Il signore della truffa: Gigi Proietti mattatore di un cast azzeccato (che tiene in piedi la storia)

Il signore della truffa
Gigi Proietti è un mattatore, nulla di dire. Succede così che "Il signore della truffa" una storia modesta ma ben scritta, senza particolari guizzi comici ma con uno sfondo sociale che fa riflettere diventa una piacevole fiction divertente e senza l'arroganza di voler dare lezioni o imporre morali.

Il film-tv di Raiuno unisce fin dai primi minuti vari elementi, regalando un mosaico di personaggi e situazioni che fanno sorridere. Si passa dalla carrellata di abitudini del protagonista ai problemi economici dei suoi vicini di casa, causati da una truffa di una finanziaria che vuole portare via le loro case.

Proprio il cast fa la differenza in questa storia: azzeccato, senza attori di spicco (fatta eccezione per Proietti e Maurizio Casagrande), si impegna in numerose scene corali nelle quali nessuno sovrasta l'altro e lavora unito per portare a casa la battuta. E' un caso, questo, in cui la storia pur non travolgente (ma che comunque si fa seguire ed incuriosisce anche grazie al "piano" messo a punto dal protagonista per controtruffare i colpevoli dei guai finanziari del gruppo), si regge grazie ad un'interpretazione non urlata ma ben studiata.

Il signore della truffa
Il signore della truffa Il signore della truffa Il signore della truffa Il signore della truffa

In mezzo, c'è un Gigi Proietti che come sempre dà lezione di comicità ed espressività di tutt'altra scuola rispetto ai colleghi di oggi, capace di stare sulla scena senza offuscare i comprimari, ma riuscendo ad esaltarne le battute. Una piccola lezione non solo di recitazione, ma anche di sceneggiatura: non sempre una trama debole si risolleva con un cast solo bello ma poco esperto. A volte, è necessario -strano ma vero-anche un cast bravo.

In mano ad altri, forse, "Il signore della truffa" sarebbe diventata una banale commedia, ma in mano a Proietti, il regista Luis Prieto (che dona alla fiction un buon ritmo, giusto per una storia che deve essere adatta alle famiglia ma che può divertire anche i più giovani) ed ad un cast semisconosciuto, si è rivelata una... trappola per coloro che la davano per scontata.



Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa
Il signore della truffa

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: