The Walking Dead rinnovato per una terza stagione

The Walking Dead
"The Walking Dead" è stata rinnovata per una terza stagione: inevitabile la notizia, dopo gli ascolti record della prima puntata della seconda stagione, che hanno raccolto oltre sette milioni di telespettatori ed un rating nella fascia 18-49 anni del 3.8. La seconda puntata, in onda domenica, è calata nei numeri, che sono comunque stati da record per Amc.

Il secondo episodio è stato infatti visto da 6,7 milioni di persone, con un rating del 3.6. Da qui, appunto, la decisione della rete di rinnovare la serie per una terza stagione, che con ogni probabilità sarà composta come la seconda da tredici episodi. Soddisfatto Charlie Collier, presidente di Amc:

"Oggi siamo onorati di annunciare che i 'morti' continueranno a vivere dal momento che abbiamo rinnovato The walking dead per una terza stagione. Ringraziamo per il contributo allo show chiunque abbia lavorato sia davanti che dietro alla macchina da presa, continuando a rendere la serie un'esperienza televisiva ed a registrare record di ascolti in giro per il mondo".



"The Walking Dead"

, in effetti, è un successo anche all'estero. Grazie all'accordo di numerose reti straniere con Fox International Channels, la serie sta andando in onda in contemporanea in 122 Paesi, che stanno regalando altro successo allo show. La prima puntata della seconda stagione, per esempio, è stata vista fuori dall'America da oltre dieci milioni di persone.

In Italia, la puntata di domenica scorsa (andata in onda lunedì) è stata vista, su Fox, Fox+1 e Fox+2, da oltre 198 mila telespettatori, mentre quella di ieri da oltre 255 mila persone.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: