Il 20 maggio la Rai presenterà i "suoi" Mondiali: l'unica novità è Giovanni Trapattoni. Niente Principe Filiberto

Il 20 maggio la Rai presenterÃ�  i \"suoi\" Mondiali: l\'unica novitÃ�  Ã�¨ Giovanni TrapattoniIl caro, vecchio Fulvio Bianchi, con la sua rubrica Spy Calcio ci informa delle prossime, imminenti novità circa il Mondiale di calcio trasmesso (anche) dalla Rai. Intanto una data, la prima ufficiale: il 20 maggio allo stadio Olimpico la tv di Stato presenterà il proprio palinsesto in merito. Queste le anticipazioni che lo stesso Bianchi ci regala: Giovanni Trapattoni - l'ex ct dell'Irlanda - sarà l'opinionista principe della squadra. Uno sforzo di fantasia notevole e il solito spazio ai giovani, insomma. Tipicissimo di Viale Mazzini, soprattutto se consideriamo le alternative: Roberto Baggio e Batistuta. Il solo pensiero di avere anche uno solo dei due più grandi interpreti dell'arte pallonara della nostra Era fa venire da piangere. Peccato, ma buon lavoro al Trap. La sede da dove la Rai trasmetterà il consueto "Notti Mondiali" sarà allestita a Piazza di Roma con la conduzione di Paola Ferrari; l'inviato in Sudafrica sarà Jacopo Volpi che agirà insieme ai soliti Mazzola, Cucci e Bartoletti. Smentita la presenza del Principe Filiberto di Savoia.

Ancora: a pranzo Dribbling mondiali (con Franco Lauro), nel pomeriggio Mondiale Sprint (con Marco Mazzocchi) e come pre-partita Mondiale Sera (sempre Mazzocchi). Nessuna novità nemmeno per quanto riguarda le seconde voci per le partite: Bagni, Collovati, Dossena e Righetti. Considerato che anche tra i convocati di Lippi la fantasia scarseggerà come il sole in questa umida primavera, possiamo dire che questi Mondiali si preannunciano aridissimi di entusiasmo.

  • shares
  • +1
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: