Antonia Klugmann lascia MasterChef Italia: chi prenderà il suo posto?

Antonia Klugmann non sarà nella giuria di MasteChef Italia 8: chi prenderà il suo posto al fianco di Barbieri, Cannavacciuolo e Bastianich.

0029_masterchefitalia7_prima-puntata.jpg

MasterChef Italia 8 non ritroverà Antonia Klugmann: il miglior giudice della scorsa edizione, che con il suo sguardo e le sue puntute valutazioni aveva ridato un po' di rigore al cooking talent, lascia la cucina di MasterChef e un vuoto in giuria.

Stando a quanto dichiara SkyUno, la decisione della Klugmann nasce dalla volontà di seguire da vicino i lavori di ampliamento del suo "L'Argine a Vencò", il ristorante a Dolegna del Collio, Gorizia; a quanto pare, però, ci sono anche altri progetti che bollono in pentola e per questo la chef avrebbe deciso di mettere fine, almeno per il momento, alla sua avventura talent. Intanto

E dire che fin da subito la Klugmann aveva impresso la sua cifra nella cucina di MasterChef, fin dai casting, rivelandosi poi la vera vincitrice dell'ottava edizione.  Ora che si avvicinano le registrazioni della nona (in onda dalla metà di dicembre 2018), Sky ha annunciato l'uscita di scena della chef triestina, in attesa di far sapere anche chi prenderà il suo posto e affiancherà gli (ormai) storici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Joe Bastianich. Confido che la prossima edizione non si apra con un suo funerale: già la scelta fu piuttosto discutibile, per quanto ironica - ovviamente - per Cracco dopo 6 anni di onorata carriera; spero si limitino a un'ospitata nella prima puntata utile o a un passaggio di consegne con la 'new entry'.

Se si decidesse di lasciare un tocco femminile in giuria (difficile a questo punto tornare indietro, del resto) una sostituta della Klugmann potrebbe essere Rosanna Marziale, chef da una Stella Michelin e patron de Le Colonne Marziale a Caserta, sempre più volto femminile dell'alta cucina in tv: è stata più volte ospite proprio di MasterChef e recentemente in giuria per Chopped Italia, in onda lo scorso autunno su Food Network (prodotto da 3Zero2), oltre che volto di Gustibus, su La7. Le carte per entrare in giuria le avrebbe.

Ancor più chances, però, potrebbe averle Cristina Bowerman, ospite sia di MasterChef nel 2014 che di Celebrity MasterChef quest'anno e Stella Michelin dal 2010 per il suo Glass Hostaria a Roma, oltre a essere stata eletta Miglior chef donna d’Italia. La sua chioma fucsia potrebbe essere un ottimo tocco di colore per rinfrescare l'ormai consolidata giuria maschile.

celebrity-masterchef-2-bowerman.jpg

Difficile, invece, che possa subentrare Lidia Bastianich, mamma di Joe, già nella giuria della versione Junior. Del resto le chef stellate in Italia non mancano e la lista è prestigiosa: si va da Nadia Santini, prima donna a ricevere Tre Stelle Michelin per il suo impegno nel ristorante di famiglia "Dal Pescatore" a Canneto sull’Oglio (MN) e premiata Miglior chef donna del mondo nel 2013, a Luisa Marelli Valazza, due Stelle per "Al Sorriso" a Soriso (NO), passando per Valeria Piccini (Da Caino, 2 Stelle, Montemerano [GR3]), per un'altra campana come Marianna Vitale, classe 1980 e dal 2011 Stella Michelin per Sud (a Quarto, Napoli) o ancora per Caterina Ceraudo (Una Stella per Dattilo, a Crotone), Aurora Mazzucchelli, Stella Michelin dal 2008 col suo Marconi, in provincia di Bologna, Martina Caruso, Stella dal 2016 con Signum, in quel dell'Isola di Salina, nelle Eolie, senza dimenticare Teresa Galeone Buongiorno, Stella con l'Osteria Già Sotto l'Arco di Carovigno (BR) e Bruna Cane, de I Caffi ad Acqui Terme (AL).

Non c'è che l'imbarazzo della scelta.

 

  • shares
  • +1
  • Mail