Che Dio ci aiuti - Da Don Matteo a Suor Angela (Video del crossover)

Nell'ultima puntata di Don Matteo si è consumato il cross over che vedete nel video qui sopra. Una suora piuttosto maldestra alla guida, quasi investe Terence Hill nei lodatissimi (dall'Auditel) panni di Don Matteo: è Elena Sofia Ricci, nei panni - anch'essi ecclesiastici - di suor Angela.

E' il passaggio di testimone. Dal 15 dicembre, infatti, al posto del prete investigatore interpretato da Mario Girotti, toccherà alla fiction dal titolo alquanto evocativo: Che Dio ci aiuti. Ed è proprio il caso di dirlo, visto che cambiano i protagonisti ma non cambia la musica. Nella serie, la suora impersonata da Elena Sofia Ricci, incaricata di gestire un convitto per ragazze. Ma la suora è anche amica - ecco il colpo di genio, originalissimo - di Massimo Poggio, il cui ruolo è quello di un ispettore di polizia (Marco Ferrari). E, sì, va a finire che nelle 16 puntate da 50 minuti, Suor Angela collabora alle indagini e si trasforma in detective.

Da Gubbio a Modena (è il capoluogo di provincia dell'Emilia Romagna la location in cui è ambientata la fiction) cambiano i volti, non il concept.

E se questo è il meglio che il nostro paesello sa proporre quanto a originalità, non resta che dirlo: che Dio ci aiuti. Ne abbiamo proprio bisogno. Anche se l'altro dio, quello dell'Auditel, sarà lì per premiare suor Angela come don Matteo (che nel suo gran finale ha registrato una curva che si è mantenuta per tutta la serata fra gli 8 e i 9 milioni di telespettatori). E' tutto così meravigliosamente rassicurante, d'altro canto, che non potrebbe essere altrimenti. Mentre gli altri sperimentano, non ci resta che accontentarci della nostra aurea mediocritas.