Suits, su Italia 1 la serie tv che portato aria nuova nel legal drama

Su Italia 1 Suits, la serie tv di Usa Network che ha come protagonista Harvey, un cinico avvocato che assume Mike, ex studente di legge, come suo associato, facendo credere agli altri che sia un avvocato

Suits

Una nuova strana coppia è pronta ad arrivare su Italia 1: da questa sera, alle 23:00, va in onda "Suits", nuova serie tv in onda da due anni su Usa Network e che ha rinnovato il legal drama con un'aria di novità, glamour ed intrighi.

Lo show si regge sui due protagonisti, Harvey (Gabriel Macht) e Mike (Patrick J. Adams). Il primo è un bravissimo avvocato di New York, specializzato nella mediazione, amante degli abiti eleganti, delle belle donne, e da poco diventato socio alla Pearson Hardman, dove lavora con la fedele segretaria Donna (Sarah Rafferty).

Come tutti i soci, e come richiesto dal suo capo, Jessica (Gina Torres), Harvey deve assumere un associato laureato ad Harvard che lo aiuti nei casi quotidiani. Harvey però non ama lavorare con qualcuno, e non sopporta i saccenti ma poco capaci neolaureati in legge.

Una coincidenza lo porta a fare la conoscenza di Mike, un ragazzo dalla memoria eidetica (ricorda tutto ciò che legge), tempo prima iscritto alla facoltà di Legge ma espulso dall'Università. Ora Mike, per campare, sostiene gli esami della facoltà al posto degli altri studenti, dietro lauta ricompensa. Harvey resta stupito dall'intelligenza del ragazzo, tanto da proporgli di andare a lavorare con lui.

Lo studio legale di Harvey, però, assume solo laureati ad Harvard: di fronte a questo ostacolo Harvey non si ferma e nasconde la verità a tutti, spacciando Mike per un neolaureato e costringendolo a fingere di fronte anche alla bella Rachel (Meghan Markle), paralegale dello studio che da tempo medita di fare l'esame di ammissione ai corsi di Legge.

Il mondo degli avvocati, però, non sarà subito in discesa per Mike, complice la presenza di Louis (Rick Hoffman), che punta anche lui a diventare socio ed è sempre pronto a mettere sotto pressione i nuovi arrivati, Mike compreso. Oltre a questo, i casi che deve affrontare lo metteranno davanti a dure scelte: diventare un avvocato spietato e senza timore di ferire l'avversario o mantenere un po' di umanità e capire quando fermarsi?

"Suits" non conquista subito, ha bisogno di qualche puntata prima di diventare imperdibile. La prima stagione pone le basi dei personaggi, presentandone le caratteristiche e ponendo di fronte a loro numerosi casi, descrivendone così il comportamento. Proprio i personaggi sono il punto di forza di questa serie, che ci regala dialoghi brillanti, qualche citazione ed interpretazioni ad hoc per un telefilm che ha il merito, insieme a "The Good Wife", di aver riportato in tv un genere in declino come il legal drama, che sembrava aver detto tutto.

"Suits" ha la sua forza nei due protagonisti, diversi ma incapaci di lavorare l'uno senza l'altro: al cinismo di Harvey risponde la sensibilità di Mike, mentre all'inesperienza di quest'ultimo ci pensa la capacità del primo di capire come agire in ogni episodio. E' grazie a loro che la serie ingrana.

La prima stagione di "Suits", in America, è partita con 4,6 milioni di telespettatori, restando sempre sopra i tre milioni di persone. La serie ha confermato il suo successo anche con gli episodi successivi, tanto che Usa Network ha rinnovato lo show per una terza stagione.



Suits, la serie tv

Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv
Suits, la serie tv

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: