24 diventa un film-tv, prima del day 7

24 day 6
Il caso ha voluto che questa notizia uscisse proprio poche ore dopo la prima tv su Italia1 del sesta stagione di "24": in attesa della messa in onda americana su Fox del day 7, prevista per il prossimo gennaio, la serie tv che vede protagonisti Kiefer Sutherland e Mary Lynn Rajskub diventerà un film per la tv che verrà trasmesso il prossimo autunno.

Alla base del progetto c'è l'intenzione di realizzare una sorta di prequel alla nuova stagione, sugli schermi americani a ben due anni di distanza dall'ultima. E, visto che in ogni giornata raccontata da "24" assistiamo a colpi di scena che capovolgono la situazione da -letteralmente- un'ora all'altra, il film servirà per introdurre i nuovi personaggi e le nuove situazioni derivanti dall'ultima stagione trasmessa che, per evitare spoiler, non anticipiamo.

Una scelta che dividerà i fan, da una parte affezionati al ritmo della serie -non so quanto potrebbe funzionare un film che racconta una vicenda dell'effettiva durata di due ore, quando sono 24 gli episodi che servono per sviscerare tutta una trama canonica-, ma dall'altra comunque entusiasti di non dover aspettare il nuovo anno per ritrovare i propri beniamini, che hanno tutti confermato la loro presenza nel tv-movie.

Probabilmente questa scelta è maturata anche come conseguenza dello sciopero che ha fatto interrompere le riprese dei nuovi episodi, il cui girato è per ora sufficiente per sole 8 ore. Gli sceneggiatori sono però tornati a scrivere, e da aprile si dovrebbero riprendere le riprese dei restanti 16 episodi di una stagione la cui realizzazione, tra incendi, scioperi ed arresti sta diventando molto più difficile di una giornata di Jack Bauer e Chloe O'Brian.

[Via Telefilmmagazine]

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: