Brachino e il fenomeno Guendalina: il Grande Fratello finisce pure "Dentro la notizia"

domenica cinque brachino
Claudio Brachino che si lecca i baffi va sicuramente contestualizzato. Uno che era abituato a vederlo sino alla scorsa settimana, immerso "coerentemente" tra Lampedusa e Avetrana in ascolti flop - mentre l'Arena lo strabatte - potrebbe quasi pensare che sia fuori contesto. E invece il conduttore di Top Secret, reduce da inchieste sul porno e gli ufo, apre così il segmento Dentro la notizia di Domenica Cinque, ormai slacciato dalla stessa sigla della Panicucci per ribadire il suo taglio serio:

"Domani c'è la finale del Grande Fratello, che in questi mesi ha fatto notizia. Ogni anno sforna tipi, personaggi, figure controverse e gli ascolti sono ancora alti, quindi l'attenzione del pubblico c'è".

Dove vorrà andare a parare? Per legittimare la propria mossa disperata Brachino la butta sulla fenomenologia, ereditando la formula dell'Uno contro tutti di costanziana memoria. Ed è così che si "aggiudica" Guendalina Tavassi, sottraendola alla Panicucci che per questa settimana sarà abbastanza sazia di Baroncini. La capacità del Grande Fratello, alle battute finali, è di aggiudicarsi l'agenda setting di ogni marchio Mediaset (bravo Chiambretti, l'unico a non cedervi mai), trasformando gli isterismi da reality in amplificate prodezze mediatiche.

Guendalina riesce, così, a far chiudere col record stagionale Fenomenal, a farsi desiderare dal reality in partenza Uman e a meritarsi l'attenzione dei soliti esperti alla corte del Biscione, Alessandro Meluzzi e Don Mazzi. Lo psicoterapeuta commenta, così, il fenomeno Guendalina, identificata come il personaggio-simbolo di quest'undicesima edizione:

Domenica Cinque - fenomeno Guendalina Tavassi
Domenica Cinque - fenomeno Guendalina Tavassi
Domenica Cinque - fenomeno Guendalina Tavassi
Domenica Cinque - fenomeno Guendalina Tavassi
Domenica Cinque - fenomeno Guendalina Tavassi

"Tu rendi più debole il tuo personaggio, ma più forte il programma. Per fortuna, tra le tante accuse mosse ai vituperati reality, il Grande Fratello è un'occasione per discutere sulle condizioni di una mamma moderna. Ma è evidente che qui non si può parlare dei reality. Parlando dei reality si fa un reality".

Ancor più censorio, per quanto a sua volta "complice" di un dibattito-farsa, il prete televisivo:

"Hai certamente sbagliato ad andare al Grande Fratello. adesso hai la possibilità di fare la madre. Prima eri un po' svampitona, adesso che non hai problemi di soldi fai la madre".

Ma torniamo alla faccia compiaciuta di Brachino. Risale al momento in cui, come gli autori volevano, è scoppiata una rissa trash tra Guendalina e la Pettinelli. Quest'ultima aveva appena rinfacciato all'ex gieffina la sua megalomania:

"E' piena l'italia di ragazze madri che fanno lavori completamente diversi. Tu hai una propensione per l'apparire, facevi la ragazza immagine. Hai lasciato tua figlia in una situazione familiare complicata. Te ne sei fregata di tua figlia".

E qui a Guendalina sono di nuovo usciti gli occhi dalle orbite:

"Sfido qualsiasi persona a portare avanti da sola una bambina da 17 anni. Invece di farti i capelli alla Shirley Temple, pensa alla tua di figlia".

E qui Brachino sembra contento, al pensiero domani di vedere una curva dell'Auditel più consolante. Della serie, il pubblico sta diventando talmente sovrano che tra un po', come apertura del Tg5, ci troveremo il flashmob della Marcuzzi.

  • shares
  • +1
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina: