Jose Louis Moreno e il corvo Rockfeller

Rockfeller La calura estiva porta con sé nostalgia e ricordi. Ricordi che riguardano anche personaggi televisivi che hanno fatto le loro comparse più o meno meteoriche sul piccolo schermo.
Quello che vedete qui, per esempio, è il corvo Rockfeller nella sua versione cartone animato e sulla copertina del suo 33 giri (sic!).
Il pupazzo, raffigurante un corvaccio antropomorfo in marsina e cilindro stile miliardario anni '30 - ogni riferimento è puramente voluto - era animato dal ventriloquo spagnolo José Louis Moreno, sbarcato in Italia dalla terra natia - dove ha fatto molte più apparizioni che da noi, anche dopo gli anni '80 - e vero e proprio trionfatore a Fantastico 5 e Domenica In, per approdare addirittura al Festival di Sanremo.

Lasciata la RAI, Rockfeller e Moreno si palesano anche sulle reti della concorrenza, in particolare a Pentathlon, con Mike Bongiorno. A quel periodo, si riferisce il video che troverete dopo il continua. Rockfeller generò un vero e proprio fenomeno di merchandising diretto agli infanti - anche se l'umorismo un po' greve non era esattamente per bambini - che portò alla produzione di una serie di pupazzi originali (ci si poteva anche mettere la mano dentro) e tarocchi (con bombetta al posto del cilindro, per esempio).

Se ne avete uno, perché non ci postate una fotografia?

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: