TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: "Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico"

Scritto da: -

Intervista esclusiva di TvBlog a Carlo Conti

Un mediano della televisione, cosi si definisce Carlo Conti, al pari del suo collega-sfidante Gerry Scotti. Uno che recupera il pallone per portare alla vittoria la propria squadra. Un conduttore che è cresciuto dalla gavetta, fatta di televisioni locali e programmi per ragazzi. Un personaggio che, come ci dichiara, ha messo sempre al primo posto il pubblico. Dopo una stagione piena di successi, ricordiamo “I migliori anni” e “L’eredità”, fa un bilancio di questa annata a noi di TvBlog in questa esclusiva intervista, toccando anche il passato ed il futuro.

Si è da poco conclusa una altra impegnativa ma fortunata stagione televisiva. Qual è il riepilogo di quest’ultima tua annata lavorativa?

“Una stagione televisiva bellissima perché ho fatto due cose veramente importanti. Il consolidamento con la seconda stagione de “I Migliori anni” è andata benissimo seppur con una contro-programmazione su Canale5 che aveva in onda uno dei suoi programmi più forti, “Paperissima”. E’ stato un bel testa a testa, con degli ottimi risultati sempre oltre il 27-28% che mi ha reso particolarmente soddisfatto. Ancora di più con l’Eredità che ha vissuto una altra stagione straordinaria, sopra per tutta la stagione al diretto concorrente con “la ghigliottina” sempre a livelli record. Abbiamo salutato una stagione veramente trionfale.”

Fatta anche di abbandoni, televisivamente parlando..

“Si. E’ stata una stagione che mi ha portato a fare anche delle rinunce, a dire dei No. Come a “I Raccomandati” che era un programma nel mio cuore, ormai da sette anni, ma che non mi sono più sentito di fare per non premere troppo sull’acceleratore e dire No alla nuova edizione di Miss Italia.”

Due programmi che han continuato e continueranno comunque il loro corso con nuovi presentatori. Non è strano vedere proprie creature nelle mani di altri?

“Specialmente in un programma evento come Miss Italia è giusto che ci sia una rotazione. Non è detto che fra qualche anno, non possa riprenderlo in mano. Su I Raccomandati è diverso perché era un programma mio, che ho fatto crescere, tarato nella maniera giusta ed ogni anno sviluppato e portato al successo. Fa un po’ effetto ma mi rendo conto che a qualcosa dovevo rinunciare, ero troppo in video. Nel 2008 ho fatto circa 30 prime serate e 290 preserali, ciò vuol dire esser stato in video almeno 10 mesi su 12. Forse è un po’ troppo.”

A Milly Carlucci toccherà la nuova edizione di Miss Italia, che già dalla riduzione delle serate e del numero di partecipanti si prospetta rivoluzionaria. Hai qualche consiglio da darle?

A Milly Carlucci toccherà la nuova edizione di Miss Italia, che già dalla riduzione delle serate e del numero di partecipanti si prospetta rivoluzionaria. Hai qualche consiglio da darle?

“Credo che Milly non abbia veramente bisogno di nessun consiglio. Lei saprà farlo e forse aggiungerci quel tocco di femminilità e delicatezza che il conduttore uomo non ha. Sarà una bella curiosità perché sarà particolare vedere il concorso di Miss Italia condotto da una donna ma avrà un suo sapore e Milly porterà a casa sicuramente un bel risultato.”

Parlando di programmi eventi non possiamo nominare il Festival di Sanremo. Stai aspettando che te lo propongano?

“Sanremo non è una cosa che rincorro. Quando fai Sanremo tutti devono esser a favore tuo, tutti devono essere d’accordo e l’azienda remare in una unica direzione. Non è un programma qualsiasi ma un evento, l’evento dell’anno. Non c’è fretta per farlo, si può sicuramente aspettare, specialmente dopo quest’anno che ha una eredità veramente pesante.”

Una eredità così grossa da far quasi paura?

“Non è questione di paura. Credo che Sanremo vada fatto veramente nel momento giusto, e non credo sia questo. Ogni cosa a suo tempo, non le rincorro ma devono venir al momento giusto, solo così le si fa bene.”

Una sfida che quindi sembra poter aspettare. Sembra invece che nella prossima stagione televisiva si possa realizzare una altra interessante sfida a colpi d’audience tra la tua terza edizione de “I Migliori Anni” e “C’è Posta per te” di Maria De Filippi.

“Non credo. Solo se Maria De Filippi dovesse spostarsi al Venerdì vedremmo questa sfida perché, da quanto ne so, “I Migliori Anni” rimarrà al Venerdì e “C’è posta per Te” andrà in onda al Sabato. La lotteria invece credo sia di “Affari tuoi”.”

Se questa supposizione dovesse però realizzarsi si prospetta un avvincente prime time televisivo.

“Non vivo mai le cose con rivalità. Sono due proposte, due proposte alternative e fortunatamente non le viviamo come sfide. Sono confronti particolarmente interessanti, per lo più per il pubblico che ha delle proposte molto forti. Ci sono ovviamente delle serate molto facili, a discapito del telespettatore che ha una sola scelta mentre altre sere invece, più difficili, ma più positive da casa vista la maggiore scelta. Poi che io sappia, noi andremo al Venerdì e lei al Sabato.”

Una sfida che si gioca invece ormai da diverse stagioni è quella del preserale tra te e Gerry Scotti.

“Io e Gerry, come ci definì Costanzo, siamo due mediani della Tv e siamo orgogliosi di esserlo. Due centrocampisti, che come canta Ligabue, pensiamo a recuperar pallone e a fare dei risultati. Il preserale è uno spazio importantissimo ed insieme a quell’ora portiamo a casa il 50% di share. Per mia fortuna, io riesco a portare a casa un pochino di più [ride]. Non siamo 25 a 25 ma ad un pochino di più. Ovviamente la cosa importante è che il genere funzioni e che il quiz vada forte. Poi è un onore avere dall’altra parte uno dei professionisti che stimo di più in questo ambiente. Diciamo sempre che mentre gli altri si scannano, noi pensiamo a pedalare .”

Proprio nel preserale avevi già portato a casa, con altri programmi, ottimi risultati. Quanto sei stimolato da questo tuo appuntamento quotidiano con il telespettatore?

“Era dai tempi di In Bocca al lupo che volevo tornare in quella fascia. Perché hai il contatto quotidiano con il pubblico ed una fedeltà fortissima del telespettatore. E’ un impegno grosso che vuole grande concentrazione visto che ogni giorno non si può fare errori o cadute di stile ma ti permette di essere visto da tutti nel momento più importante, quando la gente dopo una giornata di lavoro torna a casa e vuole un piccolo svago prima del telegiornale.”

A Settembre quindi questa fascia non subirà alcuna modifica?

“Per ora è impensabile, pensando anche solo al traino che la Ghigliottina lascia alla rete prima del Tg1. L’eredità va così forte che sarebbe assurdo cambiare qualcosa. Non per questo, durante l’estate, si sperimentano altri prodotti come Reazione a Catena di Pupo e il mio stesso Alta Tensione che l’anno scorso ho sperimentato con successo.”

Negli anni, c’è stata anche l’opportunità di testare la conduzione di un reality non fortunato come “Ritorno al Presente”. Come ti sei buttato in questo salto nel buio?

“Sulla carta era un progetto che tutti eravamo contenti di farlo e che ci esaltava perché doveva essere un approfondimento, con anche una divulgazione storica con la ricostruzione dei luoghi. Il reality vive pero’ di altri sapori, della litigata, di quel sapore che il nostro non aveva e non poteva avere. Penso anche che la conduzione di un reality sia giusta per una donna, come invece il quiz più adatto ad un uomo. La donna ha quel pizzico di sensibilità e curiosità che l’uomo certo non ha. ”

Proprio tra le donne eri immerso durante l’avventura in “Domenica In”. Cosa ricordi di quegli anni?

“Due anni straordinari, che sono stati una grande palestra per me. Con un primo anno fantastico, con Brosio, la Celentano, Matilde Brandi e Iva Zanicchi, ricchissimo di idee e pieno di grandi cose ed un secondo anno con Mara (Venier), Antonella (Clerici) ed Ela Weber comunque ancora con tante belle idee. Due anni belli, in primis dal lato professionale che mi hanno maturato molto e fatto crescere.”

Tutte queste esperienze ti hanno pian piano portato ad un grande successo, fatto di alte percentuali d’audience, canzoni dedicate [come “Il Conduttore” di Mario Nunziante] e grande affetto della gente. Ti senti ripagato dai tanti anni di dura gavetta?

“E’ il risultato ed il coronamento di una carriera che viene da lontano fatta dal lavoro e dal rispetto del pubblico, unico referente. Fin dalle tv locali è il pubblico che mi fa vivere, che mi fa andare bene una trasmissione. Non posso chiedere di più, quando si sente l’affetto del pubblico è la cosa più importante. Una delle soddisfazioni più belle, l’ho avuta proprio con l’ultima edizione de I migliori Anni, una busta contenente due diverse lettere. Due lettere di un padre e di un figlio che mi raccontavano e ringraziavano perché si erano ritrovati insieme davanti al programma a confrontarsi e parlarsi, raccontando ognuno il mondo dell’altro ritrovando un dialogo che non avevano da tempo. Una bellissima soddisfazione.”

Avendo alle spalle una gavetta lunga e non facile come guardi l’arrivo quasi diretto in prime time di conduttori/conduttrici quasi emergenti?

“Se si guarda una certa generazione di conduttori attuali, veniamo tutti o dalla radio o da un passaggio importante come la tv dei ragazzi. Oggi invece si può far gavetta in altri tanti spazi già importanti come i canali satellitari o in orari detti minori. Ci sono tantissime persone che stanno maturando in video, con sperimentazioni che magari non sempre vanno bene. Penso, per esempio, sia positivo che la Miss Italia di quest’anno stia facendo Uno Mattina Estate per fare la gavetta e che a Massimiliano Ossini sia data la possibilità di condurre con successo programmi sia su Sky che “LineaVerde”. E’ importante che venga dato lo spazio per poter crescere e maturare. Poi se qualcosa va male, si deve continuare ad insistere magari tornando in spazi dove ci si può formare, senza far tragedia di eventuali flop.”

Parlando invece dell’imminente tuo futuro. Come si annuncia l’estate?

“Venerdì su Rai1 c’è “Nel nome del cuore” con Renato Zero, Tiziano Ferro, Raf, Malika Ayane e tanti altri da Assisi,con uno spettacolo bellissimo ed una raccolta fondi importante. Poi arriva la vacanza e si tornerà a settembre con “l’Eredità” ed “i Migliori Anni”.”

Tra i tanti impegni già confermati c’è spazio per sognare ancora qualcosa d’altro?

“Il mio sogno più grande sarebbe quello di tornare a fare un programma comico, la mia Aria Fresca circondato dai comici. MI manca un po’ fare la spalla ai comici, anche se è un impegno grosso. E poi sono curioso di vedere l’esito di un libro che ho fatto, che è un’appendice de “I migliori Anni” dal famoso “Noi che..” che andava in coda al programma. Nato proprio su un suggerimento di una signora telespettatrice che mi aveva scritto una bellissima lettera. Visto che è un libro fatto dalla gente, con i loro sms, la parte del ricavato che mi riguarda la devolverò tutta in beneficienza all’ospedale per bambini Meyer, perché non mi sento autore di questo libro ma solo assemblatore delle belle idee che sono arrivate da casa.”

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: capogiglio 89

    Lo adoravo ai tempi di In bocca al lupo: è sicuramente bravo, ma personalmente mi ha stancato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    Grazie bellissima intervista carlo conti è ogni giorno nella tv di casa mia ed ormai come la clerici lo considero quasi uno di casa.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: white

    grande conti…bravissimo. l'eredità mi ha stufato ormai.. ma lui rimane bravo. mi piacciono molto i migliori anni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: nutellino

    I migliori anni è stupendo.. e sono contento che dica che non andrà contro Maria De Filippi il sabato.. Quel programma sta bene al venerdi! Grazie a tvblog dell'esclusiva! Mitici! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: kaisersose67

    Lo associo alla muffa, a quell'odore di vecchio che non lascia mai una casa abbandonata. E' ormai come un soprammobile su raiuno, manco ti accorgi di averlo, se non guardandolo ti chiedi chi te lo abbia regalato e perché sia tanto di cattivo gusto, soprattutto quel colore così innaturale. E poi perché così tanti programmi ad una persona sola? Altri hanno dovuto cedere le loro creature ad altri… ma lui no, ha sempre accorpato tutto… Memorabili i capodanni terrificanti di Conti, speriamo questo sia l'anno del cambiamento…. In America hanno messo un nero, a noi speriamo lo tolgano…. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: nutellino

    ma kaidersose mi pare di proprio leggere solo tra le prime risposte che ha proprio detto che pure lui ha dovuto cedere alcune sue creature ad altri.. ti sei fermato così presto a leggere? io i capodanni che tu definisci terrificanti di conti erano l'unica vera alternativa a capodanni in tv veramente terrificanti di altri canali Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: olty

    PIù che Sanremo…. io spero proprio di non vederlo più in tv!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: ziassunta

    10 domanda a Carlo Conti 1) I suoi programmi sono anche carini ma non posso sopportare la sua faccia da ragioniere lampadato assolutamente anonima, non potrebbe cambiare look o farsi una plastica? 2) Non dica vaccate quando dice di non aspirare a Sanremo, un ex deejay e ex cantante trash come lei cosa non farebbe per raggiungere l'Ariston? 3) Sempre circondate da belle donne, ma mai nessuna storia seria, che il primo conduttore di Rai1 sia gay? Perchè non dirlo, se fosse vero, le famigliole ci rimarrebbero male? 4) Come mai Del Noce l'ha sempre protetta e non l'ha mai mandata allo sbaraglio contro la concorrenza come ha fatto con altri? 5) Delle sue edizioni di domenica in si ricordano più che per gli ascolti o i contenuti per le grandi litigate dietro le quinte con la Zanicchi, la Clerici e la Venier, chi butterebbe dalla torre? Meglio condurre da solo nevvero? 6) Con Panariello e Pieraccioni avete monopolizzato lo show-business italiano, cos'è la cupola dei fiorentini? 7) Uno dei suoi flop è stato il reality, forse non è troppo incisivo, carismatico e spontaneo per condurre qualcosa che non sia un quiz o un varietà demodè? 8) L'ultimo Miss Italia è stato un flop colossale cosa può fare la Carlucci per chiudere definitivamente questa kermesse della donna oggetto? 9) Quando Amadeus ha lasciato l'eredità, si è reso conto di aver vinto il superenalotto? Nella tv di oggi infatti valgono solo i format e poco o niente i conduttori, che spesso sono automi al servizio di un pacchetto precostituito…. 10) è l'unico uomo sopravvissuto all'onda verde di Del Noce e delle sue angels, teme che il nuovo direttore le dia una mazza-ta e piazzi anche nei suoi avamposti dei suoi protetti leghisti? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: alex.saalfeld

    l'ereditè è il migliore quiz…non a caso fa 5 milioni Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: stephen

    in realtà conti è il tappabuchi targato rai: in molte occasioni si gioca la carta "carlo conti" perchè si va sul sicuro. a me non lascia nulla: istituzionale, ma vuoto… è solo una figura, non un personaggio. ed è per questo che non lo chiamano a condurre sanremo: sicuramente non è un nome di richiamo. un suo sanremo passerebbe inosservato (e di certo, di questi tempi, non se lo può proprio permettere!!) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: white

    kaisersose67 forse hai preferito quest'anno il capodanno della perego vero? ma per favore… se non ci fosse conti come faremmo il conto alla rovescia? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Picchiatello

    Una sola cosa: avete passato il bianchetto sulle foto di Conti ? …non e' lui senza l'abbrozantura da turco … Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Rikstyle

    Ma non aveva già detto un anno fà di voler condurre un programma comico? E massy mi pare ci fece una vignetta che diceva che i programmi che gli davano erano comunque comici. Non ha altre ambizioni? In ogni caso la sua conduzione non mi piace, troppo elementare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: andrew862

    ma chi l ha detto che una donna conduce meglio un reality show di un uomo? ma non è assolutamente vero Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Corrado

    Grande Carlo Conti, uomo Rai che ogni anno si fa il mazzo tanto per la sua azienda, non come altri, v.bonolis, che passano da una parte all'altra come bere un bicchier d'acqua. Bellissima intervista e molto pregna di argomenti. Ha ragione quando dice che un reality non è fatto per un uomo, così come un quiz per una donna. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: mirko simionato

    sono contento che carlo conti abbia parlato della domenica in con iva zanicchi…complimenti! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: gianco

    Zia Assunta: "10) è l’unico uomo sopravvissuto all’onda verde di Del Noce e delle sue angels, teme che il nuovo direttore le dia una mazza-ta e piazzi anche nei suoi avamposti dei suoi protetti leghisti?" __________________________________ Mazza è finiano, nn c'entra nulla con la Lega.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: PasdaMorom

    Concordo con diversi commenti postati. Fuori dal video, dalla prossima stagione, da ora, ma il prima possibile. C'è bisogno di una pausa, anche forzata a questo punto, ma sta rovinando pesantemente la sua immagine e, anche se magari non se ne accorge, è a capo del declino di RaiUno in favore di un target sempre più anziano. Carlo Conti deve saper dire di "no", non è un personaggio, non è un conduttore riconoscibile e riconosciuto, sembra che ancora stia facendo gavetta. Una pausa dalla Rai sarebbe la cosa più corretta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: giogio19

    bravo carlo…i migliori anni ,poi, è uno dei programmi migliori che io abbia visto negli ultimi anni Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: giogio19

    saprà anche di muffa (secondo me no) ma è un conduttore tradizionale preparato con capacità progettuale…non sarà un personaggio ma sinceramente meglio lui di moltissimi altri definiti dei personaggi io a sanremo lo vedrei bene affiancato però da una o 2 donne molto popolari Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    Di comico ha solo il NASO! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cristina lucca

    c'è stato un periodo un po'….scadente, per cosi dire… mi ricordo i tempi di aria fresca (mi pare si chiamasse cosi il programma) ma non ricordo chi lo trasmetteva e una volta siamo andati anche a montecatini per vederlo… con "i migliori anni" si è finalmente risollevato…. bel programma. spero che vada a mediaset e si scrolli dalla rai…. una bocca ta di aria nuova nn gli farebbe male bravo carlo continua cosi… gli alti e bassi ci sono per tutti…. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cristina lucca

    la parte finale de "i migliori anni " era davvero molto bella… mi faceva venire i brividi… spero che lo facciano di nuovo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cristina lucca

    corrado…mah… uomo rai… forse è per questo che non decolla fino in fondo… essere attaccati ad un target prima o poi logora. non vedo il male se cambiasse qualcosa e si svecchiasse un pochino…. altrimenti rischia di diventare un altro Limiti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    Tutte le volte che lo inquadrano in TV mi fa senso, con quel viso così scuro super-lampadato fa schifo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Kevin Walker

    Mi ricordo di "Aria fresca"! Era divertentissimo! Trovo che Carlo Conti sia molto bravo, magari dovrebbe (se glielo permettessero) fare qualcosa di più gggiovane per no ammuffirsi prima del tempo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    @simionato Io speravo che raccontasse qualche aneddoto sui famosi peti della Zanicchi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cristina lucca

    Sempre circondate da belle donne, ma mai nessuna storia seria, che il primo conduttore di Rai1 sia gay? Perchè non dirlo, se fosse vero, le famigliole ci rimarrebbero male? ZIA ASSUNTA SEI INFORMATA MALE… CARLO HA AVUTO STORIE IMPORTANTI COME CON LUANA COLUSSI…. SE POI FOSSE GAY NON CI VEDO NIENTE DI MALE…. CHISSENEFREGA Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cristina lucca

    SI KEVIN… PROPRIO COEM HO DETTO IO… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Hannibal_smith

    Carlo Conti è un bravo conduttore,mai al centro di polemiche!Fedele all'azienda dove lavora(mai lasciata)! Secondo me,Sanremo con lui sarebbe perfetto!(ma forse la prossima edizione è troppo rischiosa visto gli ascolti fatti da bonolis)! I suoi programmi sono dei veri successi:l'eredità(quiz che da del filo da torcere a can5) e i migliori anni(un programma fatto bene)! Per la prossima stagione:al posto delle varie serate speciali,la rai gli potrebbe far fare qualche nuova 1à serata(magari un programma comico o andare a rispolverare qualcosa che hanno in archivio)! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Hannibal_smith

    Potrebbe anche ricreare una nuova e frizzante domenica in! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Kevin Walker

    ……Voglio un poco di ARIA FRESCA, voglio aprire una finestra per entrare dentro la tv. Qui la storia è sempre uguale, chi l'ha visto stranamore, scommettiamo che non ne puoi piùuuuu…… Ricordo pure la sigla!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cartacanta

    Aria Fresca e Vernice Freska era molto divertenti e Conti bravo a far da spalla a Panariello, Cambi, Giustini &C. in tempi non sospetti. bravo Conti, professionale, pacato ed educato, il conduttore che non fa il protagonista ma rende la trasmissione protagonista. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: ziassunta

    se fosse gay dovrebbe ammetterlo sarebbe d'esempio positivo per molti giovani. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    Carlo Conti ottimo come sempre!!!! Hit complimenti per l'intervista. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    discreto mai sopra le righe, ma bravo è sempre una sicurezza con lui Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: > Ale 93

    Carlo Conti un vero aziendalista, come ha detto Corra' si fa' il mazza tanto per tutta la rete TUTTA la stagione… Complimenti veramente… Per quanto riguarda Zia Assunta, va' bene con Facchinetti che non e' un protagonista assoluto della tivu' ma attacare pure Conti con quegli epiteti hai veramente rotto. E poi non credo proprio che Conti, a differenza di Facchinetti, abbia il tempo di risponderti. Quindi finiscila. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: W. Rai uno

    Grande Conti, io lo visto nascere in Rai era tra i conduttori di BIG! programma per ragazzi del promeriggio di Rai 1, poi, nel 96' è diventato ufficialmente nell'ammiraglia Rai una colonna, grandissimoooooooooo lo seguo sempre con entisiasmo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Knives

    Zia Assunta,non ci sarai andata un pò troppo pesante??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Luigi_FI

    Conti lo seguo da quando faceva programmi su reti locali toscane. Seguo qualche volta l'eredità e sinceramente trovo che sia l'unico (insieme a gerry scotti) che può essere seguito.. Il resto sono puro vuoto pneumatico (Papi in primis…) Lavoratore indefesso credo che sia poco apprezzato anche dalla rai… può piacere o non piacere ma non gli si può che riconoscere l'indubbia professionalità Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    IL NOI CHE…. è UN PLAGIO!!!!!!! E LUI SI BECCA PURE I DIRITTI DELLA SIAE! VERGOGNA CONTI!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: shady

    Carlo Conti è un professionista, mai al di sopra delle righe, mai volgare, è solo da apprezzare un conduttore così. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Luigi_FI

    gigi90 i proventi del libro saranno devoluti in beneficenza Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: lester

    Carlo Conti è un bravo conduttore, simpatico, gradevole, mai volgare o pedestre. E' un professionista valido ed affidabile. Non rompe le scatole al prossimo con le sue stravaganze, le sue insoddisfazioni o le sue storie d'amore (quasi sempre fasulle o da giornaletto scandalistico). Sinceramente lo preferisco ampiamente a tanti presunti "big" della tv, capaci solo di vomitare mille parole al minuto e credersi degli dei, ma, dotati della simpatia e dell'umanità di un calzino. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: Emanue

    Zia Assunta solo perchè non ha avuto relazioni con delle donne del suo programma o altre donne vuol dire che sia gay?!?!?!?Mi sembri veramente ridicolo…forse certe cose sulla sua sessualità le vuole vivere intimamente e certamente pure se è gay non è detto che lo debba confessare pubblicamente, sono fatti suoi che ruotano nel suo privato. E comunque delle storie seire le ha avute solo non hatrovato una donna che lo soddisfi… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: ziassunta

    Ce lo siamo chiesti tutti, quindi non fate i moralisti, come mai un uomo di 40 anni piacente e ricco non sta con nessuno? Poi ho fatto le domande cattive come a tutti perchè devo martellare solo Facchinetti o Belen o la Isoardi, anche i miti vanno tartassati con le 10 domande e non mi fermerò nemmeno davanti alla mia favorita che è come tutti sapete Antonella Clerici. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    Assù…ti sei veramente montata la tua testa cotognata, ops cotonata ahahahahah Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    Bella intervista! Grazie! Seguo Carlo da tanti anni e non mi ha mai nè delusa nè stancata!!! Lo trovo brillante, preparato, divertente, un vero porfessionista. I migliori anni è una delle sue uscite migliori e sono contenta se davvero non verrà rovinato dalla presenza pesante della lotteria…… In italia abbiamo un problema: crediamo che se un personaggio è famoso sia legittimo questo sbandieri la propria vita privata su giornaletti di dubbio gusto, siamo incuriositi (a volte pare quasi ossessionati!!!) da quello che succede fra le pareti di casa dei vip….. e c'è chi sfrutta questi meccanismi per avere notorietà a dispetto della bravura…. gli esempi sono sotto gli occhi di tutti. Il fatto che lui rimanga al di fuori di tutto questo, non sbandierando la sua vita privata a destra e a manca (per rispettto suo ritengo, e anche delle persone che frequenta…) lo ritengo personalmente degno di stima. Molta stima. E' il tipo di presentatore che ha ancora molto da dare alla tv e di cui la tv ha davvero bisogno. Quindi spero di poter vedere quel suo bel visetto ancora per molto, molto tempo!!!! :)))) Monica Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cassandra09

    Assolutamente d´accordo con Monny82! Dopo il suo intervento nn c´e´ nulla d´aggiungere! Mamma mia, sei forte! Brava!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: cristina lucca

    IO L'HO VISTO OSPITE UNA SERA A ITALIA UNO… NON SEMBRAVA NEMMENO LUI… RILASSATO E A SUO AGIO…. DAI CARLO FATTI UN SALTO A CANALE 5 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by: ziassunta

    io non parlo di sbandierare la propria vita ai quattro venti ma di essere sinceri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su TvBlog intervista in esclusiva Carlo Conti: &quote;Più che Sanremo, sogno di poter tornare a condurre un programma comico&quote;

    Posted by:

    zia assunta, ma perche` ritieni che lui non sia sincero? Il fatto che lui non sia sposato, con 4 divorzi a carico e senza figli e` a supporto della teoria gay? Non capisco questo comunque cosa centri con la professionalita di una persona! Che e` quello che piu` conta per il lavoro che fa! E comunque sui giornali di gossip l`ho visto anche recentemente…! non credo assolutamente sia gay ma anche se lo fosse, sinceramente, non mi darebbe alcun fastidio!!! Scritto il Date —