Telefilm e Serie Tv – Arrivano i nostri

Il virus delle serie tv sta esplodendo in tutta la sua potenza e ha ripercussioni retroattive – con buona pace di chi sostiene che il pubblico ama i reality. Oddio, non che l’amore per le serie tv escluda quello per American Idol, ma sono abbastanza sicuro del fatto che un’attenta analisi degli ascolti mostrerebbe due

di ,

Il virus delle serie tv sta esplodendo in tutta la sua potenza e ha ripercussioni retroattive – con buona pace di chi sostiene che il pubblico ama i reality. Oddio, non che l’amore per le serie tv escluda quello per American Idol, ma sono abbastanza sicuro del fatto che un’attenta analisi degli ascolti mostrerebbe due target quasi complementari – e molto gradite ai fan delle vecchie serie. Almeno, questo è quello che accade negli States, dove la AOL, la NBC e la CBS, la Disney stanno pianificando di reimmettere nel mercato della programmazione le puntate di quelli che ancora erano telefilm. Personaggio fisso, scenario fisso, linea orizzontale pressoché inesistente – a parte rarissimi casi – hanno comunque forgiato l’immaginario di almeno un paio di generazioni.
Pensiamo a Wonder Woman, ai Chips, a Supercar, a L’Uomo da Sei Milioni di Dollari, a Manimal e Automan – di cui furono prodotti pochissimi episodi – e a chissà quante altre serie sbucheranno fuori da quegli archivi. In rete, o a 99 centesimi a episodio via cavo, o in qualche altro modo, il passato è destinato a far fare ancor più soldi a chi ne ha già.

Ecco, amanti dei reality. Questo fenomeno, per un reality è ipotizzabile? Sono quasi sicuro di no, a meno che non vogliate convincermi del fatto che un giorno qualcunopagherà per vedersi i vecchi episodi del Grande Fratello o de La Talpa o di qualche altra recente geniale invenzione. Una potrebbe essere, forse, quella di fare un reality show con le star delle vecchie serie tv. Ecco. Ho dato un’idea?