Code Monkeys e Sons of Butcher su All Music

Code Monkeys Dopo il successo dello scorso anno, su All Music riparte la prima serata dedicata ai cartoon, dal 1 ottobre alle 21.00. Oltre a partire la seconda stagione di Sons of Butcher, esordisce in questa stagione televisiva il cartoon americano Code Monkeys creato da Adam de la Peña e prodotto da G4, canale molto attento all'universo-videogame.

Code Monkeys é, infatti, una sit-com animata, in puro Atari-style con grafica a 8-bit, audio e jingle che riprendono fedelmente un videogames anni '80. La storia si svolge proprio negli anni '80, in California, nella Silicon Valley. I due protagonisti sono Dave e Jerry, programmatori di computer che vengono sconvolti dalla vendita della GameaVision, azienda di videogiochi per la quale lavorano. I due vengono definiti 'Code monkey', espressione che indica in termini dispregiativi i componenti più giovani e meno esperti di un team di programmatori ai quali tocca scrivere codici su codici per sopravvivere.

Ma non é tutto. Nel serial troviamo anche nomi noti e riferimenti ad apisodi significativi del mondo dei games di quegli anni, e frasi tipiche come 'Player 1 Start' all'inizio di ogni episodio, e 'Game Over' su fondo nero alla fine. Il cartoon per il toilet-humor e la satira politicamente scorretta ricordano le gag dei ragazzacci di South Park. Di seguito vi segnalo un video.



  • shares
  • Mail