Uno Mattina Vita bella - Con il bravo Luca Salerno può co-condurre chiunque

Un anno si chiama Sabato e domenica e..., un altro anno Uno Mattina Estate Weekend e quello dopo Vita bella. Cambiano i titoli ma a non cambiare è la sostanza, oltre che il fine: i rari presidi estivi di RaiUno servono solo a rimpolpare i curricula delle solite note, affidando loro bravi giornalisti come tutor limita-danni.

Così nasce Uno Mattina Vita bella, lo spin-off estivo di Uno Mattina Estate. La cosa buffa è che non solo dura appena un'ora ma è stato pure oggetto di spartizione (siamo in era di colonialismo degli ultimi avamposti tv), tra due che andavano sistemate televisivamente in qualche modo.

A dividerselo, come si fa con le fette di torta (una a inizio estate, l'altra ad agosto), sono state Vira Carbone, moglie del deputato dell'Udc Renzo Lusetti e quindi già inviata di Porta a porta e co-conduttrice di Sabato, domenica & e di Uno mattina estate, e Ingrid Muccitelli, già ex-fidanzata di Piero Chiambretti, conduttrice di Uno mattina Estate Weekend e tutt'ora legata all'ex dg Rai Mauro Masi.


Uno Mattina Vita Bella con Ingrid Muccitelli

Uno Mattina Vita Bella con Ingrid Muccitelli
Uno Mattina Vita Bella con Ingrid Muccitelli
Uno Mattina Vita Bella con Ingrid Muccitelli

Da lunedì scorso è sbarcata alla co-conduzione la Muccitelli, che aveva promesso di mettercela tutta per sciogliersi e sorridere di più. Diciamo che il compito le riesce ben più facile dell'anno scorso, dove le facevano intervistare Bevilacqua o moderare dibattiti in diretta con esiti claudicanti.

Quest'anno, per limitare i danni, anche lei si è riciclata in cucina, occupandosi esclusivamente di ricette (ma coadiuvata comunque da esperti di gastronomia). Al massimo lancia dei servizi con l'aiuto dell'amico gobbo. La parte più impegnativa e delicata, quella del talk con gli ospiti, viene invece gestita egregiamente da Luca Salerno.

Quest'ultimo si distingue per chiarezza divulgativa ma ha anche una discreta simpatia (che non guasta) e, da giornalista navigato del Tg2, riesce ad andare a braccio su tutto. Con uno come lui al proprio fianco (e non un altro impacciato come Gianni Milano, vero Ingrid?) potrebbe co-condurre chiunque.

  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: