Camera Cafè fa il verso a Betty e ad House

Tvblog award

Camera Cafè Luca e PaoloE' risaputo: uno dei segnali che qualcuno o qualcosa abbia raggiunto veramente il successo è la sua parodia. Così come è risaputo che chi fa la parodia su qualche fenomeno può star certo di ottenere una buona pubblicità (sempre che la parodia sia degna di questo nome).

Anche se un buon prodotto come "Camera cafè" non ne aveva bisogno- si è guadagnato ormai la sua bella fetta di fan sia nel preserale che nel prime time della domenica-, gli autori hanno cavalcato l'onda mediatica di due successi dello scorso anno per proporre un episodio che non va perso.

Grazie ad una segnalazione di un nostro lettore, infatti, subito dopo il salto vi proponiamo lo sketch che coinvolge l'inossidabile (e un po' burino) Responsabile alle vendite Paolo Bitta/ Kessisoglu che, dopo l'ennesimo incidente, è costretto a trasformarsi in una sorta di "Ugly Betty", maschile e all'italiana, da cui il titolo dell'episodio: "Ugly Bitta". Ma non finisce qui.

In chiusura, infatti, Bitta non solo riesce ad ottenere di nuovo la stima dei colleghi, ma fa un passo più lungo, assumendo le sembianze di qualcuno che, anche dalle nostre parti, è ben conosciuto per i suoi modi poco ortodossi: ecco Bitta-House.

Divertente come sempre, peccato però per la decisione di dare più spazio alla bruttina interpretata da America Ferrera che al burbero dottore nei cui panni si cala da quattro anni Hugh Laurie: in fondo, il "vero" House avrebbe saputo zittire tutte le malelingue dell'azienda.

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: