Attenti a quei due: la puntata pilota con Fabrizio Frizzi e Max Giusti in liveblogging su TvBlog. Vince Frizzi

Attenti a quei due logo
Questa sera va in onda Attenti a quei due, il pilota di cui per primi vi abbiamo parlato che vedrà una competizione a colpi di format tra Fabrizio Frizzi e Max Giusti. Sarà il pubblico attraverso il voto in studio a decidere chi prevarrà alla fine delle varie gare a colpi di programmi di successo di Raiuno. In giuria, Alessandra Celentano, Mara Maionchi e Barbara De Rossi per un premio finale singolare: cena a lume di candela con Alena Seredova. Si tratta del primo programma realizzato dalla Toro Produzioni che fa capo a Marco Tombolini e Pasquale Romano e sarà questo il nostro ultimo liveblogging della stagione.

Commentate con noi questa novità televisiva che, se funzionerà, potrà diventare una serie.

21:18 Dopo una sigla con fotografie dei conduttori da bambini fino all'età adulta, entrano in studio Fabrizio Frizzi e Max Giusti. Senza indugi presentano la giuria di qualità formata dalla Maionchi, dalla De Rossi e dalla Celentano. E poi annunciano il premio della serata, Alena Seredova, o meglio, una cena con lei. La Maionchi scherza: "Chi perde, viene a cena con me!".

Attenti a quei due - Maionchi, De Rossi e Celentano

21:22 Il primo scontro è su "Ballando con le stelle". Il primo ad esibirsi è Frizzi che tra l'altro ha proprio fatto il ballerino a Ballando. Frizzi gioca la sua carta vincente, o meglio la vincitrice di questa edizione del programma condotto da Milly Carlucci, Veronica Olivier (che ha trionfato insieme a Raimondo Todaro). E parte un rvm delle prove tra Frizzi e la Olivier. I due ballano sul jive, "Carina".

Attenti a quei due

21:29 Implacabile la Maionchi: "Anvedi che pippa!". La De Rossi è più buona: "Erano carini..!". E la Celentano è perplessa: "La danza non è per tutti e devo dire Signor Frizzi... non c'è niente da dire".

21:30 Ora è turno di Max Giusti che presenta come sua partner un'altra protagonista di questa edizione, Benedetta Valanzano. Confessa di aver avuto qualche problemino ad insegnare danza a Giusti anche a causa di un incidente, ma poi nell'rvm abbiamo... la conferma! Tanto per dire, il primo fotogramma lo vede alle prese con un mottarello e la Valanzano è depressa. I due si esibiscono in un tango bollente. Se Frizzi era una pippa, Giusti che è, ci chiediamo?

Attenti a quei due

21:35 Sale sul palco Alena Seredova a tamponare il sudore della fronte di Giusti provocando l'invidia di Frizzi. La giuria. Maionchi: "Convinto e convincente nell'erotico". Celentano: "Sei proprio convinta??" De Rossi: "Con le prese si è portato a casa il risultato". Celentano:"...Un pochino più di sensualità!". Maionchi vota con la paletta Giusti, la De Rossi Giusti e la Celentano, Giusti! Seredova a Giusti: "Se alla cena beviamo uno o due bicchieri possiamo andare a ballare insieme!".

Attenti a quei due

21:38 Ora tocca al pubblico votare questa prima gara. E dopo un appello quasi elettorale di Frizzi e Giusti, gli spettatori presenti all'Auditorium di Napoli votano Giusti al 52%. 1-0 per Giusti.

Attenti a quei due






Attenti a quei due
21:40 Prossima sfida anticipata da un balletto sexy delle pon-pon girls. Alena annuncia la gara su "Ti lascio una canzone". Parte Giusti e presenta la sua partner di canto, la piccola Giovanna Perna di Cosenza. Insieme cantano "Ma che freddo fa" di Nada. Giusti fuori luogo, anche troppo impostato a mio parere, brava la bambina. Il duetto fa acquistare qualche punto anche a Max. Maionchi: "La bambina è formidabile, tu Max Giusti dietro come una pecora!". De Rossi: "Giovanna è posseduta da una cantante grande, tu no". Celentano bastian contrario: "Si è mosso meglio qui rispetto a prima".

Attenti a quei due

21:46 Tocca ora a Frizzi che chiama sul palco 'er ciccia' di soli 12 anni, all'anagrafe Sebastiano Cicciarella. Il bambino non si fa mancare nulla e va a baciare l'avversaria Perna suscitando le ire di Giusti. Poi si esibisce con Frizzi in un brano assai complicato, "Perdere l'amore". E in questo caso Frizzi è bravissimo, mentre il bambino sbaglia l'attacco ma si riprende subito grazie agli splendidi acuti della canzone di Ranieri. Non c'è gara, Frizzi nettamente sopra Giusti in questo caso. Ovazione del pubblico. Maionchi: "Bravissimo er ciccia ma anche Fabrizio". De Rossi: "Molto forti". Celentano: "Sono rimasta piacevolmente sorpresa". Palette: 3-0 per Frizzi. Tra poco sapremo cosa vota il pubblico. Break.

Attenti a quei due

21:57 Votazione del pubblico. Vince Frizzi con il 54%. 1-1. Prossima prova annunciata da Alena e anticipata dal balletto delle pon-pon girls, "Carramba che fortuna". Frizzi fa entrare sul palco i fantasmi del passato di Giusti, due uomini e una donna coperti con un lenzuolo bianco. E ora Max dovrà indovinare chi sono, non prima che Frizzi abbia raccontato la storia del suo avversario grazie a fotografie d'epoca in cui lo si vede al servizio di leva. Il primo fantasma del passato è proprio un commilitone dei tempi della leva, Marco Pulizzi. Dopo un ulteriore racconto, il secondo fantasma svelato è la cugina Patrizia che gli ha portato la fattura del dentista visto che da piccolo le aveva rotto un dente. E il terzo fantasma è Emilio Pitzalis, imitatore che ha iniziato con Giusti ai tempi dell'animazione.

Attenti a quei due

22:06 Tocca ora a Giusti rendere la pariglia a Frizzi. Max chiede un separè e uno sgabello. Dietro al separè sulla musica di "Un'estate fa", arriva un signore e Frizzi ricorda le vacanze a Riccione. E parte uno spot dell'81 che Frizzi ha fatto. L'uomo dietro al separè è il prof. Antonello Pinto che apostrofa Frizzi come "Zizzo" e i due non si vedono da più di vent'anni. Erano insieme a Riccione, grandi rimorchiatori (??!) di ragazze. Seredova: "Mi divertirebbe andare a cena con i tipi che eravate 20 anni fa".

Attenti a quei due

22:14 Prossima sfida (ma quella di prima come è finita???), nientemeno che il Festival di Sanremo. Inizia Frizzi e ha portato un vincitore degli anni '60, Tony Dallara che esegue, in playback, "Romantica". Giusti risponde con un altro cantante dell'epoca, Nicola Di Bari che esegue "Il cuore è uno zingaro". Ma non è finita, Frizzi chiama il vincitore del Festival del 1982, Riccardo Fogli con "Storie di tutti i giorni", eseguito dal vivo rispetto ai precedenti. Max invece chiama sul palcoscenico la vincitrice di Sanremo 1998, Annalisa Minetti con" Senza te o con te".

Attenti a quei due

Voti della giuria. Celentano: "Mi è piaciuto Max Giusti nella Carrambata e scelgo lui". E anche Maionchi e De Rossi votano per Giusti. Il voto dell'auditorium globale sia per Carramba sia per Sanremo è un pareggio al 50%. Prossima sfida, dopo la pubblicità.

Alessandra Celentano

22:33 Si riprende con la prossima gara, "I Raccomandati". Frizzi sceglie dei musicisti in stile Corrida, Ivano Piergentili (suona foglie di edera), un'attempata signora che suona col pettine e un terzo che usa la pompa della bicicletta e la sega del falegname. Questo sì che fa molto Corrida. I tre sono accompagnati al pianoforte da Frizzi e Giusti si getta nelle battute da caserma..."La pompa e la sega...". Eseguono a modo loro "Il bel danubio blu".

Attenti a quei due

22:41 Giusti chiama i suoi, un gruppo di ballerini di tutte le età che si esibisce in un medley su Michael Jackson. E incredibile ma vero, pure Max si mette a ballare una coreografia. Bravo! Il giudizio della giuria è implacabile e tutto a favore di Giusti per 3-0.

Attenti a quei due

22:47 Il pubblico vota al 51% per Giusti. Prossima gara, "Chi l'ha visto?". Inizia Giusti presentando personaggi spariti che Frizzi dovrà indovinare. Tal Giovanni. Attraverso indizi, prima un Punto Interrogativo e poi una parrucca deve far indovinare il suo avversario che pensa ad un protagonista della nonna del Corsaro nero. Invece Giovanni era il pensatore di "Indietro Tutta".

Attenti a quei due

22:58 Riprende la sfida, ora tocca a Frizzi che chiama la signora Sara. Il primo indizio è un gattino, il secondo invece è una giacchetta gialla. Giusti indovina: la signora è la bambina della pubblicità "Barilla" di qualche anno fa, Sara Falzone.

Attenti a quei due

Secondo personaggio misterioso presentato da Giusti, Renato. Anche lui ha partecipato alla pubblicità. A me sembra quello della pubblicità di Massimo Lopez. E infatti arriva sul palco un telefono. Era proprio lui! Il capitano Champignon. E anche Frizzi indovina.

Attenti a quei due

Secondo personaggio presentato da Frizzi, Antonio. In questo caso Giusti indovina senza aiuto, Antonio Juliano. In realtà si tratta del figlio. Alena augura ad entrambi di non finire troppo presto in un programma come Chi l'ha visto?

Attenti a quei due

23:07 L'ultima sfida è il Jolly. Ognuno dei due conduttori dovrà mostrare il proprio 'lato nascosto'. Giusti fa accomodare Alena Seredova su un divano in stile Luigi XVI e le consegna un cesto di cipolle. Esegue un brano da baritono tratto da "Se il tempo fosse un gambero". Una sorpresa in questo caso, istrione. Pubblico in delirio, anche Frizzi applaude. De Rossi: "Molto divertente". Maionchi: "Bravo baritono". Celentano: "Gli si è spezzata la voce ma poi paragonare una donna così ad una cipolla...".

Attenti a quei due

23:12 Tocca ora a Frizzi. E in questo caso lui vuole insegnare l'inglese, una sorta di scioglilingua eseguito accompagnato dalla musica. Al termine, la giuria sceglie Giusti.

Attenti a quei due

23:18 E' il momento del voto del pubblico. Arringa finale di Frizzi a suo favore e poi di Giusti, il pubblico ha votato. Prima del verdetto, la Seredova chiede ad entrambi cosa farebbero per lei di speciale. Frizzi la porterebbe a cena da Chez Maxim, mentre Giusti la porterebbe da Maurizio Er Topo, le farebbe mangiare una paiata e poi volerebbe con lei a Parigi. Ancora Frizzi, attraverserebbe il deserto, scalaerebbe il Monte Bianco... Giusti prenderebbe l'aereo e mentre sta partendo direbbe "Ciao Fabrizio!".

Max Giusti e Fabrizio Frizzi in Attenti a quei Due

23:22 E' il momento del verdetto. Giusti ringrazia la giuria e finalmente arriva il risultato finale. Vince Fabrizio Frizzi con il 54%. Per lui la cena con Alena Seredova la quale in italiano tutto suo ha esclamato: "Non mi era mai capitato che un uomo per una cena FAREBBE tutte queste cose". E Giusti annuncia che "Non finisce qui..". Appuntamento dunque per la rivincita.

Max Giusti e Fabrizio Frizzi in Attenti a quei Due



Attenti a quei due






















































































































































Attenti a quei due
Attenti a quei due

  • shares
  • +1
  • Mail
158 commenti Aggiorna
Ordina: