The Newsroom, su Raitre la seconda stagione: Sorkin aggiusta il tiro e lascia più spazio ai personaggi

Su Raitre la seconda stagione di The Newsroom. Will e MacKenzie lavorano sulle notizie che arrivano da tutto il mondo, mentre devono affrontare un possibile scoop da mandare in onda ed a cui lavorano con gli altri personaggi della serie tv

Nonostante gli scarsi risultati d'ascolto dell'anno scorso, The Newsroom torna in onda su Raitre con la seconda stagione, in onda da questa sera alle 23:15 (e quindi non più in prima serata). La serie tv di Aaron Sorkin sul mondo del giornalismo non smette di fare riferimento a fatti realmente accaduti, dei quali si occupa la redazione di Atlantis Cable News guidata da Will (Jeff Daniels) e MacKenzie (Emily Mortimer).

-Attenzione: spoiler-
La seconda stagione racconta i fatti avvenuti tra la seconda metà del 2011 e la fine del 2012, seguendo la campagna elettorale presidenziale che ha visto scontrarsi Mitt Romney e Barack Obama. Lo show, però, segue anche una vicenda che porta Will e gli altri giornalisti, ma anche Charlie (Sam Waterston) a dover affrontare una causa ed a parlare con l'avvocato Rebecca Halliday (Marcia Gay Harden) proprio dei mesi appena trascorsi.

The Newsroom

A causa della decisione di Jim (John Gallagher, Jr.) di allontanarsi da Maggie (Alison Pill), che ha scelto Don (Thomas Sadoski), di seguire di persona la campagna elettorale di Romney, MacKenzie chiede a Jerry Dantana (Hamish Linklater) di prendere il suo posto. Jerry, ricevuta una soffiata, cerca di indagare sull'Operazione Genoa (ispirata all'Operazione Tailwind durante la guerra del Vietnam), nella quale era coinvolto il Comando delle Forze Speciali del Corpo dei Marine americani e che avrebbe compiuto azioni che potrebbero mettere in difficoltà il Governo.

Mentre la redazione cerca di capire se si possa dare o meno questa notizia, i personaggi lavorano anche su altri fatti: Neal (Dev Patel), ad esempio, cerca di infiltrarsi all'interno di Occupy Wall Street, mentre Maggie decide di andare in Africa, da cui tornerà molto cambiata. Molti gli episodi realmente accaduti che sono citati all'interno della serie, come le proteste al Cairo a seguito del trailer di un film americano considerato offensivo dai musulmani o l'attacco al Consolato americano di Benghazi. Infine, Will e gli altri personaggi lavoreranno anche sulle elezioni presidenziali, mentre dovranno anche avere a che fare con Leona (Jane Fonda), sempre in contrasto con il protagonista. Tra i nuovi personaggi, Hallie Shea (Grace Gummer) è una giornalista che segue la campagna elettorale di Romney e che proverà ad aiutare Jim non solo sul lavoro.

La seconda stagione di The Newsroom prova ad aggiustare il tiro rispetto alla prima stagione, accusata da alcuni giornalisti di voler essere una lezione di giornalismo di Sorkin, con storyline che raccontano meglio la vita privata dei protagonisti e rendono la commistione tra fatti realmente accaduti ed altri di finzione più adatta allo show. I dialoghi restano sempre quelli brillanti ed intelligenti dell'autore, che però ha cercato di raccontare il lavoro dei giornalisti spostandosi verso una linea orizzontale che ne evidenziasse gli sforzi per fare al meglio il loro lavoro.

Negli scorsi mesi, Sorkin ha chiesto scusa per aver dato l'impressione di voler fare il maestro di giornalismo, spiegando che invece The Newsroom vuole essere un omaggio alla professione del reporter. Dalle critiche, Sorkin ha cercato, riuscendoci, di migliorare The Newsroom, di cui la Hbo in America ha iniziato a mandare in onda la terza ed ultima stagione, che chiuderà sempre guardando alla realtà le vicende dei personaggi.



The Newsroom 2

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: