• Tv

Augusto Minzolini condannato: aveva rimosso Tiziana Ferrario dalla conduzione del Tg1

Augusto Minzolini è stato condannato a 4 mesi per abuso d’ufficio.

di

Non è un bel periodo per Augusto Minzolini: l’ex direttore del Tg1, dopo la conferma della cassazione della condanna per peculato, è stato condannato a 4 mesi di reclusione per abuso d’ufficio: l’attuale senatore di Forza Italia nel 2010 aveva rimosso dalla conduzione dell’edizione delle 20 del telegiornale di Rai 1 la giornalista Tiziana Ferrario.

Cosa è successo? Secondo il pm Sergio Colaiocco Minzolini avrebbe volutamente demansionato per circa un anno Tiziana Ferrario, rea di aver avuto da ridire sull’imparzialità dell’allora direttore del Tg1 riguardo le notizie diffuse dopo la conclusione del processo Mills. L’accusa ha sostenuto che la rimozione della giornalista è “conseguenza di una vendetta” e ha configurato per l’imputato il reato di abuso d’ufficio.

Augusto Minzolini ha commentato così la decisione presa dalla quarta sezione del tribunale di Roma:

La demansionata è a New York come corrispondente. Mentre la rottamazione in politica ti porta a palazzo Chigi, cambiare una conduttrice che ha alle spalle 28 anni di video, proponendole di andare a New York e promuovendola a caporedattore, cosa che non era, è un reato. Adesso tutti i direttori dovranno stare attenti, decidere è una colpa.