Rapporto Carelli su SkyTg24 - Niente risse, largo agli Sgommati

rapporto carelli
Nel momento in cui nasce TgCom24, e La7 si conferma leader dell'approfondimento senza sosta, anche SkyTg24 doveva dare un segnale di novità. Lo fa con un programma di informazione dalla collocazione atipica, Il rapporto Carelli, guidato dall'ex fondatore Emilio: dalla prossima settimana sarà in onda dalle 20.30 alle 21.30, rigorosamente in diretta, "solo" il martedì e mercoledì sera.

Così l'ex anchorman del Tg5 commenta sul Corriere della Sera il debutto del primo talk show tutto suo:

"Mi piace pensare che questo nuovo programma sia la risposta alla rete all news di Mediaset. Nasce un nuovo canale e noi miglioriamo ancora. Il titolo fa il verso al film Il rapporto Pelican, quanto al mio cognome, è stato l'editore a chiedermelo. Si parte con un servizio di denuncia, un reportage, poi qualcosa che spariglia. Ospiti, ricercatori, studenti".

Tra le belle promesse della vigilia, che rischieranno poi di essere puntualmente disattese come quelle de La versione di Banfi, il bando ai nomi noti:

"Vogliamo l'Italia e la politica che non va in tv. Dev'essere il contrario dei pollai televisivi. Eviteremo le risse in studio. Cercheremo di impsotare una discussione per individuare ricette, proposte per il bene del Paese. Vogliamo invitare giovani professionisti, amministratori pubblici. Vogliamo parlare con i cervelli fuggiti dal nostro Paese. E ci collegheremo spesso con giovani italiani che studiano a Oxford".

Un proposito simile era quello di Così stanno le cose di Luisella Costamagna, in collegamento con le piazze nei pomeriggi di La7: fu subito soppressa. Intanto Carelli commenta, così, il suo ritorno in video:

"Non mi è mancato, ma ora sono felice di misurarmi con questa nuova esperienza dopo otto anni di direzione. Non è facile un talk show serale".

La vera novità sta nel fatto che la parte satirica non sarà affidata a comici, ma agli Sgommati di SkyUno, che interagiranno con gli ospiti facendo osservazioni e domande irriverenti. Il che conferma la sinergia aziendale sul fronte satellitare.

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: