MTV licenzia, i lavoratori protestano

MTV

MTV Italia ha reso noto che licenzierà oltre 70 lavoratori precari: sommati alle precedenti comunicazioni si arriva a circa 100 licenziamenti. Il che significa quasi un terzo dei dipendenti del network. Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato che ci giunge da alcuni lavoratori che organizzano uno sciopero per protestare contro questa decisione, il giorno 20 luglio a Milano.

Siamo ovviamente disponibili a pubblicare un'eventuale replica da parte della dirigenza del network.

M.T.V. = Manda Tutti Via

Alla TV dei giovani, i suoi giovani non piacciono più! Con un colpo di spugna cancella piu’ di 100 storie precarie, a costo zero. Ieri pomeriggio, Mtv Italia ha comunicato che oltre 70 persone verranno lasciate a casa. Queste si aggiungono ai 34 esuberi già precedentemente annunciati. Sono così oltre 100 i lavoratori a rimanere senza lavoro su un totale di circa 300.

I lavoratori di Mtv scioperano lunedì 20 luglio 2009 dalle 10 alle 14 a Milano. Il corteo partirà da Piazza Duomo sotto il balcone di TRL il programma di
punta dell’emittente musicale, e terminerà sotto la sede di Mtv in Corso Europa 7. Per la prima volta i lavoratori decidono di protestare e di non accettare i RICATTI proposti dall’azienda in fase di trattativa sindacale:
- Perché è un ricatto obbligare i precari a firmare una lettera di conciliazione che azzeri tutto il loro pregresso in azienda, in cambio di un
ennesimo contratto a termine.
- Perché è un ricatto imporre la firma di una lettera di conciliazione collettiva come condizione necessaria all’attivazione degli ammortizzatori
sociali in deroga. Ammortizzatori a carico dello Stato, che non comportano nessun costo per l’azienda.



“TOCCA A NOI. LE COSE NON VANNO, CAMBIAMOLE ORA”. E’ lo slogan che Mtv usa per conquistarsi i giovani spingendoli a impegnarsi su tematiche
sociali, tra cui il precariato. Uno slogan che oggi suona paradossale e ipocrita ai 103 giovani lavoratori che hanno fino a 8 anni di precariato alle spalle e che
oggi restano a casa . Quello che davvero TOCCA A NOI secondo Mtv è LA DISOCCUPAZIONE.

Chiediamo a Mtv Italia di attivare gli ammortizzatori sociali senza condizioni né ricatti e di riaprire il tavolo delle trattative.

I lavoratori e la RSU

Per informazioni, contatti e materiali:
http://mtvisnotsocool.blogspot.com
2manyexcuses@gmail.com
cell. 380 5115126
 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO