Babil Junior, l'anime sci-fi in onda dal 7 ottobre su Man-Ga

Se siete appassionati di fantascienza vi consiglio di non perdere un'altra chicca che arriva sul canale satellitare Man-Ga a partire dal 7 ottobre. Si tratta di "Babil Junior" (Babiru Ni-Sei ), una serie anime del 1973 prodotta da Toei Animation e tratta dal manga di Mitsuteru Yokoyama. Il charachter design è opera di Shingo Araki il disegnatore che ha dato vita ai protagonisti di serie come “Rocky Joe”, "Lady Oscar", "Occhi di gatto", "Ryu il ragazzo delle caverne", "I Cavalieri dello zodiaco", e lo potete notare facilmente dai lineamenti del protagonista che ricorda molto Ryu, ad esempio. Di Araki è anche l'animazione di alcuni episodi.

Rivedendolo oggi l'anime composto da 39 episodi è un po' datato graficamente e forse non approfondisce particolarmente i personaggi, ma per i tempi in cui venne prodotto era considerato un prodotto moderno e dall'animazione fluida, e ancora oggi è molto popolare in Giappone. Forse perchè è la prima produzione che lanciò il maestro Araki nell'olimpo dell'animazione mondiale e televisiva.

Durante l'epoca babilonese un extraterrestre, Babil decide di scendere sulla Terra. Il motivo della sua discesa è quello di costruire una base sotterranea, nascosta sotto la torre di Babele, perchè in futuro è previsto un attacco da parte di Yomi, una creatura infernale, signore del male. Discendente dell'alieno è Koichi un ragazzo che vive sulla Terra cinquemila anni dopo l'arrivo di Babil. Il ragazzo ha continui incubi notturni nel corso dei quali sogna una gigantesca torre. ma anche quegli incubi hanno una spiegazione: scopre di avere gli stessi poteri del suo predecessore. Viene condotto da Roden, una ragazza dai poteri di trasformarsi in qualsiasi persona, nella base segreta sotterranea che aveva costruito Babil, inaccessibile agli uomini, e scopre di avere una missione: proteggere la Terra dal malvagio Yomi.

Ogni giorno diventa più potente e difende il pianeta dalle mire di Yomi. Accanto a lui, che diventerà Babil Junior, ci sono degli importanti collaboratori: il robottone Poseidon che nuota sotto l'acqua e che ha come armi delle braccia lanciamissili e delle dita lancia raggi laser, lo pterodattilo meccanico Ropuros che spara dalla bocca un potente raggio laser e Rodem la pantera nera che cambia forma.

Se vi piace il genere va in onda dal lunedì al venerdì alle 11.35, 19.30, e 3.25. In fondo la prima e unica volta che venne trasmesso su Italia1 era il 1980. Sono curiosa di vederlo per intero perchè in quegli anni vidi solo qualche episodio. Al top trovate la sigla originale dell'anime.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: