Una vita, puntate dal 23 al 27 novembre 2015: anticipazioni

Nuova settimana in compagnia della soap spagnola, ogni giorno alle 14.10: Manuela rapisce Inocencia, ma Justo la convince a riportarla indietro.

unavita-acacias38-manuela.png

Una vita, anticipazioni dal 23 al 27 novembre.

Pur avendo concluso la relazione con Manuela, Germán chiede a Leandro di darle lavoro, per permetterle di rimanere nel palazzo. La ragazza continua a dimorare in soffitta, con grande scorno di Úrsula.

Gli affari di Víctor e Servando vanno a rotoli, perché le foto scattate dal portinaio sono inservibili.

Pablo mantiene il posto in sartoria grazie all’aiuto di Casilda nel trasportare i pacchi più pesanti. Rosina rivela a Maximiliano che potrebbe essere incinta.

Parlando con Germán, Felipe si convince ad accettare la bambina in casa, nonostante l’inganno della moglie. Celia porta fuori la bambina e parlando con Trini, capisce la doppiezza di Cayetana.

Manuela chiede aiuto a Casilda per introdursi in casa di Celia e riprendersi ciò che le appartiene. Nonostante Guadalupe cerchi di dissuaderla, Manuela sottrae le chiavi di casa di Celia dalla portineria per riprendersi Inocencia.

Casilda, spinta da Guadalupe, cerca di trovare una fidanzata a Pablo. Il ragazzo, però, non può evitare di assistere al ritorno di Leonor e Claudio dal viaggio di nozze.

Víctor e Servando sono costretti ad ammettere che l’unica fotografia riuscita fin qui è quella scattata da Paciencia.

Cayetana guida le vicine in chiesa per presentare la figlia di Celia alla Vergine dei Miracoli, ma tutte sparlano della neo mamma alle sue spalle.

Dopo aver assistito allo struggimento di Germán davanti a Inocencia, Manuela gli dà l’addio a distanza ed esce dal palazzo con sua figlia in braccio. Ma viene notata da Justo...

Celia scopre che sua figlia è scomparsa e mette subito tutti in allerta. Nel frattempo, Justo si accorge che Manuela sta fuggendo con la bimba e la convince a restituirla. La piccola viene riportata dai genitori e Justo copre Manuela con una bugia, ma Cayetana è convinta che ci sia qualcosa sotto ed è decisa a indagare.

Servando si accorge di non avere le chiavi di casa degli Álvarez-Hermoso e viene rimproverato da Ramón, che lo accusa di trascurare il lavoro in portineria.

  • shares
  • Mail