Il Concerto del Vincitore allargato a pochi Amici (intimi): Emma e Alessandra con Annalisa e Marco Carta

Alessandra Amoroso alla Finale di Amici 2012 BigDoveva essere solo il Concerto del vincitore, ma - pur con tutto il rispetto per il suo straordinario talento - per Alessandra Amoroso reggere da sola un'Arena di Verona (e una prima serata su Canale5) sarebbe stato arduo.

Il patto strategico stipulato da Ale e Emma, prima della vittoria, già prevedeva che chiunque avesse vinto Amici Big delle due avrebbe condiviso il suo Concerto con l'altra. Così la Marrone, da seconda classificata, è diventata la co-protagonista dell'evento (e visto il suo carisma, riesploso con l'hit Cercavo amore, speriamo non rubi la scena all'Amica).

Fin qui tutto era nei piani. Ma Luca Zanforlin ha appena anticipato su Facebook gli altri ospiti che popoleranno l'evento musical-televisivo, che si terrà dal vivo (gratuitamente) all'Arena mercoledì 5 settembre, per poi andare in onda su Canale5 giovedì 6 settembre. A quanto pare le due cantanti salentine hanno esteso l'invito a pochi altri Amici, escludendone degli altri.

A intervenire sul palco saranno, guarda caso, gli altri due partecipanti che sono usciti bene da Amici Big, trovando un buon riscontro nelle vendite (sono gli unici rimasti in estate nella classifica Fimi) come nelle critiche della stampa. Trattasi di Marco Carta e Annalisa, forse preferiti a Pierdavide e Antonino perché sono quelli più legati alla vincitrice Amoroso, che invece con Valerio Scanu ha rotto da tempo.

Chissà che Marco Carta e Annalisa non incontrino dietro le quinte un altro atteso ospite de Il concerto del vincitore, Pino Daniele, che su di loro si era così espresso:

"Regna la logica della passerella, di suonare o di scrivere canzoni per far piacere agli altri. Prendiamo Marco Carta o Annalisa Scarrone: brevi interpreti, per carità, ma soltanto perché hanno imparato la tecnica del canto. Però sono ragazzi che vengono fuori da competizioni canore, che sono un’altra storia rispetto alla formazione musicale fatta di impegno e scelte. I loro percorsi assomigliano alle sfilate di Miss Universo, Miss Italia, vince chi è la più carina. Poi aprono la bocca...".

Oltre a Pino Daniele, che presumibilmente dovrebbe tornare a duettare con Emma come ai Wind music Awards, ci sarà anche Fiorella Mannoia. In più vedremo filmati inediti e altre sorprese. Zanforlin parla, non a caso, di "racconcerto", ovvero un nuovo modo di raccontare la musica in televisione grazie al linguaggio del talent show.

Alla fine per Maria De Filippi, che pure attualmente sembra agire come regista dietro le quinte, si tratta dell'ennesimo esperimento televisivo "imperdibile". Se dovesse funzionare, chissà che non sia un incentivo per tornare a pensare ai Grammy su Canale5.

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: