Maurizio Costanzo ritrova la buona Stella su Sky?

maurizio costanzo stella sky vivoMaurizio Costanzo, si sa, d'estate diventa insofferente. Non a caso di questi tempi, un anno fa, si divertiva a mandare in tilt gli organi di stampa con comunicati Ansa dalle anticipazioni clamorose.
Quest'anno si cambia registro. Essendo già ipotecato il destino autunnale del noto giornalista televisivo, con un'altra serata bonus per il suo storico Maurizio Costanzo Show, si denuncia aria di novità con la sperimentazione estiva. Niente vacanze, dunque, per il personaggio in questione ma un'estate da passare sul satellite. A luglio scatta il trasloco su Sky Vivo, il canale satellitare aperto a reality e intrattenimento d'importazione su cui la coppia Costanzo-De Filippi ha definitivamente messo radici (Maria ha un contratto d'esclusiva per la diretta del suo Amici nonchè per la messa in onda di contenuti extra).
Il nuovo (o dovremmo dire reiterato) programma di Costanzo si chiamerà Stella e andrà in onda dal 2 al 27 luglio, dal lunedì al venerdì dalle 12.00 alle 14.00 (dunque non di pomeriggio e su Sky Show come era trapelato inizialmente su Dagospia). L'infaticabile anchorman della televisione italiana, che non disdegna il lavoro autoriale come anche la regia cinematografica e la scrittura musicale, non può fare a meno del suo primo amore, ovvero il talk show. E rinfresca per il satellite una formula trita e ritrita, che ricorda inevitabilmente il Buon Pomeriggio chiuso per scarso appeal (problema che su Sky, rilevazioni a parte, non si pone).
Come anticipa il Sorrisi di questa settimana,

sarà un programma di immagini e parole, un dialogo quotidiano tra Costanzo e i telespettatori; ci saranno quattro webcam, piccole telecamere dislocate in altrettante località dell'Italia e si potranno inviare sms.

Ma che i telespettatori di Sky Vivo stiano in guardia: dopo una meritata pausa estiva, che Costanzo trascorrerà come sempre ad Ansedonia in compagnia di Maria, libri e giornali, lo rivedremo impossarsi del palinsesto della rete
Finito il monopolio sulla tv generalista, si profila il rischio di un nuovo duopolio dei temuti coniugi catodici. E in un canale del pacchetto free di Sky, che non dà mai, ahinoi, segnale criptato.

  • shares
  • +1
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: