Continuum, la terza stagione da questa sera su Axn Sci-Fi

Su Axn Sci-Fi (canale 134 di Sky) la terza stagione di Continuum, con Kiera che deve fermare Alec prima che cambi la linea temporale ed effettui dei cambiamenti nel futuro che potrebbero portare a dei pericoli per la popolazione

Nuove linee temporali e nuove sfide da affrontare per i protagonisti di Continuum: la terza stagione, in onda da questa sera alle 21:00 su Axn Sci-Fi (canale 134 di Sky), porterà i personaggi della serie tv canadese a dover scongiurare le conseguenze pericolose di un cambio di linea temporale.

-Attenzione: spoiler-
Kiera (Rachel Nichols), rapita dai Freelancer, viaggiatori nel tempo che hanno il compito di evitare che la linea temporale sia modificata, deve riuscire a viaggiare nel tempo di una settimana per impedire ad Alec (Erik Knudsen) di salvare Emily (Magda Apanowicz) e cambiare il futuro. Si creano, così, due linee temporali: una nella quale i due protagonisti hanno viaggiato indietro nel tempo ed una nella quale hanno già affrontato le situazioni che conosciamo.

Continuum

Aiutata da Carlos (Victor Webster), Kiera deve riuscire così ad evitare che le azioni di Alec possano modificare la linea temporale e cambiare il corso della Storia. Intanto, i componenti di Liber8 sono ancora prigionieri, ma Travis (Roger Cross), Sonya (Lexa Doig), Jasmine (Luvia Petersen) e Lucas (Omari Newton) torneranno ad essere operativi nella loro missione di cambiare il presente per impedire che nel futuro le Corporazioni prendano il controllo del mondo. Kellog (Stephen Lobo), infine, cercherà di prendere vantaggio da questa situazione.

La terza stagione di Continuum è ancora un mix tra fantascienza e fantapolitica, diventando sempre più complessa ed accattivante nel riuscire a raccontare al pubblico un mondo in cui la ribellione di determinati gruppi ha come obiettivo quello di impedire che la libertà degli individui sia ridotta.

Intervistato da Blogo negli scorsi mesi, Webster aveva parlato dei gruppi che, come Occupy, cercano di difendere i diritti dei singoli contro il potere del Sistema:

"Penso che sia un riflesso di come le persone si sentono. Le persone vogliono un cambiamento, le persone vogliono un mondo migliore, vogliono pace e più diritti per la gente. Le persone sono veramente stanche di queste corporazioni, di questi gruppi di potere che stanno sopra tutto. Continuum rispecchia molto quella che è la realtà. Diciamo che idealmente, se il Governo continua ad avere questo tipo di potere corporativo, la fine potrebbe essere quella che vediamo nella serie".

Continuum, quindi, riesce ad essere una serie capace di avvicinare sia il pubblico appassionato di fantascienza, ma anche quello in cerca di un racconto che mostri come potrebbe essere il mondo se rinunciamo ai nostri diritti. Una sfida, quella di Showcase, che trasmette la serie tv in Canada, che ha permesso alla serie di essere rinnovata per una quarta ed ultima stagione da sei episodi, che chiuderanno le storyline e le linee temporali dei protagonisti.



Continuum 3

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO