a regola d’arte” quindi seguendo l’ispirazione del Maestro Marchesi.

Ogni piatto del menù, una volta pronto, sarà assaggiato e votato ‘alla cieca’ (è la nuova moda, vedere La cuoca bendata di Benedetta Parodi) da una tavolata di giudici speciali composta indicativamente da sei commentali: tre saranno i sostenitori del concorrente, gli altri i professori della scuola. Qualora l’aspirante chef dovesse superare l’esame, otterrà il diritto di accesso ad un corso della scuola.

Marchesi, già ospite di molte trasmissioni televisive nel passato (da Che Fai, Mangi? alla semifinale di MasterChef passando per I menù di Benedetta), non era mai stato il conduttore di un programma. Anzi, un anno fa si era scagliato contro gli show culinari in tv: “Mi è capitato di vedere qualcosa: un piatto vergognoso, e tutti a dire “che buono che buono”. Impossibile per me […] Fanno male perché illudono che la cucina sia quella. Ma la cucina è una scienza”.

Al suo fianco, secondo i listini Publitalia ’80, ci sarà Alvin (ma in rete si parla di Eleonoire Casalegno).

I Video di TvBlog