Licenziato un membro del cast di Grey’s anatomy 5

Non ce ne vogliano i lettori che non seguono “Grey’s anatomy” e che ne hanno le tasche piene di medical drama, ma la notizia che stiamo per darvi giunge casualmente il giorno successivo alla messa in onda in Italia degli ultimi episodi della quarta stagione.Proprio ieri avevamo fatto un primo riassunto di quello che sarebbe

Grey s anatomy 5Non ce ne vogliano i lettori che non seguono “Grey’s anatomy” e che ne hanno le tasche piene di medical drama, ma la notizia che stiamo per darvi giunge casualmente il giorno successivo alla messa in onda in Italia degli ultimi episodi della quarta stagione.

Proprio ieri avevamo fatto un primo riassunto di quello che sarebbe successo nella quinta stagione, partita sulla Abc il 25 settembre, sempre con buoni ascolti, ed avevamo tracciato le prime basi sugli sviluppi dei principali personaggi (qui la gallery della quinta stagione).

Come una doccia fredda, ora, arriva la notizia che uno degli interpreti del cast è stato licenziato, e quindi prossimamente farà la sua uscita di scena dal Seattle Grace, proprio come successe due anni fa con l’allontanamento dal cast di Isaiah Washington, il Dr. Burke. Se volete sapere di chi si tratta e scoprire i motivi di quest’addio, proseguite a leggere dopo il salto, altrimenti fermatevi qui, visto l’alto contenuto di spoiler.

A salutare i suoi compagni di viaggio sarà Brooke Smith, che abbiamo imparato a conoscere nella stagione appena trasmessa da Italia1 come la Dr.ssa Hann, la quale, dopo il bacio dato nella seconda parte dell’episodio “Libertà”, vivrà, nei nuovi episodi, una timida ma romantica relazione con Callie (Sara Ramirez). La decisione, stando ad indiscrezioni, non è stata presa dalla creatrice della serie Shonda Rhimes ma dal network stesso, forse intimorito (ahimè) dall’idea che una coppia gay potesse avere un tale peso nella storia.

“Ero molto eccitata quando mi hanno detto che Erica e Callie avrebbero avuto una relazione, e speravo davvero si vedesse cosa accade quando due donne si innamorano, così come in un coppia etero. Ora sono sorpresa ed arrabbiata perchè mi hanno detto semplicemente che non possono più scrivere del mio personaggio”.

Brooke SmithQueste le parole della Smith, il cui personaggio non uscirà definitivamente di scena, ma dalla puntata in onda giovedì prossimo inizierà ad allontanarsi dalla storia principale, tant’è che lei stessa non sa “cosa accadrà nel prossimo episodio”.

Se, da canto suo, la Abc non ha commentato ancora la notizia, la Rhimes ha rilasciato una dichiarazione in cui spiega che i motivi dell’allontanamento della Smith sono dovuti solo ad una mancanza di alchimia tra i due personaggi:

“Brooke Smith non è stata licenziata ovviamente per aver interpretato una lesbica. Per noi è chiaro che non c’è nessun problema ad avere un personaggio gay nello show, come Callie. Sara Ramirez è un’incredibile attrice drammatica e comica e sfortunatamente non abbiamo trovato col personaggio di Brooke quell’alchimia e magia che avrebbe dovuto durare a lungo.”

Nessun caso di omofobia, dunque? La Rhimes garantisce di no, ma inevitabilmente ora la storia della Dottoressa in ortopedia che scopre di essere lesbica dovrà subire delle modifiche. La prima, a quanto pare, sarà un cambiamento di rotta nel personaggio che deve ancora entrare e che sarà interpretato da Melissa George. La “sua” dottoressa, infatti, non sarà più esplicitamente bisessuale, anche se ci proverà comunque con la Callie.

La Smith però non ci crede, ed aggiunge che “non lo so per certo, ma alla fine mi è sembrato come se Shonda avesse le mani legate, come se qualche decisione venisse da altrove”.

Abc non esce certamente a testa alta: dopo l’allontanamento di Rebecca Romijn, che interpreta la transessuale Alex, dai regular di “Ugly Betty” -dovuto anche al fatto che lei ora aspetti due gemelli-, ed aver sminuito la relazione tra Patrick Darling e la sua amante trans Carmelita in “Dirty Sexy Money”, sembra che sotto ci sia più di una semplice coincidenza.

Non è la prima volta, comunque, che sul set di “Grey’s anatomy” si verificano problemi simili: come già accennato, due anni fa toccò andarsene ad Isaiah Washington, dopo le accuse omofobe rivolte a T.R. Knight (O’Malley), che fu “costretto” a dichiarare la propria omossessualità. Nel caso della Smith, però, pare ci sia sotto qualcosa di più di una semplice “questione di feeling”, come ci vogliono far credere, soprattutto dal momento che i fan, per ora, apprezzavano la nuova relazione senza troppi scrupoli.

[Via TvGuide]

Ultime notizie su Grey's Anatomy

Tutto su Grey's Anatomy →