Un paradiso per due - Giampaolo Morelli, "l'ispettore sul pisello" della tv, ammette di essere "poco dotato"

giampaolo morelli

Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Giampaolo Morelli alias L'Ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Giampaolo Morelli alias L'Ispettore Coliandro

Giampaolo Morelli è uno dei tanti "vorrei ma non posso" della fiction italiana. Si è capito che di tutte le cose che fa, dall'ospite sex symbol di Miss Italia al protagonista di Butta la luna, l'unica in cui crede è L'Ispettore Coliandro, che sembra essere giunto al capolinea. Peccato che quest'ultima fiction, come si è qui ampiamente discusso, non abbia avuto vita facile, passando da esperimento estivo di una RaiDue fuori garanzia a ultimo baluardo della serialità autoprodotta dalla rete.

Baluardo a sua volta mandato allo sbaraglio in una collocazione infelice, oltre che decurtato in durata. E' accaduto, infatti, che gli ultimi episodi della terza stagione siano stati messi da parte per problemi di budget, confluendo poi in una quarta mini-stagione, a detta di molti l'ultima.

Così l'attore ha commentato le sorti dimezzate del marchio Manetti Bros, a cui deve la sua consacrazione (di nicchia):

"Programmare l'ispettore al venerdì sera, quando i ragazzi che lo amano escono, significa non valorizzare una fiction così originale per linguaggio".

Aldo Grasso, nella rubrica Fuori Onda su Tv Oggi, ha così pontificato sul "Coliandro senza futuro":

"La Rai, che fonda le sue fortuna su La signora in giallo, gli ha sempre riservato una programmazione defilata, senza impegno. Coliandro si vive come cane sciolto, e questo è forse il suo peggior difetto: non c'è peggior conformista di chi si sente anticonformista".

L'anticonformista Morelli, appunto, questa sera amoreggia con Vanessa Incontrada su Canale 5 in Un paradiso per due, film tv che abbiamo già avuto modo di presentare. E Vanity Fair gli dà dell'ispettore sul pisello della tv, incalzando Morelli sulle sue "vere doti"... non solo da attore:

Un Paradiso per due, il film tv con Vanessa Incontrada
Un Paradiso per due, il film tv con Vanessa Incontrada
Un Paradiso per due, il film tv con Vanessa Incontrada
Un Paradiso per due, il film tv con Vanessa Incontrada
Un Paradiso per due, il film tv con Vanessa Incontrada

"Con Vanessa è andata bene, è carina, napoletana da parte di nonno, tra l'altro. E' stato un set piacevole, siamo stati bene tutti. E lo dice un attore che non ama frequentare attori. Perché siamo tutti un po' nevrotici. Alcuni non si rendono conto che a un certo punto è il momento di crescere. Io sono molto poco Peter Pan. Non sono il tipo da storielle. E, quando mi spacciano per seduttore, dico che non seduco per il mio aspetto. La bellezza nell'uomo dura dieci minuti, se dopo una donna scopre che sei inconsistente ti pianta lì".

Un fine sociologo, il buon Morelli?

"Mi spiace, ma la bellezza nella donna ha un'importanza maggiore, lo dicono gli studi scientifici. L'uomo cerca storicamente la compagna bella perché questo lo rassicura sull'avere una buona prole. Invece la donna cerca protezione: e oggi la protezione non coincide più con la forza fisica ma su quella 'sociale'".

Come dargli torto? E' sul finire dell'intervista che arrivano le rivelazioni più choccanti, degne di Vanity Fair:

"Da ragazzino ero timidissimo, in pratica uno sfigato. La prendevo così larga che ero senza donne e senza amici. Ma spesso ciò che ti ha reso uno sfigato da piccolo diventa un'arma da adulto, e sono abbastanza sicuro che i miei coetanei brillanti di allora abbiano fatto una fine di merda. E se la meritano tutta. I timidi sono grandi osservatori e lavorano tantissimo su se stessi. Nel caso dell'attore ti fortifichi, lavori per imparare, si chiama gavetta ed è indispensabile".

Oggi Morelli è talmente poco timido che reciterebbe anche nudo, ma ammette con estrema franchezza che deluderebbe le fan. Candidandosi, così, al titolo di erede italiano di Enrique Iglesias:

"Se ne vale la pena, se ha senso per la storia, se è funzionale al racconto, reciterei nudo. Col pisellino di fuori? Tesoro, se mi chiamassi Rocco Siffredi volentieri, ma con le mie dimensioni farei ridere. Oddio, è vero che le statue greche ce l'hanno piccolo per non rovinare l'estetica... Quindi, sì, io andrei benissimo".

Più sincero e autoironico di così si muore.

Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro

Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Giampaolo Morelli alias L'Ispettore Coliandro
Giampaolo Morelli alias L'Ispettore Coliandro
Giampaolo Morelli alias L'Ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro
Foto di scena della prima e della seconda serie dell'ispettore Coliandro

Vota l'articolo:
3.97 su 5.00 basato su 29 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO