Da stasera su All Music The Oblongs e Sons of Butcher

The Oblongs
Da stasera e per ogni mercoledì per 13 settimane su All Music andrà in onda a partire dalle 21:30 un'ora di cartoons, prima con The Oblongs, seguiti poi da Sons of Butcher. La prima serie è prodotta da Warner mentre la seconda, canadese, è stata doppiata dal Trio Medusa.

"The Oblongs" è una produzione statunitense di una delle major più importanti del panorama cinematografico-televisivo mondiale e tratta le vicende di una famiglia completamente deformata che risiede in una capitale farmaceutica immaginaria. Proprio a causa della presenza dell'industria vicina, gli abitanti della zona hanno subito una modifica al proprio aspetto e così Gli Oblongs rappresentano l'emblema della famiglia devastata dall'inquinamento in cui padre, madre e figli sembrano completamente diversi tra loro.

La città è divisa in due: nella parte "alta" vivono tutte le persone normali mentre in quella bassa risiedono quelli deformi. E' il caso per esempio del capofamiglia, il padre, che è senza braccia e senza gambe; la madre è un caso particolare perchè viveva nella parte alta ma poi si è trasferita per amore, ha perso tutti i capelli e ha cominciato a fumare. Per nascondere la vergogna della calvizie è costretta ad indossare una parrucca; i figli sono siamesi e la particolarità sta nel fatto che condividono tra loro tre gambe e tre sederi con conseguenze decisamente esilaranti immaginabili; persino il gatto fuma e non è finita qui...

Insomma, una serie molto divertente e allo stesso irriverente e maleducata che fa il verso a quelle più acclamate come I Simpson. Attraverso l'impertinenza di questa famiglia disgraziata, gli autori hanno voluto mettere in risalto il problema dell'inquinamento atmosferico sempre più di attualità negli ultimi anni. Dopo il salto, una breve descrizione dell'altro cartoon, Sons of Butcher e due brevi filmati di entrambi.

Sons of ButcherIl secondo cartoon che andrà in onda nella serata a tema del mercoledì di All Music è Sons of Butcher, una serie di produzione canadese in cui i tre protagonisti fanno i macellai di giorno e di notte si "trasformano" in una band heavy metal che tenta di sfondare nel mondo della musica.

La serie è in un certo senso autobiografica poichè racconta i sogni, i desideri e le vicende di una vera rock band esistente, infatti il cartoon è un mix tra reale e animazione e le persone protagoniste sono di fatto una caricatura al complesso metallaro. Il cartone animato è anch'esso irriverente e caratteristica di esso è la presenza della musica interpretata dai tre protagonisti che si esibiscono nei locali notturni.

A metà tra il pulp tra immagini tetre (la serie inizia con una celebrazione funerea del padre) e sanguinolente (a causa del mestiere dei tre) è reso ancora più divertente grazie al doppiaggio del Trio Medusa, perfetti nel ruolo dei tre macellai metallari. Parole forti, irriverenza e political incorrect sono gli ingredienti di Sons of Butcher. Se The Oblongs è simile ai Simpson, questa è molto vicina come genere al celebre South Park dove la censura non esiste e dove non si guarda in faccia a nessuno.

Una serata insomma all'insegna del divertimento e dei cartoon di ultima generazione su All Music; una proposta alternativa a ciò che va in onda sulle altre reti generaliste. Avendo seguito alcuni episodi in anteprima delle due serie, ci sentiamo di consigliarlo agli appassionati del genere, sicuramente non rimarranno delusi. E chi non può seguirli in tv, c'è sempre il web: All Music è in diretta streaming 24 ore su 24 sul sito www.allmusic.tv
Buon divertimento!

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: