Spike Girls - schiacciatrici, il reality con sedici pallavoliste che sognano la Nazionale

Le Spice Girls non c'entrano nulla, se non per una vaga assonanza, ma il nuovo reality approdato ieri su RaiSport 1 sembra voglia puntare di nuovo sul Girl Power e non solo. Spike Girls, questo il titolo del progetto, è stato ideato dall'ex campione di pallavolo Andrea Lucchetta, proprietario della casa di produzione Lucky Dreams.

Il reality si focalizzerà sulle fatiche di sedici ragazze che passano la propria vita tra schiacchiate e bagher sognando la Nazionale. Lucchetta tiene a precisare che il progetto non sarà un reality nel senso inteso dall'ultimo film di Garrone, anzi. Le pallavoliste avranno i piedi ben piantati a terra (almeno fino a quando non dovranno fare muro per difendere la propria squadra):

Questa è la storia di una dura salita, da un lungo percorso da fare insieme nel Club Italia. Molto più di una fiction, molto più di un reality, questa è una storia vera. La nostra non è una fiction, è il suo contrario: documentiamo la realtà. Si lotta non per avere uno spazio in tv, ma per vincere, per una crescita individuale. Le ragazze non reciteranno un copione. Noi ci divertiamo a dare degli stimoli, ma le cose le fanno loro. Altrimenti rovineremmo la freschezza del prodotto. Tuttò sarà spontaneo, nulla di artificiale.

Così Lucchetta parla del suo nuovo progetto al Corriere dello Sport rivelando che l'idea gli era nata già sei anni fa e che è riuscita a svilupparsi anche grazie alla collaborazione con Marco Mancarelli, il tecnico che da anni alleva le nuove promesse della pallavolo italiana e che è diventato il ct della Nazionale femminile.

L'appuntamento con Spike Girls - Schiacciatrici è su RaiSport 1 ogni pomeriggio alle 15.25 con una puntata doppia alle 22 di ogni mercoledì, durante la quale verranno trasmesse la sintesi e le interviste del match giocato dal Club Italia nel week end immediatamente precedente.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: