Le Lollipop ritornano a Matricole e Meteore

Le Lollipop a Matricole e Meteore

Le Lollipop a Matricole e Meteore

Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore

Questa sera Matricole e Meteore ha avuto in serbo una grande amarcord per i seguaci di lungo corso dei talent show. Si dà il caso, infatti, che ad essere rispolverate dal programma di Italia 1 siano state le Lollipop, il primo gruppo lanciato da un concorso televisivo, nonché prima e unica girlband italiana di grande successo. Come anticipava Wikipedia, tuttavia, non siamo riusciti a rivederle al gran completo, visto che all'appello è mancata Dominique Fidanza, che ha tentato la strada da solista partecipando, nel 2006, a Star Academy in Francia (si è classificata seconda).

La formazione, composta dalla baby Marcella Ovani, la sanguigna Veronica Rubino, la snob Roberta Ruiu, l'intrigante Dominique Fidanza e la provocante Marta Falcone,era la versione italiana delle Spice Girls, con la differenza che le cinque hanno formato un gruppo costruito a tavolino vincendo il programma Popstar, condotto da Daniele Bossari nella stagione 2000/2001 su Italia 1. Il programma, non dagli ascolti record ma che ha scongiurato il flop rispetto al "figlio" Superstar (soppresso in prime time nonostante la conduzione di Michelle Hunziker), ha proclamato il gruppo in una delle prime serate più desolanti della storia della tv.

Con il loro primo inedito in inglese, Down down down, il gruppo ha ottenuto un riscontro commerciale straordinario per un singolo in Italia: nella prima settimana di vendita vendette 42.000 copie, raggiungendo il primo posto della classifica italiana dei singoli. Il tetto delle 100.000 copie venne sfondato alla terza settimana di vendite, facendo vincere al gruppo il Disco di Platino. Assieme al brano, andato subito in alta rotazione nelle radio, venne presentato il videoclip: il filmato, che ritraeva una sensuale coreografia delle cinque ventenni, era stato girato nell'aprile 2001 nella nota discoteca Alcatraz di Milano.

lollipop

Le Lollipop

Le Lollipop
Le Lollipop
Le Lollipop
Le Lollipop

Il 1º giugno 2001 uscì il primo album, intitolato Popstars in omaggio alla trasmissione; conteneva 11 tracce, tutte in inglese. Il disco raggiunse la Top 15 degli album più venduti, vendendo 20.000 copie nella prima settimana di vendita.

Da qui a Sanremo il passo è stato breve: le Lollipop parteciparono al Festival nel marzo 2002, nella categoria Campioni, e cantarono per la prima volta nella loro carriera un pezzo in italiano, dal titolo Batte forte. Il brano fu stroncato dalla critica, per una delle performance live più stonate della storia della kermesse, ma il pezzo ebbe un certo successo in radio e nei negozi, oltre a diventare un hit di grido nelle discoteche: il singolo uscì sul mercato l'8 marzo 2002, e raggiunse la nona posizione in classifica.

Dopo una collaborazione con un film d'animazione, e il disastro nelle vendite del nuovo album Together - scarsamente promosso - le Lollipop si sono sciolte nel 2004. Ognuna ha provato, così, a camminare con le proprie gambe, con risultati fallimentari.

Di Dominique Fidanza abbiamo già parlato: dopo l'esperienza a Star Academy è uscito sarebbe dovuto uscire nel mercato francese il suo primo album, ma il progetto è sfumato.

Roberta Ruiu si è dedicata alla televisione conducendo un programma su Sky e ha continuato anche la sua carriera da solista: è, infatti, rientrata in sala di registrazione con il gruppo Hotel Saint-Georges, sotto lo pseudonimo di Thiffany, ed il risultato è stato You can trust in me, pezzo molto apprezzato dai patiti del genere dance, che ha raggiunto la settima posizione nella classifica europea.

Marcella Ovani si è data, invece, alla conduzione del programma musicale Free Pass sulla poi defunta rete satellitare Italia Teen Television. Ultimamente l'abbiamo vista partecipare ai provini di X Factor.

Marta Falcone è tornata nel 2009 con l'inedito Vera e severa, il cui video è recuperabile su Youtube, oltre che con un album omonimo.

Di Veronica Rubino si è appreso di recente che sta collaborando con un’etichetta discografica, la “Deependence”, impegnata su vari generi musicali, tra cui house, techno e R&B: potrebbe anche lei incidere un nuovo album.

Le Lollipop

Le Lollipop
Le Lollipop
Le Lollipop
Le Lollipop

Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore
Le Lollipop a Matricole e Meteore

  • shares
  • +1
  • Mail
83 commenti Aggiorna
Ordina: