Amarcord: l'apparizione tv a Tunnel dei Nirvana


I Nirvana sono stati il gruppo musicale più influente della scena rock mondiale degli anni '90, il leader Kurt Cobain l'icona tormentata di una generazione il cui mito è stato alimentato a dismisura dal suicidio sulle cui circostanze in molti hanno avanzato dei dubbi. La combinazione fra il tragico e misterioso evento della morte e un successo folgorante durato lo spazio di 3 album registrati in studio fra il 1989 e il '93 hanno permesso ai Nirvana di restare nella storia del rock'n'roll meritando l'etichetta di gruppo grunge per eccellenza.

Quello che molti non sanno è che l'ultima apparizione tv dei Nirvana prima della morte di Cobain è avvenuta proprio sulla nostra televisione di stato. Per la precisione il 23 Febbraio 1994 nell'inusuale cornice della trasmissione di Raitre Tunnel condotta da Serena Dandini. In onda andò solo prima canzone di una mini-performance che comprendeva Serve The Servants e Dumb. In video compariva un Kurt Cobain visibilmente provato, con un pallore sospetto che lasciava facilmente intuire l'abuso di droghe.

L'ospitata a Tunnel precedeva di una decina di giorni il malore che lo colpirà, sempre mentre si trovava a Roma, agli inizi di marzo e di un mese e mezzo il ritrovamento del suo corpo avvenuto l'8 Aprile nella sua casa di Seattle.

Il video che vi proponiamo dopo il "continua", tratto da Youtube, non è di grande qualità, ma resta un documento "storico" della nostra televisione. Particolare gustoso l'incursione comica di Lorenzo (il personaggio di Corrado Guzzanti) alla fine del brano che lascia i componenti del gruppo quanto meno sorpresi.

L'apparizione dei Nirvana a Tunnel su Raitre

  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: