Questo nostro amore 70, su Raiuno Neri Marcorè ed Anna Valle alle prese con i cambiamenti di un decennio

Su Raiuno Questo nostro amore 70, seconda stagione della fiction con protagonista una famiglia che deve affrontare i numerosi cambiamenti dell'Italia degli anni Settanta, alle prese con la caduta di alcuni tabù e nuove leggi

L'Italia in cerca della crescita, non solo economica, che vuole emanciparsi, guardare al futuro con speranza e con la voglia di essere al passo con i tempi è l'ambientazione storica di Questo nostro amore 70, seconda stagione della serie tv in onda da questa sera alle 21:15 su Raiuno.

La serie tv, co-prodotta da Rai Fiction e da Paypermoon Italia, arriva da un'idea di Stefano Bises, che firma anche il soggetto di serie con Elena Bucaccio e la collaborazione di Teresa Ciabatti. I due hanno lavorato anche alla sceneggiatura con Francesco Cioce e Michele Pellegrini, per la regia di Luca Ribuoli.

Questo nostro amore 70

La prima stagione si concludeva nel 1967, con la famiglia Costa-Ferraris pronta a festeggiare il capodanno con gli Strano e con gli altri amici. Ora, entrati negli anni Settanta, i protagonisti si trovano di fronte a nuove vicende, mentre l'Italia affronta importanti novità come la caduta di alcuni tabù (è di quel decennio lo "scandalo" dell'ombelico di Raffaella Carrà in televisione) ed alcuni passi avanti nella società, all'interno della quale si introduce la legge sul divorzio.

Vittorio (Neri Marcorè) ed Anna (Anna Valle) non sono ancora sposati, ma preferiscono concentrarsi sul loro lavoro: lui, con Salvatore (Nicola Rignanese), rileva una piccola ditta, la Sider Torino, cercando di diventare un imprenditore stimato. Il lavoro lo allontana da Anna, che reincontra una sua vecchia fiamma, ora padre di un suo studente, mentre lui si ritrova a dover resistere alle premure della sua segretaria Emanuela (Diane Fleri). I due protagonisti si ritrovano così in crisi e dovranno decidere cosa fare del loro futuro. Teresa (Manuela Ventura, qui l'intervista di Blogo), moglie di Salvatore, è più emancipata, grazie anche ad Ornella (Sara Borsarelli), femminista convinta che porta la donna dentro un mondo tutto nuovo.

Benedetta (Aurora Ruffino), intanto, si è lasciata con Bernardino (Dario Aita): i due si sono allontanati, Benedetta è diventata madre di Marco, mentre Bernardino, da poco tornato dalla Germania, è costretto a dover restare in Italia per lavorare nella ditta del padre. I due ragazzi si evitano, e Luca (Glen Blackhall), padre di Marco, spinge Benedetta a fare una scelta per il bene di suo figlio. Bernardino, così, prova a dimenticarla con Adele (Silvia D'Amico). Marina (Karen Ciaurro) sarà alle prese con la prima delusione d'amore, ma anche con il misterioso Lorenzo (Luigi D'Oriano), ospitato da Immacolata (Stella Egitto) ed Ugo (Augusto Fornari). Rivedremo, infine, anche Clara (Noemi Abbrescia).

Ancora una volta, Questo nostro amore sfrutta la vita quotidiana di una famiglia comune per raccontare l'Italia di un decennio che, come gli anni Sessanta, hanno cambiato il modo di pensare degli italiani. Il tutto con un po' di drama e commedia e sempre cercando di ricordare al pubblico quelle notizie passate alla Storia nazionale.


Questo nostro amore 70

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: