Ispettore Coliandro: Materazzi contro la Rai. "Così ci faccio una figuraccia..."

Marco MaterazziNoblesse oblige: bisogna doverosamente dare spazio a Marco Materazzi, dopo il je accuse di qualche giorno fa. Breve riassunto per i pigroni del click: il difensore dell'Inter ha preso e querelato l'Ispettore Coliandro, brillante fiction di RaiDue, per una frase detta da uno dei protagonisti, il quale incolpava il giocatore di essersi fatto espellere per l'ennesima volta mandando ai pescetti la giornata di Fantacalcio. La frase esatta, come raccontata dai registi della serie, è la seguente: "Si è fatto espellere un'altra volta...".

E qui casca l'asino.
Perché Marco asserisce, per difendere la propria intelligenza, ancor prima che la propria onorabilità, che i due autori hanno invero omesso una piccola parolina. La frase, mandata in onda, recitava allora: "Quel bastardo si è fatto espellere un'altra volta". In proposito è intervenuto Materazzi che ha rilasciato la propria posizione ufficiale:

"Quelli della Rai le parole le hanno trovate, ma non tutte. Devono averne persa qualcuna per strada. Dunque, vediamo: questo va bene, questo anche, questo è impreciso ma non importa... Eppure mi sembra che manchi qualcosa... Trovato! La Rai mi ha riabilitato! Non sono più un 'bastardo' e mi sento un po' come un figliol prodigo riammesso alla mensa paterna. Il sig. Manetti ha dichiarato testualmente: 'Abbiamo ricevuto una denuncia di Materazzi perché durante un episodio della scorsa stagione un attore, avendo perduto al Fantacalcio, ha commentato riferendosi al giocatore: si è fatto espellere un'altra volta'. Vista così, ci faccio una gran figuraccia, da grande, grosso, cattivo e anche un po' sciocco: querelare l'Ispettore Coliandro (grande, grosso, buono e intelligente) per così poco... Peccato che la frase completa, pronunciata al minuto 51 e 30 secondi della puntata del 10 febbraio 2009, fosse in realtà: 'Quel bastardo di Materazzi si è fatto espellere un'altra volta'. Ma si sa: il tempo passa, le cose si dimenticano, le parole sfuggono, i buoni propositi scemano... I bastardi, però, generalmente restano".

Caro Marco, lo spazio per la replica noi te lo abbiamo correttamente concesso: ora, per piacere, non entrarci in tackle scivolato, altrimenti più che l'ispettore Coliandro servirà il Dr House...

  • shares
  • +1
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: