Lady Gaga a X Factor 7? Ok, ma non fatela intervistare da Simona Ventura (VIDEO)

L'esilarante (e imbarazzante) intervista di Simona Ventura a Lady Gaga. Le due ad ottobre potrebbero incontrarsi nuovamente in uno studio televisivo italiano.

La segnalazione, gustosissima, proviene da un commento di un nostro lettore al post dedicato alla possibile ospitata di Lady Gaga nella prima puntata live di X Factor 7.

Aprile 2009. Lady Gaga è l'ospite musicale di Quelli che il calcio, condotto da Simona Ventura. Dopo la perfomance sulle note di Poker Face arriva il momento dell'intervista della conduttrice (per la cronaca il video integrale, esibizione più intervista è disponibile su Youtube).
E il risultato è imbarazzante (però, forse, non siamo ai livelli di quanto sarebbe avvenuto pochi mesi dopo con i Muse in studio).

La Ventura, una delle personalità più sopravvalutate della televisione nostrana, si lancia in un inglese che fa rimpiangere persino quello della Canalis a Sanremo, ma chiede subito il supporto di un "transleter". Poi riesce nell'impresa di mettere in imbarazzo persino l'estroversa artista statunitense di origini italiane ricordando il suo nome 'molto divertente' e chiamando in maniera vagamente forzata l'applauso per coprire il momento di gelo. Quindi, la già allora giudice di X Factor urla qualcosa nei timpani della povera malcapitata pur di farle sapere che lei conduce uno "show" e che lo apre con "la mia sigla" Poker Face.

Ma il meglio, si fa per dire, arriva nel finale. Dopo una supercazzola straordinaria, Simona chiede a Lady Gaga del suo nuovo tour. Il che non sarebbe una brutta idea, se non fosse che la domanda viene ripetuta per ben tre volte in pochissimi secondi.
Ora, in vista della possibile presenza di Lady Germanotta a X Factor, il sommesso invito di TvBlog è quello di evitare ogni tipo di contatto verbale tra la Ventura e la cantante. Affidiamoci a Cattelan o a Mika. O a Morgan, persino lui è più affidabile.

P.S. Ma ci sarà un tour?

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: