Fabrizio Frizzi e Max Giusti si sfidano in Attenti a quei Due a giugno su RaiUno

Max Giusti e Fabrizio Frizzi in Attenti a quei Due
Non stiamo parlando del famoso telefilm degli anni 70 che vedeva protagonista Roger Moore e Tony Curtis: "Attenti a quei due" è il primo prodotto ufficiale realizzato dalla Toro Produzioni di Marco Tombolini e Pasquale Romano e andrà in onda prossimamente, a giugno, su RaiUno. A condurre questo originale pilota, che TvBlog annuncia in anteprima e verrà trasmesso dall'Auditorium Rai di Napoli, saranno due conduttori che, per come si presentano al pubblico, potrebbero essere visti come il giorno e la notte, Max Giusti e Fabrizio Frizzi.

Diciamo innanzitutto che il primo a parlare di questo format fu proprio Pasquale Romano che nell'intervista che realizzammo il 7 gennaio, all'indomani della finalissima di Affari Tuoi ci rivelò che stava scrivendo un programma per la televisione che "avrebbe rivoluzionato il modo di fare spettacolo in tv". Ebbene, questo prodotto è stato messo a punto e andrà in onda la seconda settimana di giugno per la regia di Stefano Mignucci. Ma cosa sarà "Attenti a quei Due"?

Si tratta di un varietà, una sfida semi-seria e ironica a colpi di tv tra i due conduttori su varie tematiche, dal ballo, al canto, alla ricerca di persone scomparse. Ma attenzione: non sarà l'ennesimo talent show, anzi in questo programma ci saranno proprio citazioni di marchi storici di successo della Rai per elencare ogni sfida, dai talent show, ai varietà, ai programmi di approfondimento.

Mara MaionchiCosì per il ballo, per esempio la gara si chiamerà Ballando con le Stelle dove i due conduttori si cimenteranno in frenetici balli prima della messa in onda con partner scelti per l'occasione (e che hanno partecipato al programma originale) per poi approdare in prime time; per il canto il programma citato sarà Ti lascio una canzone e ognuno di loro presenterà dei bambini protagonisti del baby talent condotto da Antonella Clerici; per le persone scomparse Chi l'ha visto?, dove ognuno di loro mostrerà personaggi famosi scomparsi dalle scene e oggi totalmente cambiati che dovranno essere indovinati dall'avversario e per Carramba che Sorpresa ogni singolo conduttore farà una vera e propria carrambata all'altro. In questo caso per esempio verrà mostrata una persona che è stata il primo amore, colei alla quale è stato dato il primo bacio, un maestro di scuola e così via.

Alessandra CelentanoSarà una gara a tutto campo tra i due amici conduttori ma in questo programma super rivali, poichè anche la squadra di autori sarà diversa per ciascuno e per esempio Frizzi non conoscerà prima ciò che Giusti ha preparato per una determinata sfida e viceversa. Tutte queste prove verranno commentate da una giuria formata, sempre a livello di citazione, da tre personaggi emblema di tre talent show celebri della tv italiana: Mara Maionchi per X Factor, Alessandra Celentano per Amici e Barbara De Rossi per Ti Lascio una Canzone e Ballando. La parola finale però spetterà al pubblico in studio che attraverso un marchingegno elettronico voterà ogni sfida per poi eleggere al termine il vincitore della serata.

Alena SeredovaIl tutto per un premio finale davvero singolare: una cena a lume di candela con Alena Seredova, definita in questo caso 'La Magnifica Preda'. Gli autori si sono inventati questo simbolico premio, poichè come noto in quel periodo saranno in pieno svolgimento i Mondiali in Sudafrica e anche Gianluigi Buffon, compagno della bellissima ceca, sarà impegnato con la Nazionale. Quale occasione migliore quindi per invitarla a cena?

"Attenti a quei Due" è un programma che gioca sull'ironia e si basa sulla sfida dei conduttori, i quali per arrivare alla vittoria finale faranno davvero di tutto. Sarà curioso vedere Fabrizio Frizzi duellare con Max Giusti in un varietà che si preannuncia sicuramente originale. E logicamente se il pilota andasse bene, sarebbe pronta una serie di puntate per la prossima stagione. L'appuntamento è per la prima serata di giugno su Raiuno per Attenti a quei due, format originale ideato da Pasquale Romano e realizzato da Toro Produzioni.

  • shares
  • +1
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: