Sanremo 2016, torna Carlo Conti

Carlo Conti resta a Sanremo: condurrà il Festival 2016 e sarà direttore artistico anche dell'edizione 2017.

Carlo-Conti-Cover

Carlo Conti conduttore di Sanremo 2016: la conferma è arrivata direttamente dal direttore di Rai 1 Giancarlo Leone nel corso della presentazione dei Palinsesti Rai Autunno 2015.

Si scioglie così la prognosi che da mesi circondava la conduzione del prossimo Festival della Canzone italiana: l'invito del direttore Leone a restare a capo dell'evento clou della stagione televisiva della Rai è stato quindi accolto da Conti, che finora ha evitato di confermare o smentire un suo ritorno a Sanremo.

"Difficile per me ripetere questi numeri"


disse Conti a caldo, forte degli ascolti di Sanremo 2015, risalito dopo la 'caduta' del secondo 'Fazio' consecutivo. Ora anche Carlo si avvia al bis, sulla scia del successo della precedente edizione e anche di un'altra stagione di alti ascolti tra L'Eredità, Tale e Quale Show e i vari eventi che lo hanno visto protagonista.

Confermati, dunque, anche i rumors che lo volevano direttore artistico del Festival 2016, incarico che - come ha rivelato Leone - coprirà fino a Sanremo 2017, come peraltro già ipotizzato. La richiesta del direttore di Rai 1, infatti, è stata fin dall'inizio quella di dare continuità al progetto Festival per almeno tre anni. Da qui l'impronta che Conti ha voluto dare, sin da subito, al 'suo' Sanremo, con, ad esempio, il cambio dei meccanismi della gara tra cantanti. E il Festival resterà 'suo', almeno nella direzione artistica, anche il prossimo anno.

"Cosa cambierei? Scorcerei i tempi, chiamerei meno ospiti e metterei più canzoni in gara"

disse Conti appena terminata Sanremo 2015. Vedremo se il prossimo anno terrà fede alla sua parola. Intanto si conferma il Sanremo Talent per la selezione dei Giovani, già annunciata alla fine della scorsa edizione. Andrà in onda a novembre e sarà

"una sorta di dietro le quinte della selezione giovani. Csaranno cinque day time e una prima serata a fine novembre. Per la prima volta il Festival svela se stesso",

spiegando come avviene la selezione delle otto Nuove Proposte che poi parteciperanno al Festival, come ha dichiarato il direttore di Rai Uno, Giancarlo Leone, che evidentemente non ricorda analoghi programmi trasmessi nell'era Baudo.
Ma torneremo a parlarne.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: