Behind the Candelabra, Michael Douglas e Matt Damon nel film-tv di Hbo diretto da Steven Soderbergh

Michael Douglas Matt Damon
Si chiama "Behind the Candelabra" e sarà il prossimo film-tv della Hbo che promette di ricevere qualsiasi tipo di riconoscimento della critica americana. A fare notizia, però, non è tanto la decisione del canale via cavo di realizzare un film sull'esuberante showman Liberace, quanto il nome dei due attori protagonisti e del regista coinvolto: Michael Douglas, Matt Damon e Steven Soderbergh.

Il film, che si inizierà a girare la prossima estate a Los Angeles, Las Vegas e Palm Springs, racconta la relazione tra il popolare showman e musicista Liberace (nome completo Wladziu Valentino Liberace, che tra gli anni '50 e'70 era tra gli artisti più richiesti al mondo), interpretato da Michael Douglas, ed il giovane Scott Thorson, a cui darà volto Damon. Una relazione che sfociò anche in una causa legale per volere del secondo.

Liberace conobbè Thorson nel 1976, quando questi aveva 17 anni, e lo assunse come guardia del corpo ed autista. Tra i due ci fu una profonda amicizia, tanto che le voci su una presunta omosessualità di Liberace, che lui non ha mai confermato (e per questo motivo denunciò il "The Daily Mirror") vennero alimentate anche da quelle di una presunta storia d'amore tra i due, durata cinque anni, fin quando Thorson non si allontanò dallo showman e lo denunciò chiedendogli 113 milioni di dollari come risarcimento per la loro "separazione".

Liberace riuscì a patteggiare col ragazzo, arrivando a dargli 95 mila dollari e due auto. Tra i due ci fu un riavvicinamento prima della scomparsa del musicista, morto di Aids 24 anni fa.

A produrre il film-tv, altri grandi nomi del cinema: Jerry Weintraub ("Ocean's Eleven"), Gregory Jacobs ("The Informant!") e Susan Ekins, mentre a scrivere la sceneggiatura, tratta dal libro di Thorson che dà il nome alla produzione, ci sarà Richard LaGravenese.

"E' una storia che sorprenderà un sacco di gente", ha detto Len Amato, presidente di Hbo Films, "è divertente, strappalacrime ed affascinante. Con Steven alla regia e Michael e Matt nel cast, per noi è un sogno".

Weintraub, che sulla stessa rete ha prodotto il film "His Way", ha ammesso di aver "sempre voluto raccontare la storia di Liberace, e dopo la straordinaria esperienza che ho avuto con la Hbo, so che questo è assolutamente il posto giusto per questo progetto", mentre Soderbergh ha sottolineato di "avere due priorità: lavorare bene a quest'idea ed in modo che più gente possibile la veda".

[Via (e foto da) TheHollywoodReporter]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: