Domenica in, De Martino si collega con Belen sul palco di Sanremo. Uno schiaffo alla bellezza (flop) di Fazio

Stefano De Martino si è collegato con Belen a Domenica in a Sanremo

stefano de martino sanremo

Non poteva esserci sconfitta peggiore per Fabio Fazio, quella di veder archiviato il suo Festival di Sanremo intellettuale con una baracconata di altri tempi, a quanto pare tornati di moda. Ma d'altronde, se la sua bellezza è stata flop, meglio La grande bellezza di Belen.

Non c'è altro motivo per spiegare come, trasformando i giornalisti e le canzonette in contorno, Belen si sia ripresa prepotentemente l'agenda setting sanremese. Lo ha fatto prima con un'intervista da Giletti a tutto tondo, dalla D'Urso a Corona, e poi con un collegamento con Stefano De Martino.

Ebbene sì, il ballerino entrato nel cast fisso di Quelli che il calcio è diventato un volto Rai a tutti gli effetti. E oggi ha anche dimostrato le sue velleità di personaggio, regalandoci tanto humor (paesano):

"Amore, ho lavorato fino a un'ora fa. Era difficile per me essere lì. E' la prima volta che faccio un collegamento. Per quanto la compagnia vostra è piacevolissima, è una cosa veramente trista per la gente che non lo sapesse. Sono a Milano solo al buio davanti a una telecamera. Voi siete sul palco dell'Ariston".

Stefano, a un certo punto, si è anche "messo la maschera dell'intellettuale", ostentando un italiano forbito per fare commenti da opinionista chic. Insomma, è un aspirante mattatore.

Lui e Belen hanno, poi, iniziato a fare il siparietto delle bisbocce di coppia (novelli Sandra e Raimondo o Totti e Ilary?), con frasi stupidine come "Mi sembri un gianduiotto amore, se torni a casa ti scarto" e "Cos'è un gianduiotto?". Belen non ha fatto che difendere il carattere del suo amato, ma ne ha anche sottolineato i difetti:

"Lui mi prende sempre in giro, è il suo modo di fare. Mi piace così, mi fa ridere. Quando litighiamo minaccio di non cucinare. Lui è una frana, non sa far niente. Ha fatto il pollo bollito una volta sola dentro il Bimbi, col vino a novanta gradi, perché io ero malata".

Il momento più aberrante è quando De Martino si è autodefinito artista:

"Ho un disordine organizzato come tutti gli artisti".

Poi è partito lo spottone alla famiglia stile Mulino Bianco:

"Il motivo per cui mi sono sposato con lei è che ho un ottimo rapporto con i suoceri. E' importante, si convive in tante situazioni. La ciliegina sulla torta sono stati i genitori".

Stefano le ha anche fatto una dichiarazione d'amore sui generis:

"Diciamo che dire che il suo aspetto più delicato e intimo è stato il primo impatto no... Ha una bellezza sconvolgente, poi questo suo lato così dolce è tutto quello che non ti aspetti. Ti è piaciuta questa dichiarazione quasi di amore sfrenato?".

E, ancora, il pubblico di RaiUno ha scoperto che Santiago si addormenta tardi vedendo Marzullo:

"Anche Santiago ha visto Sanremo. Si è addormentato alle 3. Abbiamo visto Sottovoce e Applausi. Ho visto tutta la Rai ieri notte. A me dispiace svegliarlo presto. Santiago dorme sempre in mezzo a me e Stefano". Lui è quasi sempre con me. Solo se devo fare qualche lavoro al pomeriggio lascio Santiago a mamma, però mamma non c'è mai".

Tutto questo alle 19.00 di sera su RaiUno, sul palco dell'Ariston, sulla tv di stato che fino a poche settimane fa aveva ancora bandito la farfallina di Belen. Evidentemente il nuovo governo ha reso certi diktat meno severe (e il flop di Fazio ha dato nuovo via libera a certa vecchia tv acchiappascolti).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 258 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: