Beautiful, puntate dal 14 al 18 dicembre 2015: anticipazioni

Questa settimana la soap in onda fino a venerdì: il ritorno di Thomas Forrester (interpretato ora da Pierson Fodé e non più da Adam Gregory)

LOS ANGELES, CA - APRIL 13:  Actor Pierson Fode attends the 2014 MTV Movie Awards at Nokia Theatre L.A. Live on April 13, 2014 in Los Angeles, California.  (Photo by Michael Buckner/Getty Images)

Beautiful, anticipazioni dal 14 al 18 dicembre

Ivy affronta Steffy e la accusa di essere stata la causa della morte di Aly. Steffy è incredula. Thomas, tornato a Los Angeles, confessa al padre di avere intenzione di tornare a lavorare li. Gli chiede di poter fare lo stilista, ma Ridge e Caroline sono un po' titubanti.

Liam sorprende Ivy e Steffy mentre discutono e, credendo di essere lui l'argomento del litigio, chiede di restare solo con Ivy per poterle parlare. Le dice di voler tornare con Steffy e Ivy sentendosi tradita, lo accusa di aver scelto il momento peggiore e di averla trattata solo come un passatempo in attesa del ritorno dell'ex moglie. Poi Ivy si sfoga con Wyatt per come Liam l'ha lasciata, continuando ad accusare Steffy di aver causato la morte di Aly. Gli confessa anche di avere le prove: un video della caduta di Aly.

Thorne non riesce ad accettare che Aly sia morta cadendo e battendo la testa. Pensa che ci sia di più e chiede spiegazione a Steffy. Quest'ultima conferma la sua versione, ma Thorne continua a non crederle. Ivy, basandosi sul video cha ha registrato sul cellulare, pensa che Steffy abbia mentito e abbia ucciso Aly, e ne parla con Wyatt.

Thomas vuole far parte del team degli stilisti, ma Ridge gli dice di no e il contrasto padre-figlio si accentua. Thorne, non pago della versione ufficiale fornitagli da Liam e Steffy, continua a chiedere spiegazioni sulla dinamica dell'incidente che ha portato alla morte di sua figlia. Intanto Wyatt vuole aiutare Ivy a superare il trauma della morte della sua migliore amica e fa di tutto per starle accanto.

Thomas è tornato da Parigi e disegna un bozzetto da sottoporre all'attenzione di Ridge. Infatti spera che Ridge lo approvi e che lo faccia entrare a far parte della squadra di stilisti della Forrester. Ma a Ridge il disegno non piace e lo strappa. E quindi coglie l'occasione per dare a suo figlio una bella lezione di vita, spronandolo a dare il massimo, altrimenti non verrà assunto dalla Forrester Creations.

Intanto, Deacon fa di tutto per avvicinare Brooke e Quinn, che in realtà si odiano a vicenda, ma riesce ad ottenere una piccola vittoria!

  • shares
  • Mail