Le invasioni barbariche prima puntata, 23 gennaio 2013: tutti gli ospiti e gli argomenti

Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013

Questa sera ho assistito all'ottimo nuovo esordio di Daria Bignardi con le sue Invasioni Barbariche: a mio avviso ha funzionato (quasi) tutto. Avendo ospiti come Matteo Renzi, Lorenzo Amurri, i tre giudici di Masterchef e Tiziano Ferro toppare era un'impresa e, fortunatamente, tale impresa non è riuscita alla conduttrice di La7 che ha rinunciato al talk corale per dedicarsi solo ed esclusivamente ad interviste esclusive, appunto. Si parte con Matteo Renzi, la sua verve toscana e il suo sostegno al leader del Pd Pierluigi Bersani (che però pare poter far benissimo a meno di lui, stando a quanto emerge nel corso della conversazione) lo incoronano di nuovo come un ottimo comunicatore. Renzi ammette che la sconfitta rode perchè non c'era abituato e si dice però speranzoso per il futuro: che stia già preparando il discorso per la vittoria? Daria glielo chiede e lui non conferma nè smentisce ma lascia intendere che gli piacerebbe. La chiacchierata con lo scrittore Lorenzo Amurri è forse il momento più alto raggiunto dalla puntata di oggi: l'uomo, dopo una giovinezza da musicista senza regole e in cui ha avuto la possibilità di girare mezzo mondo, si è ritrovato tetraplegico dopo un bruttissimo incidente sugli sci e a confrontarsi con la possibilità del suicidio a cui, fortunatamente, non l'ha data vita. Un'intervista faccette-free che ha emozionato senza stucchevoli derive nell'emotainment. Ben fatta. Carino anche il siparietto con i tre giudici di Masterchef anche se, a mio avviso, i tre se la cavano molto meglio coi fornelli che con le parole: se l'intervista non si è rivelata noiosa, lo si deve esclusivamente al merito della Bignardi che ha saputo miscelare della sana (auto)ironia con immagini esclusive dei tempi in cui Cracco & co erano baldi e grassocci giovincelli. "L'arrosto senza guardare", piatto forte della Bignardi, è stata la ciliegina sulla torta ed è riuscito a convincere pure i tre rigidissimi giudici del talent culinario targato Sky. Tiziano Ferro ha chiuso poi la prima puntata delle Invasioni. Il cantante, ormai superstar internazionale, dimostra di essere un personaggio interessante e di saper parlare d'amore anche in prima persona sapendo risultare molto meno stucchevole di quanto spesso gli capiti nei suoi testi. Pare abbia preso una batosta sentimentale da cui non riesce a riprendersi del tutto. Mi dispiace per lui, ma soprattutto, stando così le cose, temo il prossimo disco. Non è tutto oro quello che luccica però. Una nota dolente c'è stata eccome e risponde al nome di Geppi Cucciari. Orfana del G' Day, la neosposina Geppi, di ritorno dal viaggio di nozze in Thailandia, ha aperto la puntata con una striscia satirica di cinque minuti al massimo, la sua Agenda. Vale lo stesso discorso della pillola di Mai Dire Gol a Le Iene: o le si dà più tempo o non ha davvero senso di esistere alle Invasioni e questo, forse, lo pensa pure lei visto che sembrava davvero assente durante la sua performance che ha strappato qualche sorriso senza mai graffiare davvero. Diamole tempo ma soprattutto diamoci tempo per vederla finalmente nel tanto promesso programma tutto per lei nel primetime di La7. Riassumendo: buona la prima per Daria Bignardi nonostante una Geppi Cucciari non pervenuta (ahimè) ma che ha ancora moltissimo tempo per rifarsi e tornare a brillare della sua consueta (e naturale) verve comica. A mercoledì prossimo!

Le Invasioni Barbariche, 23 gennaio 2013 - Tiziano Ferro chiude la prima puntata


00.11 La Bignardi congeda il suo pubblico: a mercoledì prossimo!

00.10 Emozionante esibizione di Tiziano Ferro che chiosa dicendo: "Daria, tu sei la prova che le cose vanno fatto quando uno vuole farle e sente il bisogno di farle. Io avevo bisogno di parlare con te".

00.06 Il single Tiziano Ferro canta il suo nuovo singolo, La fine, cover di Nesli.

00.03 L'intellettuale di servizio fa un ottimo servizio pubblico ponendo una domanda che gli nasce dall'ascolto delle canzoni di Tiziano: Ma l'amore rende la vita migliore o possibile?

00.01 Tiziano scarica in diretta un'app, una specie di "gay detector", per trovarsi l'uomo nello studio di Daria Bignardi. Purtroppo non funziona, nel senso: di materia prima ce n'era pure parecchia, ma Tiziano chiosa "No Daria, è che se non somiglia a Fazio io non me la sento..."

23.57 Se vi volete candidare e requisiti sono: senso dell'umorismo, bel faccino, alto, basso o medio di statura non importa. Ah poi che deve volere la pace nel mondo era già assodato.

23.54 "E allora Tiziano sei single, ma come deve essere il tuo uomo ideale?" "Beh, prima di tutto deve volere la pace nel mondo", scherza Ferro.

23.49 Quinto blocco pubblicitario

23.48 La Bignardi manda in onda l'intervista di Tiziano Ferro alla versione spagnola di C'è Posta per te, quella in cui aveva scherzato sul fatto di stare con un famoso conduttore televisivo italiano. A questo punto la Bignardi passa in rassegna alcuni volti noti del piccolo schermo italiano: Fabio Fazio, Corrado Formigli, Bruno Vespa, Michele Santoro e Gad Lerner. Tiziano promuove solo Fabio Fazio "per gli occhialetti" e non dimostra di non avere idea di chi sia Corrado Formigli. Oh Tiziano, Fazio lo troverai pure carino ma al Festival non ti ci fai proprio vedere manco per dire ciao, eh? Mah.

23.44 "Ci ho messo ventotto anni circa a capire che la mia omosessualità non fosse un problema, un errore" "Ma adesso che ci pensi a posteriori non pensi di..." "A posteriori, Daria, un altro termine proprio non c'era? Questa va ai Nuovi Mostri subito, lo sai vero?"

23.41 Daria Bignardi manda in onda uno schemino fatto da Tiziano Ferro sui pro e i contro di innamorarsi di una persona innamorata. Ci sono pure le percentuali. Il dolore vero stava al 37,5 % mentre la felicità vera al 12, 5 %. Quindi la conclusione è: "Meglio pensarci bene!". Meditate gente, meditate. (E non mettetevi con gente che ha fatto lo scientifico come Tiziano Ferro perchè pare siano un po' strani, eh? Ma giudicate voi...

23.39 "Ma tu sei ancora innamorato perso di questo ragazzo, eh? Secondo te ti sta guardando in questo momento?" Va ora in onda: Daria Bignardi che tortura Tiziano Ferro.

23.38 "Io non voglio scappare, sono un sognatore: quindi non vado in Spagna a sposarmi, o si può fare qua o non lo faccio! Sposarsi o meno dev'essere una scelta individuale. Io comunque non ci ho mia pensato neanche nei momenti di felicità massima col ragazzo che amo. Cioè che amavo. Vabbè, pubblicità".

23.37 "Io sono sempre dell'idea che valga la pena di lottare per amore. Non tutti la pensano così, evidentemente".

23.36 "No Daria, non hai capito: io non vedo l'ora di innamorarmi di nuovo!". Tiziano, allora non hai capito niente, eh? aridaje.

23.33 La Bignardi è un tritasassi: "Secondo te perchè è finita?" Ferro s'impappina ma poi fa uno sconclusionato discorso sul fatto che ci sono molti aspetti di se stesso su cui deve lavorare perchè è difficile stargli accanto.

23.32 "Quest'anno mi sono riscoperto monogamo perchè mi sono innamorato davvero per la prima volta". Pure te Tiziano? Vedi perchè a quattordici anni ero convinta che ci saremmo sposati? Abbiamo un sacco di cose in comune, pensaci.

23.31 "Comunque questa cosa non va in contraddizione con quello che canto: l'amore è una cosa semplice nel senso che semplicemente inizia e semplicemente finisce".

23.29 La rottura col suo compagno deve essere stata abbastanza traumatica. Per il prossimo disco prepariamoci al peggio. "Ma è morto?" "Boh, te lo sai? Sono mesi che non lo sento. Non è che ti ha chiamato oggi e ti ha detto qualcosa?".

23.28 "Non ho capito bene cosa ti sia successo questo autunno..." "E' stato un anno strano, iniziato con la morte di mio nonno ed è proseguito peggio. Poi sono stato in ospedale varie volte ma non voglio spiegare perchè a parte che mi sono rotto un piede".

23.26 "Com'è quel gioco del ghiaccio nelle mutande che fai con i tuoi amici?", chiede la Bignardi a Ferro. Di cosa stiamo parlando? Di una scommessa: era la penitenza per non avere indovinato il vincitore di Masterchef dello scorso anno. Però Tiziano non ha ancora pagato la sua sconfitta, pare.

23.24 "Ma sei muscolissimo! Ma vai in palestra tutti i giorni come Fabrizio Corona?" "Grazie per il paragone! Tu sì che fai sentire a proprio agio i tuoi ospiti!".

23.22 "L'ultima intervista è forse la più attesa perchè abbiamo una grande star internazionale: Signore e signori, Tiziano Ferro!"

Le Invasioni Barbariche, 23 gennaio 2013 - I giudici di Masterchef


23.16 Quarto blocco pubblicitario

23.15 "Non fa così tanto schifo, vero?" supplica la Bignardi e i tre giudici le danno ragione. Lei si ritiene soddisfatta così e li congeda. Il prossimo ospite è Tiziano Ferro.

23.12 Dopo che Barbieri e Cracco distruggono l'arrosto della Bignardi (ma se lo mangiano pure di gusto, eh?), Bastianich interviene per salvare il salvabile dicendo una cosa positiva: "Ho trovato un pregio di questo arrosto: è caldo!".

23.08 Daria Bignardi fa giudicare ai tre chef un arrosto da lei preparato. "Bella l'idea delle patate con la buccia" commenta sarcasticamente Barbieri. "Non siate troppo cattivi che sono permalosa", risponde lei.

23.05 Ma voi lo sapevate che Bastianich pesava centodiciotto chili? No? Nemmeno io. Alla prima pubblicità vi posto la foto, sempre che non l'abbiate già vista dalla Bignardi che l'ha appena mandata in onda. Bastianich si definisce così: "Sì, ero un po' più cicciottello".

23.03 Mentre Bastianich racconta di quella volta che ha rovesciato del vino sull'abito di Papa Benedetto XVI a cena da lui, si scopre che Cracco (da giovane assiduo frequentatore di oratori) da studente della scuola alberghiera, aveva quattro proprio in cucina. Comunque Joe tiene a sottolineare che anche il Papa, oltre a Tiziano Ferro, è fan di Masterchef.

23.01 A proposito di mamme, pare che le genitrici di Barbieri e Bastianich "accusino" i propri cresciutelli pargoli di essere un po' troppo "stronzi" in puntata. La moglie di Cracco (perchè sì ha una moglie, ahinoi) al contrario, gli dice che è molto meglio in tv che dal vivo. Che ci sia crisi? (Domanda assolutamente disinteressata, eh?).

23.00 La Bignardi lancia un rvm che ci presenta la mamma di Bastianich, la signora Lidia. La donna ha un programma di cucina in America seguito da ben 50milioni di telespettatori.

22.58 Dai fornelli alla politica il passo non è brevissimo ma la Bignardi lo fa lo stesso e chiede ai tre chi sia, a loro avviso, il politico più "votabile". Scende l'imbarazzo nel trio, rotto solo da Bastianich: "L'Obama italiano ha appena lasciato questo studio".

22.56 "La mia ricchezza è avere il ristorante pieno di gente felice perchè mangia cose buone", questo il Cracco-pensiero. Bastianich non è d'accordo, per lui la cosa fondamentale anche nella ristorazione è il profitto.

22.53 Joe dice che i cuochi gli piacevano "perchè erano dei gran bastardi". La Bignardi chiede spiegazioni: "uno che si mette in cucina per essere giudicato ad ogni piatto che prepara o è matto o è bastardo, altrimenti non sopravvive".

22.51 "Joe, ho letto nel tuo libro che hai chiamato il tuo primo ristorante "Becco". Ma sai cosa vuol dire in italiano?" Bastianich esita e il pubblico batte le mani. "Perchè riceve l'applauso?", chiede. Non ti preoccupare, Joe. E' tutto a posto, fidati.

22.50 Abbiamo perso anche Barbieri: è fidanzato, mentre gli altri due chef giudicanti sono sposati. Per quanto riguarda la nuova situazione sentimentali dello chef Bruno, Bastianich dice: "Sì ma roba di dieci minuti fa".

22.47 "Ma voi ci siete o ci fate? Questo mix di seduzione e cattiveria è voluto dagli autori o vostro?" I tre si scherniscono e la Bignardi manda in onda un filmato per far capire meglio cosa intende. Nell'rvm una ragazza piange perchè: "Oddio, Cracco mi ha sorriso!". Bene.

22.44 La Bignardi mostra la copertina di GQ con Cracco, un'orata e una modella (semi)nuda. Barbieri dice che vorrebbe fare la stessa cosa. Con Rocco Siffredi. Bastianich invece dice che avrebbe preferito il tonno all'orata. Questione di gusti.

22.43 "E' il programma del momento e non è solo merito del cibo...chi è il più sexy di voi tre?" Gli chef scaricano barile anche se la risposta, per quanto mi riguarda, risulta piuttosto lampante. Madre, che non ha mai visto una puntata di Masterchef in vita sua, esclama: "Ma che domanda è?? Quello in mezzo, mi sembra ovvio!".

22.40 Daria Bignardi annuncia i giudici di Masterchef: "E' il programma del momento, anche se non è di La7, bisogna ammetterlo".

Le Invasioni Barbariche, 23 gennaio 2013 - La storia di Lorenzo Amurri


22.35 Terzo blocco pubblicitario

22.34 La Bignardi congeda Amurri e annuncia i prossimi ospiti: i tre giudici stellati di Masterchef.

22.31 Lorenzo racconta anche le difficoltà del sesso dopo l'incidente. "Ho capito che non esistono scopate occasionali, ogni volta che vado a letto con una donna lo faccio con amore", frase che la Bignardi legge dal blog di Amurri. "Ma non è che ci marci un po' sul fatto di essere in sedia a rotelle?" "Sì, un po' sì" confessa lo scrittore.

22.29 Amurri dice di aver pensato spesso al suicidio, ma che non sapevo come raggiungere il suo scopo. Visto che gli infermieri della clinica di Zurigo non volevano aiutarlo nell'intento, ha pensato per mesi ad un modo infallibile per realizzare il proprio progetto. Però, una volta arrivato davvero vicino alla "soluzione", ha capito di aver troppa voglia di vivere per farlo.

22.27 "Almeno troverai sempre parcheggio..." "Sì, quello sempre. Anche se molti occupano illegittimamente i posti per disabili. Io mi diverto sempre quando succede perchè così chiamo i vigili e sto lì a guardare mentre li multano. Solo che la multa è troppo bassa, solo 50 euro, se la mettessero a 500 euro, vedi che nessuno parcheggerebbe più nei posti riservati ai disabili!".

22.25 Il migliore amico di Lorenzo dice di essere svenuto la prima volta che lo è andato a trovare in ospedale. Hanno dovuto rianimarlo i parenti, afferma. "Ma io mi metto paura anche quando mi faccio un taglietto sul dito".

22.22 Un filmato ci porta a conoscere la vita quotidiana di Amurri e tutte le sue difficoltà a compiere le azioni più semplici. La madre dice "le difficoltà che noi viviamo tutti i giorni, lui le vive almeno declupicate".

22.18 Amurri racconta con molta tranquillità le fasi tragiche del post incidente dal ricovero in ospedale alla sua uscita dalla struttura in sedia a rotelle. La cosa che più non sopportava (e che non sopporta tuttora) è che la gente lo tratti come se fosse un bambino, con fare accondiscendente.

22.15 "Quali sono stati gli aspetti più difficili da accettare?" "Io sono stato tre mesi a letto. Poi avevo la "corona", un insieme di asticelle che partono dalla testa e arrivano alla schiena che servono per tenere ferma la colonna vertebrale. Dove avevo sensibilità sentivo un dolore molto forte. All'inizio era così, infatti mi davano sempre la morfina".

22.14 "Cosa significa tetraplegico?" "Le lesioni cervicali vanno da c1 a c7, io sono c5 quindi posso muovere le braccia ma non le mani e non ho sensibilità nelle gambe".

22.12 Nel suo libro Amurri scrive che prima dell'incidente pensava che le regole fossero fatte apposta per essere infrante e che questo, alla luce di ciò che gli è successo poi, fosse il modo migliore di vivere.

22.07 Daria ci introduce la storia di Lorenzo Amurri, da chitarrista girovago per il mondo tra l'Italia, l'America e l'India a tetraplegico in sedia a rotelle dopo un incidente sugli sci. Il suo libro "Apnea" esce domani.

Le Invasioni Barbariche, 23 gennaio 2013 - Matteo Renzi è il primo ospite


22.02 Daria Bignardi congeda Matteo Renzi. Secondo blocco pubblicitario.

22.01 "Ci riproverà in futuro?" "Ma certo che sì, anche se adesso la cosa che voglio di più è che Bersani vinca le elezioni. I miei due primi figli erano e sono tuttora bersaniani convinti, la più piccina invece era proprio renziana. Solo che mi sono autodenunciato al telefono azzurro quando l'ho vista discutere di Tabacci. Ha nove anni, non si può discutere di Tabacci a nove anni!" (E qua mi viene subito in mente un'eco d'ursiana: "Nove anni, sindaco, nove anni!".

21.59 Brevi interviste ai campioni olimpionici dello sport. Pare che avrebbero tutti votato Renzi. Riassumendo: "Con la sconfitta di Renzi, ha perso anche la sinistra".

21.56 "E' mai andato a pranzo con Monti?" "No, non mi ha mai invitato. Se si riferisce al pranzo che avevo fatto con l'ex presidente del consiglio le ribadisco che non si era trattato di un pranzo "elegante"...nulla di strano". Bignardi: "No, ma non ci stavo nemmeno pensando, si figuri!". Già, ci stiamo credendo tutti, Daria.

21.53 Dibattito fitto tra Renzi e Bignardi sulle banche. Spunterà Sara Tommasi?

21.52 "Monti io in televisione non lo posso vedere: mi sembra che soffra!"

21.50 "D'Alema dice di lei che ha la stoffa del leader.." "Sono contento che D'Alema abbia cambiato idea su di me, ma io non ho cambiato idea su di lui".

21.48 "Perdere non è bello, ma la tristezza e la felicità derivano dalla vita, non dalla politica".

21.46 "Sta preparando il discorso per la vittoria?" "Sto lavorando per fare bene il sindaco di Firenze" "Sì, ma ha capito la mia domanda?" "Certo, e lei ha capito che volevo svicolare?"

21.44 La Bignardi incalza: "Ma vi sentite lei e Bersani?" Renzi nicchia e insiste sul fatto che non sarebbe serio fare la guerra a chi ha vinto. "Quindi mi sta dicendo che non vi confrontate.." "Uhm, il giusto. Comunque lui sa quello che penso e penso che Bersani sarà il nuovo presidente del consiglio".

21.42 Renzi lancia un monito: "Mai sottovalutare Berlusconi! Altrimenti rischia di vincere le elezioni per quanto stia partendo svantaggiato".

21.40 Carrellata dei politici in corsa alle prossime elezioni nei vari talk politici: ci sono tutti da Silvio Berlusconi a Mario Monti passando per Pierferdinando Casini che si professa come "unica novità vera". E adesso?

21.39 Sia come sia, il sindaco di Firenze, per una questione di lealtà, vuole che vinca Bersani e lo afferma candidamente.

21.37 "Lei pensava di vincere?" "Sì e ci sono rimasto male. Cioè: io ero uno che da piccolo se prendevo il palo e non facevo gol, mi dava fastidio parecchio, pensi lei ora come l'ho potuta prendere. Poco dopo il risultato, un taxista a Roma mi ha chiesto "Ah Renzi, te rode?" "Beh, certo che mi rode!".

21.35 "Non tutti i politici mantengono la parola data, sa? Monti ad esempio, e mi dispiace dirlo, non lo fa: ha ripetuto per un anno che non si sarebbe candidato e poi s'è candidato lo stesso "per innovare", dice. Ma vuole innovare con Fini e Casini? Ma per favore! E' come andare da Cracco e chiedere pane e acqua".

21.33 "Sono tornato a fare il sindaco di Firenze e supporto il Pd nonostante la sconfitta, esattamente come avevo promesso di fare durante la campagna per le primarie. Che c'è da stupirsi? Sarà un bel giorno quello in cui la gente smetterà di stupirsi quando un politico mantiene le proprie promesse".

21.31 Il primo ospite della nuova edizione de Le Invasioni Barbariche è Matteo Renzi, il sindaco di Firenze "batostato" da Pierluigi Bersani alle ultime primarie del Pd.

Le Invasioni Barbariche, 23 gennaio 2013 - L'agenda di Geppi Cucciari


21.26 Primo ospite Matteo Renzi, ma solo dopo il primo blocco pubblicitario.

21.25 Geppi racconta a Daria Bignardi del suo viaggio di nozze: una ventina di giorni in Thailandia. "Avete fatto turismo sessuale?" "Dovunque vada con mio marito è sempre turismo sessuale, basta una gita fuori porta". "Bene Geppi, a mercoledì scorso!". Ehm, forse la Bignardi voleva dire prossimo? Oppure voleva semplicemente fare un viaggio nel tempo per raggiungere Geppi e consorte in Thailandia?

21.24 "Hai notato che gli unici uomini che cucinano sono in tv? Ma perchè non fanno un programma sugli uomini che lavano i piatti, anche? Si sa mai che serva.."

21.23 Geppi commenta gli ospiti di oggi: "Di Tiziano Ferro non mi aspettavo quell'outing: cioè davvero è un cantante?".

21.20 Lunedì era l'anniversario della scomparsa di Audrey Hepburn e Geppi la ricorda dicendo: "A quei tempi il simbolo della sobrietà era lei. Oggi è Mario Monti. Dove abbiamo sbagliato? Cos'è andato storto?".

21.18 "Fabrizio, sei un ingenuo! Ma con tutte le indagini a tuo carico e le accuse, cosa scappi in Portogallo? Ma candidati, no?".

21.17 Gioco di parole in cui Geppi finge di confondere Tarantino per Cosentino, la trama di Django Unchained le ha evidentemente ricordato qualcosa.

21.16 Marichionne ha detto: "I politici fanno schifo" e i politici hanno risposto: "Sarà bella la Fiat".

21.15 Arriva subito Geppi Cucciari con la sua Agenda per raccontarci satiricamente i fatti più importanti della settimana.

21.14 La Bignardi annuncia che la prossima puntata ci saranno solo ospiti femminili: da Belen Rodríguez a Luna Berlusconi.

21.13 Sigla piratesca per la nuova stagione de Le Invasioni Barbariche. "Benvenuti al programma più longevo di La7!". Ti piace vincere facile, Daria, eh?

Manca pochissimo alla prima puntata della nuova edizione de Le Invasioni Barbariche con Daria Bignardi in compagnia di Geppi Cucciari, a cui è stata affidata una striscia satirica durante il programma in attesa di un programma tutto suo sempre su La7. I nomi degli ospiti di stasera fanno sperare in un grande nuovo inizio per le Invasioni: dal recentemente "bastonato" Matteo Renzi, alla sua prima intervista dopo la sconfitta alle primarie del Pd che hanno visto il trionfo dell'attuale leader Pierluigi Bersani, alla superstar Tiziano Ferro fino ai tre stellati giudici di Masterchef: Joe Bastianich, Bruno Barbieri e Carlo Cracco. Per scoprire cosa Daria Bignardi ha cucinato per il primetime di La7 e soprattutto come vorrà miscelare gli ingredienti, non ci resta che aspettare le 21.10 di questa sera. Anche TvBlog seguirà il nuovo esordio de Le Invasioni Barbariche con un dettagliatissimo live. A fra poco!

Le Invasioni Barbariche, 23 gennaio 2013 - Anticipazioni

Daria Bignardi riporta questa sera su La 7 Le Invasioni Barbariche, il suo storico talk in cui approderà qualche sostanziale novità per questa nuova edizione. A cominciare dalla presenza di Geppi Cucciari a cui sarà affidata una rubrica fissa che promette di prendere di mira la società italiana tutta, dal costume alla politica.

Come vi avevamo preannunciato, gli ospiti della prima puntate de Le Invasioni Barbariche saranno niente meno che Matteo Renzi, alla sua prima intervista tivvù dopo la batosta delle primarie del Pd che l'ha visto sconfitto da Pierluigi Bersani, e Tiziano Ferro (già resosi protagonista di una bella chiacchierata lasettiana con la Dandini durante la prima puntata dello sfortunato The Show Must Go Off).

I tre stellati giudici di Masterchef chiuderanno poi il cerchio delle interviste di questa sera di Daria Bignardi. Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich entreranno quindi nella rete presieduta dalla cucina di Benedetta Parodi per parlare del loro grande successo televisivo firmato Sky ma non solo. Ciò significa che presto vedremo la Parodi come special guest a Masterchef. Non si sa mai, in tempi di par condicio...

Se siete curiosi di scoprire come e se si saranno davvero rinnovate le Invasioni Barbariche, non vi resta che guardare La 7 questa sera dalle 21.10 per stare in compagnia di Daria Bignardi, i suoi ospiti stellari (e stellati) e Geppi Gucciari. Su TvBlog seguiremo tutta la prima puntata con un nostro dettagliatissimo live. Commentate con me? In caso, a stasera! Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013

Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013

Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013
Le Invasioni Barbariche - La prima puntata del 23 gennaio 2013

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: